CRISI: RICERCA; IN VENETO AZIENDE STRANIERE CRESCONO +2,51%
news locale - 04/10/2012 12:01

VENEZIA, 4 OTT - Le aziende 'straniere' in Veneto non conoscono la crisi. E' quanto emerge da una ricerca del Cesdoc (Centro studi dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Venezia) che hanno scoperto tra le province virtuose quelle di Rovigo (+7,05%) e Venezia (+5,74%). Dai dati, che hanno messo a confronto il primo semestre 2012 con lo stesso periodo del 2011, emerge come in regione l'imprenditoria straniera (titolari, soci, amministratori ed altre cariche) sia aumentata del +2,51%, rispetto ai colleghi italiani calati del -1,54%. Il dato positivo riguarda cinque delle sette province venete con le sole flessioni, che rasentano lo zero, di Belluno (-0,05%) e Vicenza (-0,88%). Focalizzando l'attenzione sulla Provincia di Venezia, emerge come le persone straniere attive con cariche imprenditoriali sono 8.505 (su un totale provinciale di 115.496) di cui il 71,52% composto da maschi ed il restante 28,48% da donne. Tra gli stranieri il 77,79% proviene da paesi extra Ue ed il 22,21% da paesi comunitari. "Alla frenata delle aziende regionali condotte da management italiano, calate in regione del -1,54% - rileva Massimo Miani, Presidente dell'Ordine dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di Venezia -, fa da contraltare una crescita di quelle amministrate, condotte e partecipate da stranieri che resistono meglio alle tempeste economico finanziarie degli ultimi tempi".

CRISI: RICERCA; IN VENETO AZIENDE STRANIERE CRESCONO +2,51%

VENEZIA, 4 OTT - Le aziende 'straniere' in Veneto non conoscono la crisi. E' quanto emerge da una ricerca del Cesdoc (Centro studi dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Venezia) che hanno scoperto tra le province virtuose quelle di Rovigo (+7,05%) e Venezia (+5,74%). Dai dati, che hanno messo a confronto il primo semestre 2012 con lo stesso periodo del 2011, emerge come in regione l'imprenditoria straniera (titolari, soci, amministratori ed altre cariche) sia aumentata del +2,51%, rispetto ai colleghi italiani calati del -1,54%. Il dato positivo riguarda cinque delle sette province venete con le sole flessioni, che rasentano lo zero, di Belluno (-0,05%) e Vicenza (-0,88%). Focalizzando l'attenzione sulla Provincia di Venezia, emerge come le persone straniere attive con cariche imprenditoriali sono 8.505 (su un totale provinciale di 115.496) di cui il 71,52% composto da maschi ed il restante 28,48% da donne. Tra gli stranieri il 77,79% proviene da paesi extra Ue ed il 22,21% da paesi comunitari. "Alla frenata delle aziende regionali condotte da management italiano, calate in regione del -1,54% - rileva Massimo Miani, Presidente dell'Ordine dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di Venezia -, fa da contraltare una crescita di quelle amministrate, condotte e partecipate da stranieri che resistono meglio alle tempeste economico finanziarie degli ultimi tempi".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei teatri e degli spett...

Dopo mesi di attesa, è atterrata la sonda Perseverance sul Pianeta Marte, a ben 220 milioni di chil...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato una perdita di tre miliardi di euro, una diminuzione di ricchezza rispetto all...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in programma per cinque...

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in provincia, le realtà della ristorazione che hanno aderito alla “riconversion...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto è fermo, tutto si è bloccato per colpa dalla pandemia. Eppure questa cittadina...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rapidi che invece tardano ad arrivare", commenta così il presidente di Confcommerc...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti ...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e il Lazio, la più col...