LAVORO:CISL,PER 4/O ANNO VERSO 7.500 LICENZIAMENTI A TREVISO
news locale - 19/07/2012 13:03

TREVISO, 19 LUG - Le imprese hanno esaurito il serbatoio di ore di cassa integrazione straordinaria, dunque aumenta il ricorso a quella ordinaria e crescono anche i casi di mobilità, che anche per il 2012, per il quarto anno consecutivo, raggiungeranno in provincia le 7.500 unità. E' la diagnosi del mercato del lavoro nel trevigiano tracciata oggi dal segretario Cisl di Treviso Alfio Calvagna, nel corso dell'aggiornamento trimestrale elaborato dal sindacato. La Cig ordinaria, in particolare, nel secondo trimestre del 2012 ha fatto registrare un aumento del 43% rispetto allo stesso periodo del 2011. Le mobilità relativa alle procedure collettive, dunque legate alla legge "223", hanno toccato le 517 unità, dunque con una contrazione rispetto ai 707 dell'anno precedente. Nelle piccole imrpese, attraverso la legge "236", le posizioni toccate dalla mobilità sono state 1216, contro i 1015 del secondo trimestre 2011. I licenziati, tirando le somme dall'inizio dell'anno al 30 giugno, sono stati 4.345. Fra i 24 mila disoccupati un terzo è riferibile alla fascia d'età 15-29 anni. Le aziende che hanno cessato l'attività, nel frattempo, sono state 680, 250 delle quali nell'edilizia. Il tasso di utilizzo degli impianti produttivi non supera il 73%.

LAVORO:CISL,PER 4/O ANNO VERSO 7.500 LICENZIAMENTI A TREVISO

TREVISO, 19 LUG - Le imprese hanno esaurito il serbatoio di ore di cassa integrazione straordinaria, dunque aumenta il ricorso a quella ordinaria e crescono anche i casi di mobilità, che anche per il 2012, per il quarto anno consecutivo, raggiungeranno in provincia le 7.500 unità. E' la diagnosi del mercato del lavoro nel trevigiano tracciata oggi dal segretario Cisl di Treviso Alfio Calvagna, nel corso dell'aggiornamento trimestrale elaborato dal sindacato. La Cig ordinaria, in particolare, nel secondo trimestre del 2012 ha fatto registrare un aumento del 43% rispetto allo stesso periodo del 2011. Le mobilità relativa alle procedure collettive, dunque legate alla legge "223", hanno toccato le 517 unità, dunque con una contrazione rispetto ai 707 dell'anno precedente. Nelle piccole imrpese, attraverso la legge "236", le posizioni toccate dalla mobilità sono state 1216, contro i 1015 del secondo trimestre 2011. I licenziati, tirando le somme dall'inizio dell'anno al 30 giugno, sono stati 4.345. Fra i 24 mila disoccupati un terzo è riferibile alla fascia d'età 15-29 anni. Le aziende che hanno cessato l'attività, nel frattempo, sono state 680, 250 delle quali nell'edilizia. Il tasso di utilizzo degli impianti produttivi non supera il 73%.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno del...

L’Amministrazione Comunale di Padova e in particolare il Sindaco Sergio Giordani e l’assessore a...

Coloro che dovevano aiutare le persone a trovare lavoro, rischiano di perdere il loro. Il 30 aprile, in assenza di rinnovi, i circa 2.700 lavoratori assunti per sostenere i beneficiari del reddito di ...

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE IMPRESE. Intervenuto nella trasmissione Primus Inter Pares, l'Assessore regionale Roberto Marcato ha illustrato i principali provvedimenti a sostegno delle ...

LA RABBIA DEGLI AMBULANTI: SI VUOLE LAVORARE. Vogliono poter tornare a lavorare ...

IL COVID-19 HA BLOCCATO 235.379 IMPRESE VENETE. Le CNA di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna pubblicano i primi dati dell'Osservatorio economia e territorio re...

COMUNE A FIANCO DELLE IMPRESE PER LA FASE 2. Incontro quest'oggi tra l'amministrazione e i rappresentanti di categoria d...

EMERGENZA LIQUIDITA' PER LE IMPRESE. 3 imprese su 4 sono in emergenza liquidità. Il 60% ha più che dimezzato i saldi di conto corrente. Se continua l’attuale blocco, c’è os...

40.000 POSTI DI LAVORO PERSI IN VENETO. Dal 23 febbraio, giorno dell’entrata in vigore del primo ...

CRESCITA DEMOGRAFICA, CAMPODARSEGO SFIORA I 15.000 ---- Si dichiara orgoglioso , Mirko Patron Sindaco del Comune di Campodarsego in #Altapadovana per i dati demografici in netta cr...