REGIONI:VENETO; MANZATO, NUOVE STRATEGIE PER VITIVINICOLTURA
news locale - 31/08/2012 12:44

VENEZIA, 31 AGO - "Il consueto appuntamento annuale sulle previsioni vendemmiali nel Nord Est, promosso per il 5 settembre prossimo da Veneto Agricoltura a Legnaro, va colto anche come opportunità per delineare ulteriori strategie. Lo ha ribadito l'assessore all'agricoltura del Veneto Franco Manzato, che mercoledì prossimo non potrà essere all'appuntamento con il mondo triveneto dell'enologia perché impegnato a Roma sul tema della siccità con il ministro Mario Catania. "L'enologia e la produzione vitivinicola - Afferma Manzato - devono certamente fornire ai consumatori un prodotto di alta qualità al prezzo più competitivo, e noi in questo siamo in grado di occupare ogni nicchia, ma l'obiettivo finale é quello della redditività delle imprese che con questa attività propongono una coltura che è parte della nostra storia e del nostro paesaggio". "Produrre bene, sano, pulito di qualità è un prerequisito scontato per l'agricoltura in generale e per l'enologia in particolare - ricorda Manzato - dove quella veneta in pochi decenni ha saputo su questa base occupare posizioni da primato mondiale grazie allo straordinario mix fra tradizione, storicità e capacità innovativa. I risultati vendemmiali vanno visti in questa prospettiva, con un occhio alle influenze che l'andamento climatico e l'annata hanno avuto sul prodotto, ma l'altro rivolto agli sbocchi commerciali e alla valorizzazione del lavoro dei nostri produttori e della filiera".

REGIONI:VENETO; MANZATO, NUOVE STRATEGIE PER VITIVINICOLTURA

VENEZIA, 31 AGO - "Il consueto appuntamento annuale sulle previsioni vendemmiali nel Nord Est, promosso per il 5 settembre prossimo da Veneto Agricoltura a Legnaro, va colto anche come opportunità per delineare ulteriori strategie. Lo ha ribadito l'assessore all'agricoltura del Veneto Franco Manzato, che mercoledì prossimo non potrà essere all'appuntamento con il mondo triveneto dell'enologia perché impegnato a Roma sul tema della siccità con il ministro Mario Catania. "L'enologia e la produzione vitivinicola - Afferma Manzato - devono certamente fornire ai consumatori un prodotto di alta qualità al prezzo più competitivo, e noi in questo siamo in grado di occupare ogni nicchia, ma l'obiettivo finale é quello della redditività delle imprese che con questa attività propongono una coltura che è parte della nostra storia e del nostro paesaggio". "Produrre bene, sano, pulito di qualità è un prerequisito scontato per l'agricoltura in generale e per l'enologia in particolare - ricorda Manzato - dove quella veneta in pochi decenni ha saputo su questa base occupare posizioni da primato mondiale grazie allo straordinario mix fra tradizione, storicità e capacità innovativa. I risultati vendemmiali vanno visti in questa prospettiva, con un occhio alle influenze che l'andamento climatico e l'annata hanno avuto sul prodotto, ma l'altro rivolto agli sbocchi commerciali e alla valorizzazione del lavoro dei nostri produttori e della filiera".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Quest’anno in gara a Sanremo due voci venete, Francesca Michielin e Madame. La prima, ventiseienne originaria di Bassano del Grappa, vincitrice della quinta e...

COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno dell'inizio dell'emerge...

In Veneto il tumore colpisce più gli uomini che le donne ma negli ultimi anni le nuove diagnosi hanno registrato dei ca...

VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginosa ben al di sopra dei numeri della prima ondata, poi il crollo verticale addirittura prima che le restrizioni natalizie ...

MORTI SUL LAVORO, IL 40% A CAUSA DEL COVID ---- Drammatici i dati sulle morti bianche da gennaio a dicembre 2020 elaborati da Vega Engineering di Mestre. L’incremento è in parte dovuto allo scoppio...

SALDI AL VIA IN VENETO: OSSIGENO PER I NEGOZIANTI-----Primo giorno di saldi per ...

TAMPONI IN FARMACIA: ADESIONI IN CRESCITA-----Sempre più farmacie del territorio, hanno aderito in questi giorni all’accordo con la Regio...

COMINCIANO I SALDI IN VENETO----Inversione di marcia per il mondo dello shopping. La categoria si in...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata dalle restrizioni dovute al Covid, ma è sopravissuta grazie ai 148 milioni di euro di contributi. Ne...

ZAIA: "PARAMETRI UNIFORMI PER LE NUOVE RESTRIZIONI" - Il Presidente del Veneto s...