PROVINCE: UPI CHIEDE INCONTRO CON PARLAMENTARI VENETI
news locale - 09/11/2012 12:59

PADOVA, 9 NOV - Le Province del Veneto, nella trattativa in corso con il Governo, chiedono di "ripartire dai costi standard per colpire i veri sprechi". Lo ha affermato il presidente dell'Upi veneto, e del consiglio direttivo dello stesso organismo, Leonardo Muraro, al termine della riunione svoltasi a Padova. Secondo l'Upi Veneto, è importante tornare al concetto federalista dei costi standard. "Perché ad esempio in Veneto - ha spiegato Muraro - il costo del personale si aggira tra il 22% e il 25% della spesa corrente, mentre in varie province siciliane supera il 50%? Dateci gli indicatori e noi lavoreremo per rispettarli e raggiungerli. Ma dev'essere così in tutta Italia e in tutte le Province". "Ci siamo confrontati sulla situazione in essere - ha aggiunto Muraro - e abbiamo stabilito di invitare tutti i parlamentari veneti, in maniera totalmente trasversale, a un incontro a Roma mercoledì prossimo 14 novembre, per discutere e chiedere il supporto alle nostre richieste". L'Upi Veneto, ha sintetizzato Muraro, chiede l'elezione diretta del presidente della Provincia, il mantenimento di una giunta che possa continuare a svolgere le proprie funzioni tecniche sino a quando la ridefinizione o l'accorpamento non sarà completo, una ridefinizione territoriale "che sia più responsabile e tenga conto di criteri economici, morfologici e identitari". "Inoltre - ha concluso - chiediamo che le politiche del lavoro, visto il momento delicato e gli importanti risultati dei Centri per l'Impiego, rimangano in campo alle Province. Tocca ora ai parlamentari prendersi dunque delle responsabilità in questo senso".

PROVINCE: UPI CHIEDE INCONTRO CON PARLAMENTARI VENETI

PADOVA, 9 NOV - Le Province del Veneto, nella trattativa in corso con il Governo, chiedono di "ripartire dai costi standard per colpire i veri sprechi". Lo ha affermato il presidente dell'Upi veneto, e del consiglio direttivo dello stesso organismo, Leonardo Muraro, al termine della riunione svoltasi a Padova. Secondo l'Upi Veneto, è importante tornare al concetto federalista dei costi standard. "Perché ad esempio in Veneto - ha spiegato Muraro - il costo del personale si aggira tra il 22% e il 25% della spesa corrente, mentre in varie province siciliane supera il 50%? Dateci gli indicatori e noi lavoreremo per rispettarli e raggiungerli. Ma dev'essere così in tutta Italia e in tutte le Province". "Ci siamo confrontati sulla situazione in essere - ha aggiunto Muraro - e abbiamo stabilito di invitare tutti i parlamentari veneti, in maniera totalmente trasversale, a un incontro a Roma mercoledì prossimo 14 novembre, per discutere e chiedere il supporto alle nostre richieste". L'Upi Veneto, ha sintetizzato Muraro, chiede l'elezione diretta del presidente della Provincia, il mantenimento di una giunta che possa continuare a svolgere le proprie funzioni tecniche sino a quando la ridefinizione o l'accorpamento non sarà completo, una ridefinizione territoriale "che sia più responsabile e tenga conto di criteri economici, morfologici e identitari". "Inoltre - ha concluso - chiediamo che le politiche del lavoro, visto il momento delicato e gli importanti risultati dei Centri per l'Impiego, rimangano in campo alle Province. Tocca ora ai parlamentari prendersi dunque delle responsabilità in questo senso".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Tv7 Match del 12/02/2016 - NORDEST: SE E' MACRO SI PUO' FARE! Ospiti: -Prof. ERMANNO CHASEN,Editore GruppoTV7 -LUIGI CU...

Sono 600 in Veneto gli operatori impegnati a seguire mille minori che soffrono di disabilità sensoriali, ciechi e sordi. Al momento il servizo per questi giovanissimi è messo a rischio per la mancat...

Riordino delle province, si è tenuta oggi la prima riunione dell’osservatorio...

L'assessore al bilancio della Regione Veneto, Roberto Ciambetti, rispode a chi in questi giorni sta protestando per l'incertezza che aleggia attorno ai 1500 su 3092 dipendenti delle province a rischio...

I tagli del Governo sulle Province toccano una delle categorie più delicate, i non vedenti. Lettori e ripetitori serviz...

Concordano i Sindacati con la linea e con i dubbi espressi anche dal Pres.Provincia di Padova, Enoch Soranzo, incontrato dopo il faccia facc...

Anche Elisa Venturini, Sindaco di Casalserugo e VicePres. ANCI Veneto presente all'incontro tra Enoch Soranzo, dipendeti della Provincia, Sindaci del territorio padovano e Sindacati. Raccogliamo la su...

Saranno 104 sindaci e 1.252 consiglieri comunali i votanti della nuova Provincia di Padova. Sono indette infatti le elezioni per il presidente e per il Consiglio provinciale in a...

''Potrebbe diventare un disastro legislativo di portata enorme. Per questo ieri sera ho avuto un confronto diretto proprio con Delrio. Ho ...

ROMA, 5 LUG - "Sono convinto che siamo di fronte ad un'ennesima manifestazione del distacco tra Paese reale e una certa casta, che punta a difendere solo lo s...