VACANZE: ADICO, DISSERVIZI PER UN TURISTA SU CINQUE
news locale - 19/07/2012 11:24

VENEZIA, 19 LUG - Un vacanziero su 5 si imbatte in uno o più problemi, con la percentuale assoluta dei casi di disservizi in ferie rispetto al totale delle segnalazioni estive che anche quest'anno sfiora l'1 ogni 3. Lo sostiene l'Adico, ricordando il caso di Antonella Martin, viaggiatrice veneziana, con un problema con WindJet. "Stiamo predisponendo un vademecum contenente le informazioni essenziali, che rispondano alle domande e ai problemi più comuni e purtroppo più diffusi: overbooking, e quindi imbarco negato, ritardi, bagagli smarriti - spiega il presidente di Adico, Carlo Garofolini - Questa guida verrà distribuita o inviata via mail gratuitamente a tutti i nuovi soci, per consentire loro di informarsi con un testo chiaro ed essenziale". Nel caso di Martin, il disagio riguarda il volo di ritorno cancellato, e il volo sostitutivo partito con quasi 4 ore di ritardo. Il tutto con assistenza giudicata dall'associazione consumatori molto carente. Il 13 aprile scorso, spiega l'Adico, ha acquistato 6 biglietti andata e ritorno da Venezia a Catania con WindJet, per un valore complessivo di 948,36 euro, per voli rispettivamente del 22 giugno e dell'1 luglio. All'andata tutto liscio: i problemi sono con il volo di ritorno. "Quattro giorni prima del ritorno, il 26 giugno - racconta la passeggera - WindJet ci ha inviato un sms per dirci che il volo delle 6.40 di mattina dell'1 luglio era stato cancellato, e invitandoci a prendere contatti con il loro servizio clienti per capire cosa fare - spiega la viaggiatrice veneziana - dopo un'intera giornata a cercare di contattarli, e quindi sottratta di fatto alla vacanza, alla fine riusciamo a parlare con un operatore solo attraverso il numero a pagamento che troviamo sul sito, e ci viene proposto un altro volo sempre per l'1 luglio, ma alle 12.50". La compagnia arriva in aeroporto la mattina presto, dovendo riconsegnare l'auto presa a noleggio entro le 8.30 per evitare di pagare un ulteriore giorno di servizio. Alle 11, all'apertura del check in, secondo l'Adico, la seconda brutta sorpresa: la partenza del volo è spostate alle 15. Alle 12, il nuovo orario comunicato è alle 15.50. In realtà a quell'ora inizierà appena l'imbarco, e l'aereo si staccherà dalla pista di Catania solo alle 16.30 passate. "Sottolineo come nel periodo di attesa non ci sia stata fornita alcuna assistenza - accusa la passeggera - e solo dopo numerose e pressanti insistenze abbiamo ottenuto 6 buoni per un panino e una bibita".

VACANZE: ADICO, DISSERVIZI PER UN TURISTA SU CINQUE

VENEZIA, 19 LUG - Un vacanziero su 5 si imbatte in uno o più problemi, con la percentuale assoluta dei casi di disservizi in ferie rispetto al totale delle segnalazioni estive che anche quest'anno sfiora l'1 ogni 3. Lo sostiene l'Adico, ricordando il caso di Antonella Martin, viaggiatrice veneziana, con un problema con WindJet. "Stiamo predisponendo un vademecum contenente le informazioni essenziali, che rispondano alle domande e ai problemi più comuni e purtroppo più diffusi: overbooking, e quindi imbarco negato, ritardi, bagagli smarriti - spiega il presidente di Adico, Carlo Garofolini - Questa guida verrà distribuita o inviata via mail gratuitamente a tutti i nuovi soci, per consentire loro di informarsi con un testo chiaro ed essenziale". Nel caso di Martin, il disagio riguarda il volo di ritorno cancellato, e il volo sostitutivo partito con quasi 4 ore di ritardo. Il tutto con assistenza giudicata dall'associazione consumatori molto carente. Il 13 aprile scorso, spiega l'Adico, ha acquistato 6 biglietti andata e ritorno da Venezia a Catania con WindJet, per un valore complessivo di 948,36 euro, per voli rispettivamente del 22 giugno e dell'1 luglio. All'andata tutto liscio: i problemi sono con il volo di ritorno. "Quattro giorni prima del ritorno, il 26 giugno - racconta la passeggera - WindJet ci ha inviato un sms per dirci che il volo delle 6.40 di mattina dell'1 luglio era stato cancellato, e invitandoci a prendere contatti con il loro servizio clienti per capire cosa fare - spiega la viaggiatrice veneziana - dopo un'intera giornata a cercare di contattarli, e quindi sottratta di fatto alla vacanza, alla fine riusciamo a parlare con un operatore solo attraverso il numero a pagamento che troviamo sul sito, e ci viene proposto un altro volo sempre per l'1 luglio, ma alle 12.50". La compagnia arriva in aeroporto la mattina presto, dovendo riconsegnare l'auto presa a noleggio entro le 8.30 per evitare di pagare un ulteriore giorno di servizio. Alle 11, all'apertura del check in, secondo l'Adico, la seconda brutta sorpresa: la partenza del volo è spostate alle 15. Alle 12, il nuovo orario comunicato è alle 15.50. In realtà a quell'ora inizierà appena l'imbarco, e l'aereo si staccherà dalla pista di Catania solo alle 16.30 passate. "Sottolineo come nel periodo di attesa non ci sia stata fornita alcuna assistenza - accusa la passeggera - e solo dopo numerose e pressanti insistenze abbiamo ottenuto 6 buoni per un panino e una bibita".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
TURISMO: NESSUNA CERTEZZA PER LA RIPARTENZA. Se è vero che per l'economia del paese il turismo è uno dei settori trainanti, è altrettanto vero che attualment...

VACANZIERI BUGIARDI, ECCO SU COSA MENTIAMO DI PIÙ - Per alcuni di noi le ferie ...

MAI PIÙ SENZA: LA LISTA PADOVANA PER LE VACANZE - Con l'approssimarsi delle vacanze bisogna sapere cosa portare con sé  in villeggiatura:...

VACANZE: QUANDO È PIU' IMPORTANTE IL VITTO - Complici le scontistiche delle prenotazioni online, quest'anno gli italiani dedicheranno alle vacanze un budget medio di 744€ a persona, il 7% in meno...

DIECI GIORNI O UN WEEKEND, LE FERIE DEI PADOVANI - Quando si parla di ferie i padovani non si fanno mancare nulla e anche se cambiano le forme e i modi trovano sempre il momento adatto a partire.

PRIMI PONTI,MILIONI DI ITALIANI VERSO BREVI VACANZE. Tra 25 aprile e primo maggio saranno svariati m...

PASQUETTA, ASSALTO AI COLLI E CODE VERSO IL MARE. L:a gironata di Pasquetta ha r...

Fino al 20 agosto le scadenze fiscali saranno sospese mentre i processi tributari-amministrativi e civili saranno in pausa fino a fine mese....

Verona | Chi potrà andarci spenderà circa 800 euro a persona e prediligerà le spese per i prodotti tipici. Molti, comunque, non andranno troppo lontano da casa. 

E' tempo di vacanze,per godersele al meglio e non rischiare di trovarsi in panne, la prima cosa da controllare è che la propria auto sia in...