CINEMA: COMITATO,PASINETTI NON SOLO REGISTA, MA AUTORE RADIO
news locale - 24/08/2012 11:33

VENEZIA, 24 AGO - Pasinetti autore radiofonico: è l'ultimo tassello della riscoperta dello storico, teorico e autore cinematografico veneziano al quale il 'Comitato Regionale per le Celebrazioni del Centenario della Nascita di Francesco Pasinetti' dedica una serie di iniziative che saranno presentate venerdì 31 agosto prossimo al Lido di Venezia. L'incontro si svolgerà, nell'ambito del programma delle attività della Regione del Veneto alla 69/a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, nello spazio regionale presso l'Hotel Excelsior. Pasinetti fu uno dei primi se non il primo, a utilizzare in Italia la radio e, dai microfoni di Radio Venezia, a raccontare le sue Cronache del cinema con cadenza settimanale, a partire dal 22 maggio del 1945 fino al 2 aprile 1949, il giorno della sua scomparsa. In seguito al ritrovamento di una sessantina di testi - poco meno della metà delle probabili emissioni - il Comitato regionale ha approvato un progetto per rendere disponibili queste conversazioni nelle quali la critica di un film si mescola con l'attualità (la ripresa del cinema dopo il fascismo, il doppiaggio, la Mostra del Cinema), raccontando il dopoguerra da testimone attento e partecipe. Il Comitato, che ha già realizzato un cofanetto contenente 18 film più cinque contributi speciali in collaborazione con l'Istituto Luce e le Cineteche italiane, prevede una prossima iniziativa dedicata al rapporto di Pasinetti con la fotografia. Il 31 agosto si parlerà anche di teatro con la presentazione di una lettura drammatica realizzata dallo scrittore Giovanni Montanaro dal titolo 'Raccontare, raccontare Francesco' che verrà rappresentata al Teatro Goldoni nel prossimo mese di ottobre e vedrà l'intervento di Pier Paolo De Mejo, nipote di Alida Valli. Sarà infine presentato il materiale non finito di un documentario del decano dei fotografi veneziani scomparso nel 2003, Ermanno Reberschak, coetaneo di Pasinetti: una quindicina di minuti, digitalizzati con l'assistenza dell'Archivio Storico dell'Istituto Luce, di una Venezia quotidiana, che Reberschak aveva iniziato a girare nel 1943 grazie all'incoraggiamento di Pasinetti.

CINEMA: COMITATO,PASINETTI NON SOLO REGISTA, MA AUTORE RADIO

VENEZIA, 24 AGO - Pasinetti autore radiofonico: è l'ultimo tassello della riscoperta dello storico, teorico e autore cinematografico veneziano al quale il 'Comitato Regionale per le Celebrazioni del Centenario della Nascita di Francesco Pasinetti' dedica una serie di iniziative che saranno presentate venerdì 31 agosto prossimo al Lido di Venezia. L'incontro si svolgerà, nell'ambito del programma delle attività della Regione del Veneto alla 69/a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, nello spazio regionale presso l'Hotel Excelsior. Pasinetti fu uno dei primi se non il primo, a utilizzare in Italia la radio e, dai microfoni di Radio Venezia, a raccontare le sue Cronache del cinema con cadenza settimanale, a partire dal 22 maggio del 1945 fino al 2 aprile 1949, il giorno della sua scomparsa. In seguito al ritrovamento di una sessantina di testi - poco meno della metà delle probabili emissioni - il Comitato regionale ha approvato un progetto per rendere disponibili queste conversazioni nelle quali la critica di un film si mescola con l'attualità (la ripresa del cinema dopo il fascismo, il doppiaggio, la Mostra del Cinema), raccontando il dopoguerra da testimone attento e partecipe. Il Comitato, che ha già realizzato un cofanetto contenente 18 film più cinque contributi speciali in collaborazione con l'Istituto Luce e le Cineteche italiane, prevede una prossima iniziativa dedicata al rapporto di Pasinetti con la fotografia. Il 31 agosto si parlerà anche di teatro con la presentazione di una lettura drammatica realizzata dallo scrittore Giovanni Montanaro dal titolo 'Raccontare, raccontare Francesco' che verrà rappresentata al Teatro Goldoni nel prossimo mese di ottobre e vedrà l'intervento di Pier Paolo De Mejo, nipote di Alida Valli. Sarà infine presentato il materiale non finito di un documentario del decano dei fotografi veneziani scomparso nel 2003, Ermanno Reberschak, coetaneo di Pasinetti: una quindicina di minuti, digitalizzati con l'assistenza dell'Archivio Storico dell'Istituto Luce, di una Venezia quotidiana, che Reberschak aveva iniziato a girare nel 1943 grazie all'incoraggiamento di Pasinetti.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
NUOVA VITA PER L'EX CINEMA CONCORDI. Per l'autunno 2021 l'ex cinema Concordi sarà completamente restaurato, per ospitar...

SULLE TRACCE DEL CINEMA A PALAZZO BO - Esplorare la sede storica dell'ateneo patavino attraverso la lente del cinema: questo è il percorso ...

Marco & Pippo - 19/7/2019 Marco & Pippo - L'unico duo che è un trio  - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e non perderti nemmeno un nostro video. h...

CINEMA PADOVANI TRA RIQUALIFICAZIONE E ABBANDONO - I cinema di Padova hanno pagato un alto tributo alla crisi e al cambi...

ENTRO GIUGNO VIA IL DEGRADO AL BASTIONE DELLA GATTA - Nove mesi dopo la chiusura per ragioni di sicurezza, al Bastione della Gatta si è instaurata una situazione di degrado. Per fortuna sono attesi a...

LA PADOVA DEL CINEMA DA DINO RISI A CHECCO ZALONE - Una mostra a Palazzo Moroni ci trasporta nella Padova dei set cinematografici, attraverso i decenni del Novecento e i grandi reg...

IL CYBERBULLISMO SI AFFRONTA AL CINEMA - La Polizia di Stato porta al cinema #cuoriconnessi, il docu...

74° ANNIVERSARIO DEL BOMBARDAMENTO AEREO A PADOVA. - 8 febbraio 1944, ricorre q...

Verona | L’attore Gastone Moschin, divenuto celebre a metà degli anni Settanta grazie al ruolo dell’architetto Melandri nel film capol...

Ad aprire la 74a Mostra del cinema di Venezia il film “Downsizing” un film di fantascienza ambientalista. In passerella i protagonisti d...