NIENTE ORDINI DA DONNA:DONAZZAN, LAVORO ANDAVA A UN ITALIANO
news locale - 23/07/2012 12:04

VENEZIA, 23 LUG - "Avrei preferito si licenziasse, lasciasse il posto ad un italiano magari padre di famiglia , più rispettoso della nostra civiltà e cultura e magari fosse tornato a casa sua a prendere ordini da un uomo". Commenta così Elena Donazzan, assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro, la vicenda del facchino musulmano che si sarebbe dimesso da un hotel di Venezia non sopportando di prendere ordini da una donna salvo poi ripensarci. "Avremmo risolto così- precisa Donazzan- una serie di problemi, quella di un disoccupato italiano in meno e quella di un extracomunitario rimpatriato in più, con meno costi sociali complessivi e maggiore coesione culturale".

NIENTE ORDINI DA DONNA:DONAZZAN, LAVORO ANDAVA A UN ITALIANO

VENEZIA, 23 LUG - "Avrei preferito si licenziasse, lasciasse il posto ad un italiano magari padre di famiglia , più rispettoso della nostra civiltà e cultura e magari fosse tornato a casa sua a prendere ordini da un uomo". Commenta così Elena Donazzan, assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro, la vicenda del facchino musulmano che si sarebbe dimesso da un hotel di Venezia non sopportando di prendere ordini da una donna salvo poi ripensarci. "Avremmo risolto così- precisa Donazzan- una serie di problemi, quella di un disoccupato italiano in meno e quella di un extracomunitario rimpatriato in più, con meno costi sociali complessivi e maggiore coesione culturale".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA - I giovani che conseguono una laurea o un diploma trovano lavoro più facilmente, specialmente in Veneto, regione che registra ...

L’assessore regionale all’istruzione e formazione Elena Donazzan condivide lo sconcerto e la preoccupazione espressi da Alberto Villanova, consigliere regio...

INSULTI E MINACCE CONTRO ELENA DONAZZAN "DENUNCERÒ" - Dopo essersi schierata su...

3 MILIONI PER IL RIENTRO DEI CERVELLI VENETI - Con la proposta dell'assessore al lavoro Elena Donazzan, sono raddoppiati i finanziamenti mes...

LA REGIONE CERCA NUOVI OPERATORI SOCIOSANITARI Continua l'operazione di reclutamento e formazione degli Operatori Socio...

Duemila contratti di tirocinio in Veneto per giovani in età compresa tra i 18 e i 29 anni: è quanto offre in Veneto il programma Garanzia Giovani per l'occupa...

ESU inaugura le nuove residenze universitarie "Carli" e "B. Colombo"

Presentato ieri nel palazzo Grandi Stazioni a Venezia il nuovo programma del trasporto pubblico veneto. Investimenti e svecchiamento dei treni, un biglietto uni...

 VICENZA, 29 APR - "Sono preoccupata e poco fiduciosa se penso a come ha gestito la città di Pad...

VENEZIA, 28 DIC - "Il riparto di risorse per la cassa integrazione in deroga spettanti al Veneto prevede attualmente 38 milioni di euro, a fronte di un fabbisogno almeno del doppio: la previsione, q...