CRISI:TENTA RISCATTO DITTA A SLOT CON SOLDI PADRE,DENUNCIATO
news locale - 20/09/2012 12:03

TREVISO, 20 SET - Un 50enne artigiano trevigiano per ripianare i debiti della propria ditta ha tentato la fortuna alle slot machine 'mangiandosi' 12 mila euro presi di nascosto al padre e per questo è stato denunciato dai carabinieri di Castelfranco Veneto. L'uomo, di Castello di Godego, che aveva un'azienda per il confezionamento d'abiti, fallita a maggio, oppresso dai fornitori ha pensato di tentare la fortuna al gioco, sognando una forte vincita che potesse ripianare i debiti. Ha così sottratto il bancomat al padre 83enne prelevando somme di denaro, in più momenti, dilapidandole alle slot machine e videopoker in una sala giochi della castellana. Il genitore, accorgendosi del forte ammanco, si è rivolto ai carabinieri, ignaro che la responsabilità fosse del figlio. I militari, dopo una serie di accertamenti e saputo che il 50enne era un assiduo giocatore della sala giochi, lo hanno convocato in caserma. Messo alle strette, ha confessato i furti di denaro, che voleva utilizzare, ha sottolineato, per tentare la sorte e 'riscattare' l'azienda.

CRISI:TENTA RISCATTO DITTA A SLOT CON SOLDI PADRE,DENUNCIATO

TREVISO, 20 SET - Un 50enne artigiano trevigiano per ripianare i debiti della propria ditta ha tentato la fortuna alle slot machine 'mangiandosi' 12 mila euro presi di nascosto al padre e per questo è stato denunciato dai carabinieri di Castelfranco Veneto. L'uomo, di Castello di Godego, che aveva un'azienda per il confezionamento d'abiti, fallita a maggio, oppresso dai fornitori ha pensato di tentare la fortuna al gioco, sognando una forte vincita che potesse ripianare i debiti. Ha così sottratto il bancomat al padre 83enne prelevando somme di denaro, in più momenti, dilapidandole alle slot machine e videopoker in una sala giochi della castellana. Il genitore, accorgendosi del forte ammanco, si è rivolto ai carabinieri, ignaro che la responsabilità fosse del figlio. I militari, dopo una serie di accertamenti e saputo che il 50enne era un assiduo giocatore della sala giochi, lo hanno convocato in caserma. Messo alle strette, ha confessato i furti di denaro, che voleva utilizzare, ha sottolineato, per tentare la sorte e 'riscattare' l'azienda.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei teatri e degli spettacoli dal vivo, ma c...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in ...

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto è fermo, tutto si è bloccato per colpa dalla pandemia. Eppure questa cittadina dell’Alta Padovana, solitamente è un...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rap...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’amministrazione di Abano Terme di analizzare obiettivi di ril...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di prodotti all’inte...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e il Lazio, la più colpita è il Veneto con -1,6 miliardi di euro, ben 906.550milioni di euro in meno ...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante il periodo di difficoltà. La conta del danno economico è a più zeri a causa d...