CRISI: PROTESTA EUROPEA; CENTRI SOCIALI, BANCHE 'COMPRO-ORO'
news locale - 14/11/2012 10:53

VENEZIA, 14 NOV - 'Compro-Oro, pagamento in contanti': è uno dei manifesti appesi alle vetrine della Cassa di Risparmio di Piazza Barche a Mestre da alcune decine di esponenti dei centri sociali che hanno manifestato presso l'Ufficio del Monte dei Pegni dell'istituto di credito veneziano "perché - hanno spiegato - svolge attività legalizzata di strozzinaggio". "Presso uffici come questo, in tante banche, i protestati che non hanno accesso ai mutui vendono gioielli di famiglia e l'oro ad un prezzo molto basso - ha detto Michele Valentini - e gli istituti di credito lo rivendono a prezzi di mercato, è strozzinaggio". Con questa manifestazione i centri sociali aderiscono alla giornata di protesta europea contro la crisi "che non vogliamo pagare - ha proseguito il portavoce - perché non è un sistema equo quello che costringe i cittadini alla fame e alla miseria dalla Spagna alla Grecia al Portogallo". "E' inaccettabile - ha concluso - che i soldi pubblici vengano dati alle banche e non a chi ne ha bisogno". Tra le scritte, "Non paghiamo noi la crisi" e "Save the people, no banks" (Salviamo la gente, non le banche).

CRISI: PROTESTA EUROPEA; CENTRI SOCIALI, BANCHE 'COMPRO-ORO'

VENEZIA, 14 NOV - 'Compro-Oro, pagamento in contanti': è uno dei manifesti appesi alle vetrine della Cassa di Risparmio di Piazza Barche a Mestre da alcune decine di esponenti dei centri sociali che hanno manifestato presso l'Ufficio del Monte dei Pegni dell'istituto di credito veneziano "perché - hanno spiegato - svolge attività legalizzata di strozzinaggio". "Presso uffici come questo, in tante banche, i protestati che non hanno accesso ai mutui vendono gioielli di famiglia e l'oro ad un prezzo molto basso - ha detto Michele Valentini - e gli istituti di credito lo rivendono a prezzi di mercato, è strozzinaggio". Con questa manifestazione i centri sociali aderiscono alla giornata di protesta europea contro la crisi "che non vogliamo pagare - ha proseguito il portavoce - perché non è un sistema equo quello che costringe i cittadini alla fame e alla miseria dalla Spagna alla Grecia al Portogallo". "E' inaccettabile - ha concluso - che i soldi pubblici vengano dati alle banche e non a chi ne ha bisogno". Tra le scritte, "Non paghiamo noi la crisi" e "Save the people, no banks" (Salviamo la gente, non le banche).

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
UN ANNO SENZA SPETTACOLI AL GRAN TEATRO GEOX - È trascorso esattamente un anno da quando si sono chiusi i battenti dei teatri e degli spettacoli dal vivo, ma c'è chi, come Valeri...

Sono quasi un centinaio le famiglie che pur possedendo un contratto di lavoro e quindi un reddito dignitoso di 1600 / 18...

Nel corso del 2020, il sistema economico della provincia di Padova ha registrato una perdita di tre miliardi di euro, una diminuzione di ricchezza rispetto all...

SANREMO SENZA PUBBLICO: IL PENSIERO DEI PADOVANI -  Il Festival di Sanremo, in programma per cinque serate dal 2 al 6 marzo, sta dividendo l'opinione pubblica....

300 RISTORANTI DIVENTANO MENSE NEL PADOVANO-----Attualmente 50 a Padova e 250 in provincia, le realtà della ristorazion...

COMMERCIO: TUTTO FERMO A CITTADELLA----Cittadella è come una fotografia. Tutto è fermo, tutto si è bloccato per colpa...

CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità ...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’a...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo diretto tra commercianti, alcune categorie di professionisti e cittadini per favorire l’acquisto di...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, dopo la Lombardia e il Lazio, la più colpita è il Veneto con -1,6 miliardi di e...