SEQUESTRATI DALLA GDF 45MILA ROLEX, CARTIER, BREITLING FALSI
news locale - 25/08/2012 13:31

VENEZIA, 25 AGO - E' stata chiamata 'Time out' l'operazione con la quale la Gdf di Venezia ha sequestrato 45mila falsi orologi Rolex, Panerai, Cartier e altri griffe. Il lavoro investigativo si è sviluppato tra Venezia e Prato e ha portato alla denuncia di tre cinesi e al sequestro di migliaia di orologi falsi e componenti per il loro assemblaggio. Il confronto delle banche dati disponibili e l'esperienza degli investigatori hanno permesso di dare corso all'operazione di disarticolazione dell'intera filiera produttiva dell'illecito fino al 'deposito' di produzione e stoccaggio all'ingrosso, ricostruendo così l'intera catena del falso.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Venezia, svolte anche mediante l'esecuzione di perquisizioni locali in diverse Regioni, tra le quali Toscana e Lombardia, in particolare a Prato, dove è presente una numerosa comunità cinese che opera nel settore manifatturiero, hanno permesso di individuare un appartamento adibito a laboratorio, destinato all'assemblaggio dei componenti meccanici degli orologi risultati contraffatti, nonché punzonatrici e cliché atti a riprodurre i preziosi marchi. Nei locali le Fiamme Gialle hanno rinvenuto la maggior parte degli orologi Panerai, 'Rolex, Cartier, Mont Blanc, Vacheron Costantin, Patek Philippe, Breitling, D&G, Ferrari, gia' perfettamente confezionati e pronti per la commercializzazione ad ignari clienti che avrebbero sborsato migliaia di euro per strumenti di precisioni di lusso, spacciati per originali. L'illecito secondo la Guardia di Finanza, avrebbe fruttato agli autori un incasso di più di 6 milioni di euro esentasse.

SEQUESTRATI DALLA GDF 45MILA ROLEX, CARTIER, BREITLING FALSI

VENEZIA, 25 AGO - E' stata chiamata 'Time out' l'operazione con la quale la Gdf di Venezia ha sequestrato 45mila falsi orologi Rolex, Panerai, Cartier e altri griffe. Il lavoro investigativo si è sviluppato tra Venezia e Prato e ha portato alla denuncia di tre cinesi e al sequestro di migliaia di orologi falsi e componenti per il loro assemblaggio. Il confronto delle banche dati disponibili e l'esperienza degli investigatori hanno permesso di dare corso all'operazione di disarticolazione dell'intera filiera produttiva dell'illecito fino al 'deposito' di produzione e stoccaggio all'ingrosso, ricostruendo così l'intera catena del falso.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Venezia, svolte anche mediante l'esecuzione di perquisizioni locali in diverse Regioni, tra le quali Toscana e Lombardia, in particolare a Prato, dove è presente una numerosa comunità cinese che opera nel settore manifatturiero, hanno permesso di individuare un appartamento adibito a laboratorio, destinato all'assemblaggio dei componenti meccanici degli orologi risultati contraffatti, nonché punzonatrici e cliché atti a riprodurre i preziosi marchi. Nei locali le Fiamme Gialle hanno rinvenuto la maggior parte degli orologi Panerai, 'Rolex, Cartier, Mont Blanc, Vacheron Costantin, Patek Philippe, Breitling, D&G, Ferrari, gia' perfettamente confezionati e pronti per la commercializzazione ad ignari clienti che avrebbero sborsato migliaia di euro per strumenti di precisioni di lusso, spacciati per originali. L'illecito secondo la Guardia di Finanza, avrebbe fruttato agli autori un incasso di più di 6 milioni di euro esentasse.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
LAVORO NERO, FATTURE FALSE: INDAGATI ANCHE A PADOVA. Una maxi-operazione della Guardia di Finanza di Pordenone ha scoperchiato un sistema di lavoro nero, false ...

IL PADOVA A FANO, LA FINANZA NELLA SEDE DEL VICENZA. Domani in campo la Serie C per l'ultima giornata dell'anno solare: testacoda a Fano tra i padroni di casa di Oscar Brevi, ultim...

La Guardia di finanza del Veneto nel 2016, per la repressione della corruzione, ha effettuato 176 in...

Nel tardo pomeriggio di ieri il prefetto di Padova, Patrizia Impresa, ha firmato il decreto per la sospensione del Consiglio Comunale di Aba...

Abano Terme (Pd)- E' quasi un plebiscito il risultato del nostro sondaggio tra le vie della stazione...

Padova- Il Dr. Pasquale Aversa nuovo commissario prefettizio di Abano rassicura la comunità termale. Sono ore di preoccupazione per il comm...

Montegrotto (Pd)- Ancora scioccati dall'arresto del figlio Luca Claudio, i suoi genitori Giorgio e G...

Abano- Alle 06.15 di questa mattina gli agenti della Guardia di Finanza di Padova hanno esguito un mandato di custodia cautelare in carcere nei confronti di Luca Claudio. Le accuse che riguardano un a...

Secondo step dell’operazione “Oltre Confine” della Guardia di Finanza di P...

Si intensifica l’azione dei “Baschi Verdi” di Venezia a tutela della vivibilità degli spazi urbani nella terraferma. Nell’ambito del piano “Venezia sicura” sono stati infatti intensificat...