PREMIO VENETO PACE 2012 A BAMBINI DI UNA SCUOLA POLESANA
news locale - 10/12/2012 12:46

ROVIGO, 10 DIC - L'assessore regionale ai diritti umani Isi Coppola ha conferito oggi il Premio 'Veneto per la Pace e la solidarieta' tra i popolì all'Associazione Cooperativa La Goccia, istituita presso la Scuola Elementare Madre Teresa di Calcutta di Baricetta, in provincia di Rovigo. Sono intervenuti, portando il saluto dei rispettivi enti, Massimo Barbujani sindaco di Adria, Antonio Gardin dirigente scolastico dell'Istituto di Istruzione Superiore Polo Tecnico di Adria a nome dell'Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, Annamaria Vesco nuova Presidente del Comitato Provinciale Unicef di Rovigo in rappresentanza dell'Unicef regionale e il viceprefetto di Rovigo Carmine Fruncillo. Il 10 dicembre è la giornata internazionale dei diritti umani, che viene celebrata in tutto il mondo per ricordare la proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani, avvenuta 64 anni fa. All'interno di questa cornice, la Regione e l'Unicef hanno promosso oggi al Teatro Ferrini di Adria la Giornata per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza in occasione della quale è stato assegnato il riconoscimento. L'assessore Coppola ha ricordato che anche per quanto riguarda i diritti e la solidarietà tra i popoli "il miglior messaggio passa per le nuove generazioni". La Regione del Veneto ogni anno assegna un premio speciale a chi si è distinto per le sue attività nel promuovere la pace e lo sviluppo. L'anno scorso il premio è stato assegnato a una dottoressa che da molti anni opera bambini malati di cuore in un ospedale in Eritrea, oltre che a Padova. Il Premio 'Veneto per la Pace e la solidarieta' tra i popolì è stato attribuito a La Goccia "per l'impegno profuso nella concreta affermazione di una cultura basata sulla partecipazione dei minori, la solidarietà e la sostenibilità. Un'avventura partita nel 2005 grazie al sostegno della Banca di Credito Cooperativo del Polesine, la Coldiretti di Adria e di Rovigo, l'Azienda Orticola 'Frutti d'orò e l'Azienda Frigato Floricoltura. I bambini della Scuola 'Madre Teresa di Calcutta' di Baricetta, seguiti in particolare dalle insegnanti Giuliana Lodo e Raffaela Chiarion, tramite la coltivazione di un orto scolastico e la vendita dei prodotti, sostengono tra l'altro progetti per portare l'acqua potabile in alcuni villaggi in Africa e in altre realtà: è stata, scrive la regione in una nota, la prima associazione scolastica di questo tipo.

PREMIO VENETO PACE 2012 A BAMBINI DI UNA SCUOLA POLESANA

ROVIGO, 10 DIC - L'assessore regionale ai diritti umani Isi Coppola ha conferito oggi il Premio 'Veneto per la Pace e la solidarieta' tra i popolì all'Associazione Cooperativa La Goccia, istituita presso la Scuola Elementare Madre Teresa di Calcutta di Baricetta, in provincia di Rovigo. Sono intervenuti, portando il saluto dei rispettivi enti, Massimo Barbujani sindaco di Adria, Antonio Gardin dirigente scolastico dell'Istituto di Istruzione Superiore Polo Tecnico di Adria a nome dell'Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, Annamaria Vesco nuova Presidente del Comitato Provinciale Unicef di Rovigo in rappresentanza dell'Unicef regionale e il viceprefetto di Rovigo Carmine Fruncillo. Il 10 dicembre è la giornata internazionale dei diritti umani, che viene celebrata in tutto il mondo per ricordare la proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani, avvenuta 64 anni fa. All'interno di questa cornice, la Regione e l'Unicef hanno promosso oggi al Teatro Ferrini di Adria la Giornata per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza in occasione della quale è stato assegnato il riconoscimento. L'assessore Coppola ha ricordato che anche per quanto riguarda i diritti e la solidarietà tra i popoli "il miglior messaggio passa per le nuove generazioni". La Regione del Veneto ogni anno assegna un premio speciale a chi si è distinto per le sue attività nel promuovere la pace e lo sviluppo. L'anno scorso il premio è stato assegnato a una dottoressa che da molti anni opera bambini malati di cuore in un ospedale in Eritrea, oltre che a Padova. Il Premio 'Veneto per la Pace e la solidarieta' tra i popolì è stato attribuito a La Goccia "per l'impegno profuso nella concreta affermazione di una cultura basata sulla partecipazione dei minori, la solidarietà e la sostenibilità. Un'avventura partita nel 2005 grazie al sostegno della Banca di Credito Cooperativo del Polesine, la Coldiretti di Adria e di Rovigo, l'Azienda Orticola 'Frutti d'orò e l'Azienda Frigato Floricoltura. I bambini della Scuola 'Madre Teresa di Calcutta' di Baricetta, seguiti in particolare dalle insegnanti Giuliana Lodo e Raffaela Chiarion, tramite la coltivazione di un orto scolastico e la vendita dei prodotti, sostengono tra l'altro progetti per portare l'acqua potabile in alcuni villaggi in Africa e in altre realtà: è stata, scrive la regione in una nota, la prima associazione scolastica di questo tipo.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy