FINTE FOTOGRAFIE CASA GIULIETTA PER RUBARE TURISTI,ARRESTATE
news locale - 04/07/2012 11:25

VERONA, 4 LUG - Facevano finta di fotografare la 'Casa di Giulietta'' con il solo scopo di approfittare della ressa e borseggiare i turisti: per questo due bulgare sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Verona. Con una macchina fotografica in mano le due giovani, di 21 e 23 anni, si aggiravano tra i turisti, scegliendo i monumenti più visitati per poter mettere a segno i loro colpi. Non avevano fatto i conti con un villeggiante che, insospettitosi per la quantità di fotografie fatte dalle due a un unico obiettivo, il balcone di Giulietta, ha avvisato due carabinieri che, di pattuglia a piedi, stavano vigilando il centro storico della città scaligera. I militari dell'Arma, dopo aver raccolto la descrizione delle ragazze, si sono messi sulle loro tracce e, non appena le due hanno preso di mira l'ennesima vittima, una 13enne americana, sono intervenuti. La minore, che stava visitando la 'Casa di Giulietta' con i suoi genitori, si è trovata sommersa dalla calca e dalle due ladre che, dopo aver fatto finta di essere state spintonate dalla folla, le hanno trafugato dalla borsa il portafogli. I carabinieri a quel punto sono intervenuti e, dopo aver recuperato la refurtiva, restituita alla giovane turista americana, hanno arrestato per furto aggravato e continuato in concorso le due borseggiatrici.

FINTE FOTOGRAFIE CASA GIULIETTA PER RUBARE TURISTI,ARRESTATE

VERONA, 4 LUG - Facevano finta di fotografare la 'Casa di Giulietta'' con il solo scopo di approfittare della ressa e borseggiare i turisti: per questo due bulgare sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Verona. Con una macchina fotografica in mano le due giovani, di 21 e 23 anni, si aggiravano tra i turisti, scegliendo i monumenti più visitati per poter mettere a segno i loro colpi. Non avevano fatto i conti con un villeggiante che, insospettitosi per la quantità di fotografie fatte dalle due a un unico obiettivo, il balcone di Giulietta, ha avvisato due carabinieri che, di pattuglia a piedi, stavano vigilando il centro storico della città scaligera. I militari dell'Arma, dopo aver raccolto la descrizione delle ragazze, si sono messi sulle loro tracce e, non appena le due hanno preso di mira l'ennesima vittima, una 13enne americana, sono intervenuti. La minore, che stava visitando la 'Casa di Giulietta' con i suoi genitori, si è trovata sommersa dalla calca e dalle due ladre che, dopo aver fatto finta di essere state spintonate dalla folla, le hanno trafugato dalla borsa il portafogli. I carabinieri a quel punto sono intervenuti e, dopo aver recuperato la refurtiva, restituita alla giovane turista americana, hanno arrestato per furto aggravato e continuato in concorso le due borseggiatrici.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Albignasego (Pd). Due donne italiane, una 50enne e una 22 enne, sono state arrestate dai Carabinieri per tentata truffa ai danni di un 43enne coniugato. L'uomo era uscito una vo...