SANITA': ZAIA, SIGNIFICATIVA RISPOSTA ETICA E ISTITUZIONALE
news locale - 19/07/2012 11:26

VENEZIA, 19 LUG - Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso soddisfazione per l'operazione della Guardia di Finanza regionale che ha portato alla scoperta di 2.300 falsi poveri esenti dal ticket sanitario in 5 su 22 Ulss venete. "Desidero ringraziare personalmente il comandante regionale della Guardia di Finanza del Veneto, gen. Walter Lombardo Cretella - ha scritto Zaia - e ad uno ad uno i finanzieri dei vari reparti". Per il governatore si tratta di un'operazione "della massima importanza, perché da un lato va nell'ottica dell' efficienza istituzionale, dall'altro svela oltre che un profilo illecito, anche un risvolto etico di cui dobbiamo come comunità tenere conto". "E' vero - ha aggiunto Zaia - che non si tratta di punire, ma di salvaguardare le fasce più deboli della popolazione, ma un'incidenza di illecito così alta deve farci riflettere. Trovo ignobile che chi ha i soldi in tasca si faccia esentare alla stregua di un pensionato con un contributo minimo dello stato che lo fa arrivare a malapena alla metà del mese". "Di questi ticket - ha osservato - fa parte anche quello che ci è stato imposto dal Governo di Roma e che solo in virtù della forza di legge siamo costretti ad applicare, ma ciò non deve costituire alibi per chi decide di mettere le mani nelle tasche della povera gente. Invito con forza il gen. Cretella e i suoi ad andare avanti - ha concluso Zaia - perché anche attraverso questa azione forte di verifica e di controllo passa la nostra risposta, etica, politica e istituzionale ad una tassa che non avremmo mai voluto imporre. Al momento di pagare, però, la comunità deve saper riconoscere e tutelare le sue componenti più deboli".

SANITA': ZAIA, SIGNIFICATIVA RISPOSTA ETICA E ISTITUZIONALE

VENEZIA, 19 LUG - Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso soddisfazione per l'operazione della Guardia di Finanza regionale che ha portato alla scoperta di 2.300 falsi poveri esenti dal ticket sanitario in 5 su 22 Ulss venete. "Desidero ringraziare personalmente il comandante regionale della Guardia di Finanza del Veneto, gen. Walter Lombardo Cretella - ha scritto Zaia - e ad uno ad uno i finanzieri dei vari reparti". Per il governatore si tratta di un'operazione "della massima importanza, perché da un lato va nell'ottica dell' efficienza istituzionale, dall'altro svela oltre che un profilo illecito, anche un risvolto etico di cui dobbiamo come comunità tenere conto". "E' vero - ha aggiunto Zaia - che non si tratta di punire, ma di salvaguardare le fasce più deboli della popolazione, ma un'incidenza di illecito così alta deve farci riflettere. Trovo ignobile che chi ha i soldi in tasca si faccia esentare alla stregua di un pensionato con un contributo minimo dello stato che lo fa arrivare a malapena alla metà del mese". "Di questi ticket - ha osservato - fa parte anche quello che ci è stato imposto dal Governo di Roma e che solo in virtù della forza di legge siamo costretti ad applicare, ma ciò non deve costituire alibi per chi decide di mettere le mani nelle tasche della povera gente. Invito con forza il gen. Cretella e i suoi ad andare avanti - ha concluso Zaia - perché anche attraverso questa azione forte di verifica e di controllo passa la nostra risposta, etica, politica e istituzionale ad una tassa che non avremmo mai voluto imporre. Al momento di pagare, però, la comunità deve saper riconoscere e tutelare le sue componenti più deboli".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginos...

ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto si fa portavoce delle istanze delle Regioni. Intanto migliorano i dati sui ricoveri.

MEZZI DI TRASPORTO: SI SALE CON GUANTI E MASCHERINE. E' entrata in vigore dalla scorsa mezzanotte e lo sarà fino al 13 ...

INFLUENZA STAGIONALE: MIGLIORAMENTI IN VISTA - Per quanto concerne la sanità in...

SPECIALIZZANDI IN CORSIA, ECCO COSA CAMBIA - Le nuove assunzioni di specializzandi negli ospedali veneti non inficieranno la qualità dell'a...

SINDACATI: "DALLA REGIONE PIU' RISORSE AGLI ANZIANI" - Nella conferenza stampa congiunta di SPI CGIL, FNP CISL e UILP, le richieste dei pens...

VENETO, NUOVI INTROITI DALLA VENDITA DEGLI IMMOBILI - 6 milioni di introito nel 2019, 38 milioni complessivi dal 2010 e altri 67 immobili p...

INFLUENZA, NUOVO REPORT DALLA REGIONE - 13.500 casi nella prima settimana dell'anno, con un totale stagionale che arriva a 90.900 casi di influenza in Veneto. L...

INFLUENZA, IN VENETO INCIDENZA BASSA - 51.200 sono i casi registrati di influenz...

BISNONNA ELENA DONA RENI E FEGATO A 93 ANNI - Un gesto di estremo altruismo que...