FISCO: PSICOLOGA EVADE 1,2 MLN EURO, DENUNCIAVA 20 MILA EURO
news locale - 01/10/2012 11:07

BELLUNO, 1 OTT - La Guardia di Finanza di Belluno ha scoperto una psicologa che ha nascosto al fisco 1,2 milioni di euro: la professionista ha dichiarato redditi per 20 mila euro, ma ne guadagnava moltissimi di più, omettendo un versamento di imposte per 450 mila. I militari della Compagnia di Belluno, partendo da un'analisi di rischio attraverso lo sviluppo e l'incrocio di informazioni tratte dalle banche dati, da attività di intelligence hanno evidenziato gravi indizi di evasione, come la notevole sproporzione tra gli appuntamenti annotati in agenda e il numero di documenti fiscali emessi. Dopo i riscontri contabili le Fiamme gialle hanno avviato accertamenti bancari riuscendo a quantificare gli incassi, che con frequenza settimanale la psicologa versava in contanti sui propri conti correnti, profitto delle prestazioni sanitarie effettuate senza il rilascio ai pazienti di alcun documento fiscale: in tutto 1.200.000 euro dal 2007 al 2011. La professionista, che è stata denunciata all'autorità giudiziaria, ha presentato regolarmente le dichiarazioni, ma nelle stesse ha esposto un reddito decisamente inferiore a quello reale: un dodicesimo di quello effettivamente percepito, con conseguente omissione del versamento delle relative imposte. A garanzia delle entrate vantate dal fisco è stato proposto il sequestro dei beni. Dall'inizio dell'anno sono stati avviati controlli nei confronti di diverse categorie professionali: avvocati, medici, notai, architetti, promotori finanziari.

FISCO: PSICOLOGA EVADE 1,2 MLN EURO, DENUNCIAVA 20 MILA EURO

BELLUNO, 1 OTT - La Guardia di Finanza di Belluno ha scoperto una psicologa che ha nascosto al fisco 1,2 milioni di euro: la professionista ha dichiarato redditi per 20 mila euro, ma ne guadagnava moltissimi di più, omettendo un versamento di imposte per 450 mila. I militari della Compagnia di Belluno, partendo da un'analisi di rischio attraverso lo sviluppo e l'incrocio di informazioni tratte dalle banche dati, da attività di intelligence hanno evidenziato gravi indizi di evasione, come la notevole sproporzione tra gli appuntamenti annotati in agenda e il numero di documenti fiscali emessi. Dopo i riscontri contabili le Fiamme gialle hanno avviato accertamenti bancari riuscendo a quantificare gli incassi, che con frequenza settimanale la psicologa versava in contanti sui propri conti correnti, profitto delle prestazioni sanitarie effettuate senza il rilascio ai pazienti di alcun documento fiscale: in tutto 1.200.000 euro dal 2007 al 2011. La professionista, che è stata denunciata all'autorità giudiziaria, ha presentato regolarmente le dichiarazioni, ma nelle stesse ha esposto un reddito decisamente inferiore a quello reale: un dodicesimo di quello effettivamente percepito, con conseguente omissione del versamento delle relative imposte. A garanzia delle entrate vantate dal fisco è stato proposto il sequestro dei beni. Dall'inizio dell'anno sono stati avviati controlli nei confronti di diverse categorie professionali: avvocati, medici, notai, architetti, promotori finanziari.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
ASCOM, CHIUSE ATTIVITA' PER IL PUGNO DURO DEL FISCO - "Per un pugno di euro, rischiamo di mandare al...

SCONTRINO ELETTRONICO OBBLIGATORIO DAL 1 GENNAIO - Esteso anche agli esercenti che fatturano meno di...

CONFAPI: PADOVA VERSA PIÙ TASSE DELL'INTERA UMBRIA. Suscitano impressione, i da...

Verona | Aumentano i contribuenti stranieri nel Nord Est. Il Veneto si posiziona infatti al secondo posto in Italia per numero di contribuenti stranieri. Tra le venete, Treviso sul...

Maxi cartella per Cariparo arrivata a fine dicembre dopo i controlli effettuati...

Cambiano le cose in Svizzera, rientrano i soldi in "nero", quelli non dichiarati...

  Parliamo di tasse - Tv7 con Voi del 12/2/14    A Tv7 con Voi, affronteremo lo scottante tema delle tasse. Molte le diffi...

PADOVA - "L'Italia è un paese dove la civiltà n...

VENEZIA, 15 NOV - Lo scatto dell'aliquota Iva il primo ottobre scorso ha gelato la ripresa. Ne è convinto il direttore Ufficio studi della Confcommercio Mariano Bella, ...

VENEZIA, 4 NOV - "Mentre il meridione viene ampiamente sussidiato con fondi a pioggia, frutto della rapina fiscale che lo ...