RUSSIA: PUSSY RIOT; OCCUPATO PADIGLIONE BIENNALE VENEZIA
news locale - 29/08/2012 12:45

VENEZIA, 29 AGO - In difesa delle Pussy Riot e contro la giustizia russa, nonché il premier Putin, un centinaio di attivisti dei centri sociali veneziani hanno occupato, stamane, il padiglione della Russia nei giardini della Biennale di Venezia. I manifestanti si sono presentati davanti al padiglione con i passamontagna colorati che nelle loro performance indossano le Pussy Riot, il gruppo musicale punk che ha visto condannate tre loro componenti, nei giorni scorsi, dalla giustizia russa per aver inneggiato, in una chiesa, contro Putin. I manifestanti con slogan lanciati con megafoni, striscioni e cartelli - secondo un portavoce dei centri sociali - hanno lanciato questa iniziativa, mentre è in corso la Biennale di Architettura e da questa sera la Mostra del Cinema di Venezia, per attirare l'attenzione sui diritti civili dei movimenti non allineati in Russia.

RUSSIA: PUSSY RIOT; OCCUPATO PADIGLIONE BIENNALE VENEZIA

VENEZIA, 29 AGO - In difesa delle Pussy Riot e contro la giustizia russa, nonché il premier Putin, un centinaio di attivisti dei centri sociali veneziani hanno occupato, stamane, il padiglione della Russia nei giardini della Biennale di Venezia. I manifestanti si sono presentati davanti al padiglione con i passamontagna colorati che nelle loro performance indossano le Pussy Riot, il gruppo musicale punk che ha visto condannate tre loro componenti, nei giorni scorsi, dalla giustizia russa per aver inneggiato, in una chiesa, contro Putin. I manifestanti con slogan lanciati con megafoni, striscioni e cartelli - secondo un portavoce dei centri sociali - hanno lanciato questa iniziativa, mentre è in corso la Biennale di Architettura e da questa sera la Mostra del Cinema di Venezia, per attirare l'attenzione sui diritti civili dei movimenti non allineati in Russia.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
FAME, FREDDO, ESECUZIONI, NESSUNO FERMA BASSI L'ORA --- Come riassumere in poche parole la storia e le sofferenze di una persona patite dal 24 dicembre del 1942...

L'Ucraina nega l'ingresso della cantante disabile Julia Samoilova per tre anni. La cantante doveva partecipare alla 62esima edizione dell'Eurovision che si terrà a Kiev a maggio. Vincitrice della pr...

Tv7 Match del 11/11/2016 - QUEL TRUMP CHE SI CHIAMA DESIDERIO ? Ospiti: -DAVIDE TRAMARIN,Partito Democratico -SETTIMO GOTTARDO,ex sindaco di Padova -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -MARINA BUF...

Nella sede della  Provincia di Padova è stato presentato il Convegno organizzato dall'associazione Amici della Russia, dalla Fondazione Egor Gaidar dalla stessa Provincia e dall'...

Tv7 Match del 27/11/2015 - NON NOMINARE NOME DIO INVANO Ospiti: -FILIPPOMARIA PONTANI -MASSIMO KHAIRALLAH -FEDERICO D'INCA' -Prof. ERMANNO CHASEN -FABRIZIO ZAM...

Padova- Periodo di respiro per il portafogli, il prezzo della benzina è in ribasso. Resta sempre però il problema accise a regalarci il primato costo benzina più alto in Europa. Non solo, spesso il...

L'Italia crede nelle potenzialità d'investimento nella vicina Ucraina , lo sostiene Marco Toson Console Onorario Ucraina per le tre Venezie. Un paese forte nonostante il conflitto...

Il Veneto vuole smarcarsi dall'embargo deciso da Mosca come ritorsione all'Europa per il sostegno dato all'Ucraina, e d...

Presso le banchine MultiService del Porto di Marghera sono state eseguite le operazioni di imbarco...

L’embargo deciso da Putin in reazione alle sanzioni Ue per il conflitto in atto tra Russia e Ucraina sta mettendo in...