INCENDI: FORESTALE; IERI 137, RESTA ALTO ALLARME IN CAMPANIA
news locale - 22/08/2012 12:23

ROMA, 22 AGO - Sono stati 137 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. Resta alto l'allarme in Campania dove sono divampati 46 roghi e in Calabria dove sono stati registrati 29 incendi. In Campania è stato arrestato, da parte del personale del Corpo forestale dello Stato del NIPAF di Avellino, il presunto responsabile dell'incendio nel quale ha perso la vita un operaio della Regione Campania ed è stato ferito un assistente della Forestale. L'uomo, un sessant'enne originario di Nola, è un autotrasportatore. Le fiamme hanno assediato anche il Lazio con 18 roghi, la Toscana con 8 e la Puglia con 6. Le province più colpite dalle fiamme sono Salerno con 16 roghi, Caserta con 11, Cosenza con 10 e Catanzaro con 9. In particolare il Corpo forestale segnala in provincia di Perugia, nel Comune di S. Giustino, località Colle Plinio, un incendio boschivo che sin dalle prime ore della giornata di ieri ha richiesto l'intervento di due mezzi aerei. La superficie a rischio è di circa 500 ettari e ha destato diverse preoccupazioni per l'avvicinarsi ad alcune abitazioni, che sono state prontamente evacuate. Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato è intervenuto con propri elicotteri su 22 incendi. Sono pervenute al Numero di Emergenza ambientale 1515 un totale di 319 segnalazioni di incendi. Nell'arco della giornata il Corpo forestale dello Stato è stato impegnato con 402 pattuglie operative antincendio ed ha effettuato 41 controlli sul territorio e 1 arresto. Il Corpo Forestale dello Stato ricorda il numero di emergenza ambientale 1515 del Corpo forestale dello Stato, gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale ogni cittadino può segnalare la presenza di incendi o di eventuali incendiari che danno fuoco ai boschi e danneggiano il patrimonio naturale.

INCENDI: FORESTALE; IERI 137, RESTA ALTO ALLARME IN CAMPANIA

ROMA, 22 AGO - Sono stati 137 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. Resta alto l'allarme in Campania dove sono divampati 46 roghi e in Calabria dove sono stati registrati 29 incendi. In Campania è stato arrestato, da parte del personale del Corpo forestale dello Stato del NIPAF di Avellino, il presunto responsabile dell'incendio nel quale ha perso la vita un operaio della Regione Campania ed è stato ferito un assistente della Forestale. L'uomo, un sessant'enne originario di Nola, è un autotrasportatore. Le fiamme hanno assediato anche il Lazio con 18 roghi, la Toscana con 8 e la Puglia con 6. Le province più colpite dalle fiamme sono Salerno con 16 roghi, Caserta con 11, Cosenza con 10 e Catanzaro con 9. In particolare il Corpo forestale segnala in provincia di Perugia, nel Comune di S. Giustino, località Colle Plinio, un incendio boschivo che sin dalle prime ore della giornata di ieri ha richiesto l'intervento di due mezzi aerei. La superficie a rischio è di circa 500 ettari e ha destato diverse preoccupazioni per l'avvicinarsi ad alcune abitazioni, che sono state prontamente evacuate. Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato è intervenuto con propri elicotteri su 22 incendi. Sono pervenute al Numero di Emergenza ambientale 1515 un totale di 319 segnalazioni di incendi. Nell'arco della giornata il Corpo forestale dello Stato è stato impegnato con 402 pattuglie operative antincendio ed ha effettuato 41 controlli sul territorio e 1 arresto. Il Corpo Forestale dello Stato ricorda il numero di emergenza ambientale 1515 del Corpo forestale dello Stato, gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale ogni cittadino può segnalare la presenza di incendi o di eventuali incendiari che danno fuoco ai boschi e danneggiano il patrimonio naturale.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
FIAMME A PADOVA: BAR INCENDIATI NELLA NOTTE. Atti vandalici nelle prime ore della mattina a Padova. A fuoco sedie, tavolini, ombrelloni, sar...

Una serie di incendi boschivi si erano verificati nel territorio del Parco dei Colli Euganei prima di Ferragosto, in particolare nella zona di Arquà Petrarca, danneggiando la rise...

Padova- Nel giro di pochi giorni si sono sviluppati vari incendi nella zona dei ...

Padova 19.09.14 - In compagnia del nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Padova, Mauro Luongo,  durante il suo insediamento avvenuto questa mattina, ci addentriamo su un terren...

Padova 19.09.14 - E'  Mauro Luongo il nuovo Comandante dei VV.F. di Padova. A lui chiediamo se cambirà qualcosa nella ...

VICENZA - La scorsa notte nel centro storico di Isola Vicentina (Vicenza) un incendio ha distrutto completamente una palazzina antica di tre piani disabitata. L'allarme è stato d...

TREVISO - Due diversi incendi sono scoppiati nella notte nel trevigiano impegnando per diverse ore i vigili del fuoco. Il primo incendio è scoppiato intorno a...

TREVISO - A Conegliano la scorsa notte un incendio si è sviluppato nella cucina di un'appartamento abitato da una famiglia originaria di Ecuador e Brasile, al terzo piano in un c...

VENEZIA - Un incendio ha distrutto la scorsa notte lungo il Passante di Mestre in Comune di Mogliano il rimorchio di un autotreno. Le fiamm...

VENEZIA, 24 OTT - Un incendio si è sviluppato la scorsa notte poco dopo le 2, in una palazzina di q...