CITTA' METROPOLITANE:ZANONATO,SIAMO FUORI MECCANISMO DECRETO
news locale - 10/12/2012 13:15

VENEZIA, 10 DIC - La Città metropolitana di Venezia va avanti. E Padova continua ad essere della partita. E' questo, in sintesi, il pensiero che il sindaco di Padova, Flavio Zanonato, ha espresso in occasione di un convegno alla Fondazione di Venezia. "Il nostro Comune - ha spiegato - ha chiesto, ex articolo 133 della Costituzione, di entrare nella Provincia di Venezia nella prospettiva che diventi Città metropolitana. Così facendo ci siamo già collocati al di fuori di un meccanismo che, se il decreto non sarà trasformato in legge, rischia di bloccarsi. Ciò non toglie che, se avvenisse davvero così, sarebbe un peccato, perché si parla di processi che hanno una storia lunghissima". Zanonato ha detto di ritenere che il processo di depotenziamento delle Province e di creazione della nuova Città metropolitana "non possa essere fermato". Altra questione quella delle competenze provinciali. "E' chiaro il rischio che, cadendo il decreto - ha osservato -, non sappiano più quali sono le loro competenze e questo creerebbe dei problemi, anche se voglio sperare che il nuovo Governo metterà tutto a posto dopo due mesi". Quanto alle dimensioni della Città metropolitana, il sindaco di Padova ha detto di guardare con favore a Treviso. "Sicuramente è fondamentale, perché - ha concluso - si tratta di un triangolo di cui anche il sistema ferroviario tiene conto. Pur essendo obiettivamente più legati a Venezia e Mestre, ci sono tanti elementi che ci legano anche a Treviso, oltre a quelli che la legano a Venezia, chiudendo il triangolo. E non vedo problemi di colore politico: la Città metropolitana è un livello in cui non c'entra molto la politica, come il mondo dei consorzi, in cui tutti tendono a fare il meglio per la propria gente".

CITTA' METROPOLITANE:ZANONATO,SIAMO FUORI MECCANISMO DECRETO

VENEZIA, 10 DIC - La Città metropolitana di Venezia va avanti. E Padova continua ad essere della partita. E' questo, in sintesi, il pensiero che il sindaco di Padova, Flavio Zanonato, ha espresso in occasione di un convegno alla Fondazione di Venezia. "Il nostro Comune - ha spiegato - ha chiesto, ex articolo 133 della Costituzione, di entrare nella Provincia di Venezia nella prospettiva che diventi Città metropolitana. Così facendo ci siamo già collocati al di fuori di un meccanismo che, se il decreto non sarà trasformato in legge, rischia di bloccarsi. Ciò non toglie che, se avvenisse davvero così, sarebbe un peccato, perché si parla di processi che hanno una storia lunghissima". Zanonato ha detto di ritenere che il processo di depotenziamento delle Province e di creazione della nuova Città metropolitana "non possa essere fermato". Altra questione quella delle competenze provinciali. "E' chiaro il rischio che, cadendo il decreto - ha osservato -, non sappiano più quali sono le loro competenze e questo creerebbe dei problemi, anche se voglio sperare che il nuovo Governo metterà tutto a posto dopo due mesi". Quanto alle dimensioni della Città metropolitana, il sindaco di Padova ha detto di guardare con favore a Treviso. "Sicuramente è fondamentale, perché - ha concluso - si tratta di un triangolo di cui anche il sistema ferroviario tiene conto. Pur essendo obiettivamente più legati a Venezia e Mestre, ci sono tanti elementi che ci legano anche a Treviso, oltre a quelli che la legano a Venezia, chiudendo il triangolo. E non vedo problemi di colore politico: la Città metropolitana è un livello in cui non c'entra molto la politica, come il mondo dei consorzi, in cui tutti tendono a fare il meglio per la propria gente".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SACRA FAMIGLIA SI ANIMA GRAZIE AL SOCIALE - Scopriamo grazie al contributo di Fr...

ULTIMATI A BREVE I LAVORI NEL PARK DI PIAZZA RABIN. Tra pochi giorni si alzeranno le sbarre del nuovo parcheggio di piazza Rabin, dietro Prato della Valle: in questa prima parte d...

Tv7 con Voi del 19/10/2015 - Quale città metropolitana di Venezia? Ospiti: -DAMASO ZANARDO, Cood. Commissione Consigl...

Ospite: - Elisa Venturini, Sindaco di Casalserugo (ANCI Veneto) - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e non perderti nemmeno un nostro video. http://w...

E' questa la richiesta di Enrico Rinuncini, Sindaco di Ponte San Nicolo (Pd), semplificare per poter offrire veri ed efficaci servizi al cittadino. E non è quello che da "secoli"...

Massimo Bitonci primo cittadino del Comune di Padova ospite della trasmissione del Gruppo TV7 , iReporter Sera ogni giovedì alle 21 condotta da Claudia Chasen, spiega il progetto...

Molti i punti fumosi, a detta di Appe, che riguardano il Nuovo regolamento somministrazione bevande-...

Un infoday su come creare rete e sfruttare i finanziamenti Europei, tenutosi oggi nella sala Consiglio della Provincia di Padova. Presenti motli studenti e sindaci del territorio. Si parla di Europa s...

Forti le preoccupazioni per l'ex primo cittadino di Padova Ivo Rossi, sulla sorte della sua "creatura", la rete ciclabil...

Il sindaco reggente della città del santo, Ivo Rossi, risponde alle accuse lanciate da Beppe Grillo all'amministrazione comunale e all'ex...