UE: GECT 'SENZA CONFINI', DOMANI LA FIRMA A VENEZIA
news locale - 26/11/2012 11:33

TRIESTE, 26 NOV - Friuli Venezia Giulia, Veneto e land austriaco della Carinzia sottoscriveranno domani a Venezia, a Palazzo Balbi, lo Statuto e la Convenzione del nuovo Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (Gect) costituito secondo le norme comunitarie. Sono già stati individuati il nome - "Euregio Senza Confini" - e la sede dell'istituzione, che sarà a Trieste. L'obiettivo è di rafforzare e rilanciare la cooperazione transfrontaliera, anche attraverso la gestione in comune dei fondi dell'Unione europea, allargando successivamente il Gect alla Slovenia e alle Contee istriane della Croazia. I presidenti del Fvg, Renzo Tondo, del Veneto, Luca Zaia, e della Carinzia, Gerhard Doerfer, dopo la lettura dei documenti da parte dell'ufficiale rogante firmeranno lo Statuto e la Convenzione, atto costitutivo di "Euregio Senza Confini". Sarà presente in veste di osservatore anche il presidente della Contea Istriana, Ivan Jakovcic. La nascita di "Senza Confini" ha un percorso iniziato nell'ottobre 2005 con la firma di una Dichiarazione d'intenti a Villa Manin di Passariano (Udine), a coronamento di una riflessione politica comune iniziata alcuni anni prima sulla necessità di rinnovare gli strumenti della cooperazione transfrontaliera. Nel luglio 2006 l'Ue ha emanato il nuovo regolamento sui Gect, che è stato recepito dall'Italia tre anni dopo. Il Governo italiano ha dato il via libera ai testi dello Statuto e della Convenzione di "Euregio Senza Confini" il 13 luglio scorso.

UE: GECT 'SENZA CONFINI', DOMANI LA FIRMA A VENEZIA

TRIESTE, 26 NOV - Friuli Venezia Giulia, Veneto e land austriaco della Carinzia sottoscriveranno domani a Venezia, a Palazzo Balbi, lo Statuto e la Convenzione del nuovo Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (Gect) costituito secondo le norme comunitarie. Sono già stati individuati il nome - "Euregio Senza Confini" - e la sede dell'istituzione, che sarà a Trieste. L'obiettivo è di rafforzare e rilanciare la cooperazione transfrontaliera, anche attraverso la gestione in comune dei fondi dell'Unione europea, allargando successivamente il Gect alla Slovenia e alle Contee istriane della Croazia. I presidenti del Fvg, Renzo Tondo, del Veneto, Luca Zaia, e della Carinzia, Gerhard Doerfer, dopo la lettura dei documenti da parte dell'ufficiale rogante firmeranno lo Statuto e la Convenzione, atto costitutivo di "Euregio Senza Confini". Sarà presente in veste di osservatore anche il presidente della Contea Istriana, Ivan Jakovcic. La nascita di "Senza Confini" ha un percorso iniziato nell'ottobre 2005 con la firma di una Dichiarazione d'intenti a Villa Manin di Passariano (Udine), a coronamento di una riflessione politica comune iniziata alcuni anni prima sulla necessità di rinnovare gli strumenti della cooperazione transfrontaliera. Nel luglio 2006 l'Ue ha emanato il nuovo regolamento sui Gect, che è stato recepito dall'Italia tre anni dopo. Il Governo italiano ha dato il via libera ai testi dello Statuto e della Convenzione di "Euregio Senza Confini" il 13 luglio scorso.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Il Parlamento Europeo interviene con normative piu' severe, punendo i fumatori con maggiori restrizioni rispetto a quelle in vigore fino al 2 febbraio. Tra i principali divieti introdotti con il decre...

Mario Mauro, leader di Popolari per l'Italia, spiega le motivazioni per votare per l'Europa alle prossime elezioni. "Noi ci lamentiamo dell'Europa, ma altri...

"L'Italia è un'eccellenza nel settore agroalimentare con oltre 350 prodotti riconosciuti a marchi...

Nell'ambito del convegno "Unione Europea: costruzione politica o nuovo modello incompiuto?" che ha avuto luogo stamane a Padova nell'Aula Nievo de Palazzo Bo, si è parlato del f...

PADOVA, 18 SET - "Prima di iniziare a parlare di elezioni europee dobbiamo interrogarci su motivi ...

TRIESTE, 27 GIU - I sindacati di Italia, Slovenia e Croazia chiedono al presidente del Consiglio, ...

TRIESTE, 17 LUG - Il Governo italiano ha approvato lo statuto e la convenzione...

VENEZIA, 10 NOV - "La comunicazione via web gioca un ruolo fondamentale durante le fasi di crisi mondiale perché favorisce l'abbattimento delle barriere tra ...

VERONA, 7 APR - "In Europa finora nel settore agricolo l'ha fatta da padrone la Francia perché ha...

VENEZIA, 23 FEB - "Siamo di fronte a una vera e propria diaspora e ciò che più è scandaloso è il comportamento del...