ALLUVIONE: RISANAMENTO, DA COMMISSARIO 17 MLN A COMUNI
news locale - 07/08/2012 16:30

 VENEZIA, 7 AGO - Sono 95 i Comuni del Veneto danneggiati dall'alluvione di Ognissanti in Veneto che potranno utilizzare complessivamente circa 17 milioni di euro per realizzare 244 interventi urgenti e indifferibili di risanamento del territorio per dissesto idrogeologico. Lo dispone un'ordinanza del Commissario delegato al superamento dell'emergenza, Perla Stancari. Della somma in questione, 6,9 milioni di euro sono già nelle casse delle amministrazioni comunali, mentre 10.029.432 euro sono dati da nuove risorse Commissariali. I lavori

in questione sono stati indicati dai Sindaci stessi, mediante procedura on line. Poiché le richieste presentate comportavano risorse superiori a quelle disponibili, le segnalazioni sono state sottoposte al vaglio di una Commissione Tecnica nominata dal Commissario, e valutate sulla base di verifiche tecniche, tenuto conto che gli interventi dovevano riguardare il "risanamento per dissesto idrogeologico" come specificato dalle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'erogazione di risorse statali per il finanziamento delle opere pubbliche degli enti locali. Sono quindi state estrapolate iniziative che riguardassero consolidamenti stradali, smottamenti e frane, escludendo le mere asfaltature di strade e le opere di manutenzione ordinaria, nonchè il ripristino di immobili pubblici.

La maggior parte delle 244 opere così individuate viene finanziata al 100%, mentre per alcune è stato possibile autorizzarne uno stralcio comunque funzionale, che fosse quindi utile e operante indipendentemente da altri futuri, eventuali completamenti, con risorse diverse da quelle commissariali. I lavori possono essere cantierati immediatamente, facendo lavorare le imprese in modo da essere realizzati mentre il tempo è ancora buono, per essere pronti e funzionali per l'autunno - inverno, quando le condizioni meteorologico potrebbero drasticamente cambiare.

ALLUVIONE: RISANAMENTO, DA COMMISSARIO 17 MLN A COMUNI

 VENEZIA, 7 AGO - Sono 95 i Comuni del Veneto danneggiati dall'alluvione di Ognissanti in Veneto che potranno utilizzare complessivamente circa 17 milioni di euro per realizzare 244 interventi urgenti e indifferibili di risanamento del territorio per dissesto idrogeologico. Lo dispone un'ordinanza del Commissario delegato al superamento dell'emergenza, Perla Stancari. Della somma in questione, 6,9 milioni di euro sono già nelle casse delle amministrazioni comunali, mentre 10.029.432 euro sono dati da nuove risorse Commissariali. I lavori

in questione sono stati indicati dai Sindaci stessi, mediante procedura on line. Poiché le richieste presentate comportavano risorse superiori a quelle disponibili, le segnalazioni sono state sottoposte al vaglio di una Commissione Tecnica nominata dal Commissario, e valutate sulla base di verifiche tecniche, tenuto conto che gli interventi dovevano riguardare il "risanamento per dissesto idrogeologico" come specificato dalle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'erogazione di risorse statali per il finanziamento delle opere pubbliche degli enti locali. Sono quindi state estrapolate iniziative che riguardassero consolidamenti stradali, smottamenti e frane, escludendo le mere asfaltature di strade e le opere di manutenzione ordinaria, nonchè il ripristino di immobili pubblici.

La maggior parte delle 244 opere così individuate viene finanziata al 100%, mentre per alcune è stato possibile autorizzarne uno stralcio comunque funzionale, che fosse quindi utile e operante indipendentemente da altri futuri, eventuali completamenti, con risorse diverse da quelle commissariali. I lavori possono essere cantierati immediatamente, facendo lavorare le imprese in modo da essere realizzati mentre il tempo è ancora buono, per essere pronti e funzionali per l'autunno - inverno, quando le condizioni meteorologico potrebbero drasticamente cambiare.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
La Regione Veneto si impegna nella sicurezza idraulica dei bacini orientali stan...

MALTEMPO: ZAIA FIRMA LO STATO DI CRISI PER VERONA - Sono ore difficili per il veronese, messo a dura prova dalle alluvioni e dai nubifragi del fine settimana. Il presidente Zaia f...

Tv7 Match del 04/11/2016 - ITALIA,IL PAESE DELLE BUONE INTENZIONI Ospiti: -PAOL...

Uno dei luoghi più colpiti nel padovano in occasione dell'alluvione del 2010 fu Ponte San Nicolò, dove esondò il Bacc...

Si è tenuto a Padova una giornata dedicata alla sicurezza idraulica del Veneto 50 anni dopo l'alluvione del novembre 19...

Era la notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre del 2010. Dopo giorni di piogge intense e temperature miti i fiumi del Veneto vanno in crisi. Il Bacchiglione esonda a Vicenza, sott'a...

Venezia- La Lega attacca duramente il Capogruppo Pd in Regione , Alessandra Moretti. Sono i consiglieri leghisti in Regi...

Questa domenica 14.12.14, si sono tenute le votazioni per il rinnovo della gestione dei Consorzi di Bonifica. Elisa Venturini VicePresident...

Competenza e solidarità per risolvere il problema idraulico Veneto. Queste le parole del prof. Luigi D'Alpaos ieri ospi...

Alberto Danieli - Coordinamento Comitati Alluvionati Veneto - fa il punto sui lavori svolti e i rimborsi regionali perce...