CRISI: SOTTOSCRITTO A ROMA ACCORDO SOLIDARIETA' SAFILO GROUP
news locale - 23/07/2012 11:12

PADOVA, 23 LUG - Il Gruppo Safilo insieme alle Organizzazioni Sindacali, ha sottoscritto a Roma, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'accordo di solidarietà finalizzato alla gestione degli esuberi derivanti dal mancato rinnovo della licenza Armani, annunciati lo scorso 11 maggio. L'accordo, come spiega una nota aziendale, fa seguito al preliminare sottoscritto e annunciato lo scorso 15 giugno, ne riprende integralmente i contenuti e ne declina i dettagli operativi soprattutto con riferimento all'organizzazione del lavoro ed alle modalità di esercizio della riduzione degli orari e dei turni. L'accordo comporta un ampio ricorso allo strumento della solidarietà per un periodo di 24 mesi e prevede un significativo aumento del livello di flessibilità ed una serie di azioni di recupero di efficienza, attraverso programmi di formazione e riqualificazione del personale e attraverso un piano di investimenti selettivi. Per Roberto Vedovotto, ad di Safilo Group "la sottoscrizione di questo accordo rappresenta un passaggio fondamentale per Safilo e per tutti i suoi stakeholders, perché consente al Gruppo di affrontare le obiettive difficoltà derivanti dal mancato rinnovo di una licenza così importante con una soluzione che contempera le esigenze sociali, soprattutto con riferimento al mantenimento dei posti di lavoro, con le esigenze aziendali di competitività, efficienza e creazione di valore".

CRISI: SOTTOSCRITTO A ROMA ACCORDO SOLIDARIETA' SAFILO GROUP

PADOVA, 23 LUG - Il Gruppo Safilo insieme alle Organizzazioni Sindacali, ha sottoscritto a Roma, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'accordo di solidarietà finalizzato alla gestione degli esuberi derivanti dal mancato rinnovo della licenza Armani, annunciati lo scorso 11 maggio. L'accordo, come spiega una nota aziendale, fa seguito al preliminare sottoscritto e annunciato lo scorso 15 giugno, ne riprende integralmente i contenuti e ne declina i dettagli operativi soprattutto con riferimento all'organizzazione del lavoro ed alle modalità di esercizio della riduzione degli orari e dei turni. L'accordo comporta un ampio ricorso allo strumento della solidarietà per un periodo di 24 mesi e prevede un significativo aumento del livello di flessibilità ed una serie di azioni di recupero di efficienza, attraverso programmi di formazione e riqualificazione del personale e attraverso un piano di investimenti selettivi. Per Roberto Vedovotto, ad di Safilo Group "la sottoscrizione di questo accordo rappresenta un passaggio fondamentale per Safilo e per tutti i suoi stakeholders, perché consente al Gruppo di affrontare le obiettive difficoltà derivanti dal mancato rinnovo di una licenza così importante con una soluzione che contempera le esigenze sociali, soprattutto con riferimento al mantenimento dei posti di lavoro, con le esigenze aziendali di competitività, efficienza e creazione di valore".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei teatri e degli spett...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato una perdita di tre miliardi di euro, una diminuzione di ric...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in programma per cinque...

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in provincia, le realtà della ristorazione che hanno aderito alla “riconversione” del proprio ese...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto è fermo, tutto si è bloccato per colpa dalla pandemia. Eppure questa cittadina...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rapidi che invece tardano ad arrivare", commenta così il presi...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’a...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di prodotti all’inte...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, d...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante ...