VENEZIA: LEGGE SPECIALE; MOLINARI(PD), NUOVO RUOLO SINDACO
news locale - 09/07/2012 13:17

VENEZIA, 9 LUG - Il ruolo centrale del sindaco di Venezia in tema di programmazione e competenze sulla laguna è uno degli aspetti centrali del testo unificato della proposta di una nuova legge speciale per Venezia presentato, a Cà Farsetti, dal relatore del Pd in Commissione Ambiente del Senato, Claudio Molinari, e dal senatore Felice Casson, dopo il completamento del lavoro di sintesi delle quattro preesistenti proposte di disegno di legge. Il testo base dei diciassette articoli, che ora vanno all'attenzione della 13/ma Commissione del Senato, prima di passare alla fase degli emendamenti "per riuscire a portare il testo in aula nell'autunno entrante", è quello presentato da Casson, sul quale sono stati inseriti alcuni argomenti puntuali rilevati dagli altri disegni di legge. "La vecchia legge speciale del 1973 - è stato detto - dimostra tutti i segni del tempo passato e c'é la necessità di ripuntare l'attenzione su cosa significhi Venezia e la sua Laguna, perché è fondamentale far capire all'esterno che esiste ancora una specialità di questa città. E' quindi necessario dare una veste istituzionale al governo del territorio, che deve essere governato da un organismo tecnico-politico come il Consiglio superiore di Venezia e della sua Laguna, da coordinarsi con l'area metropolitana". "Il disegno di legge - ha aggiunto Molinari, dopo aver evidenziato il tema dei finanziamenti, valutati nell'articolo 16 in quattro miliardi di euro l'anno - consentirà una semplificazione normativa, togliendo alcune norme di legge esistenti. Tra i punti che riteniamo più significativi, l'articolo 4, con l'attribuzione al sindaco, come presidente del Consiglio superiore, attraverso decreto legislativo, delle competenze sulla Laguna attualmente in capo al Magistrato alle Acque, l'articolo 12, con il trasferimento delle aree dell'Arsenale al Comune di Venezia e l'articolo 4 comma 4, che prevede la competenza in ogni caso del sindaco sul Bacino di San Marco e sul canale della Giudeccca".

VENEZIA: LEGGE SPECIALE; MOLINARI(PD), NUOVO RUOLO SINDACO

VENEZIA, 9 LUG - Il ruolo centrale del sindaco di Venezia in tema di programmazione e competenze sulla laguna è uno degli aspetti centrali del testo unificato della proposta di una nuova legge speciale per Venezia presentato, a Cà Farsetti, dal relatore del Pd in Commissione Ambiente del Senato, Claudio Molinari, e dal senatore Felice Casson, dopo il completamento del lavoro di sintesi delle quattro preesistenti proposte di disegno di legge. Il testo base dei diciassette articoli, che ora vanno all'attenzione della 13/ma Commissione del Senato, prima di passare alla fase degli emendamenti "per riuscire a portare il testo in aula nell'autunno entrante", è quello presentato da Casson, sul quale sono stati inseriti alcuni argomenti puntuali rilevati dagli altri disegni di legge. "La vecchia legge speciale del 1973 - è stato detto - dimostra tutti i segni del tempo passato e c'é la necessità di ripuntare l'attenzione su cosa significhi Venezia e la sua Laguna, perché è fondamentale far capire all'esterno che esiste ancora una specialità di questa città. E' quindi necessario dare una veste istituzionale al governo del territorio, che deve essere governato da un organismo tecnico-politico come il Consiglio superiore di Venezia e della sua Laguna, da coordinarsi con l'area metropolitana". "Il disegno di legge - ha aggiunto Molinari, dopo aver evidenziato il tema dei finanziamenti, valutati nell'articolo 16 in quattro miliardi di euro l'anno - consentirà una semplificazione normativa, togliendo alcune norme di legge esistenti. Tra i punti che riteniamo più significativi, l'articolo 4, con l'attribuzione al sindaco, come presidente del Consiglio superiore, attraverso decreto legislativo, delle competenze sulla Laguna attualmente in capo al Magistrato alle Acque, l'articolo 12, con il trasferimento delle aree dell'Arsenale al Comune di Venezia e l'articolo 4 comma 4, che prevede la competenza in ogni caso del sindaco sul Bacino di San Marco e sul canale della Giudeccca".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Il Carnevale 2021 giungerà al termine domani con il Martedì grasso. Una festa che quest’anno è stata differente dag...

Per Venezia il lungo 2020 della pandemia ha significato la quasi totale debacle del settore alberghiero. Le imprese che ...

In attesa di poter ritornare a festeggiare la stagione del Carnevale, come da tradizione, Venezia quest’anno offre un’esperienza alternativa al tradizionale Carnevale: sarà il...

BRUGNARO FA IL BILANCIO DEL 2020 DI VENEZIA - Come da tradizione il Sindaco Brugnano ha tenuto la conferenza stampa di ...

DOPO LE POLEMICHE, MOSE SU PER TRE GIORNI - L'8 dicembre le previsioni, rivelatesi poi errate, non avevano fatto scattar...

TARI, CIMP e COSAP: RINVIATE LE SCADENZE A VENEZIA - Arriva il sostegno tanto atteso dai Veneziani. ...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri...

VENEZIA, WEEKEND DI CARNEVALE CON VOLO DELL'ANGELO - Entra nel vivo il carnevale di Venezia, con il tradizionale volo dell'angelo di domenic...

COMMERCIANTI A VENEZIA, IL DOPO ACQUA GRANDA - A tre mesi dalla seconda marea più alta della storia, siamo tornati a Ve...

VENEZIA, PER IL 2030 MENO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il comune di Venezia ha approvato un importante piano, a scadenza d...