LAVORO: 3000 DELEGATI FIM E UILM IN ASSEMBLEA A PADOVA
news locale - 11/12/2012 12:54

PADOVA, 11 DIC - Tremila delegati di Cisl-Fim e Uilm si sono riuniti a Padova per dare il via a livello nazionale alla fase di ricezione da parte della base sindacale dell'accordo sul nuovo contratto dei metalmeccanici sottoscritto dai due sindacati con Federmeccanica. All'accordo si è sottratta la Fiom-Cgil che proprio a Padova aveva indetto la settimana scorsa una manifestazione regionale nelle vie della città a cui aveva partecipato il segretario generale dei metalmeccanici Maurizio Landini. "E' un contratto che ridarà potere d'acquisto ai lavoratori e contribuirà a rimettere in moto il Paese - ha commentato il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni - questo Paese non cresce a causa di una contrazione dei consumi. Con la defiscalizzazione dei premi di produttività puntiamo a rimettere un po' di euro in più in tasca ai lavoratori per rilanciare i consumi delle famiglie". Sul mancato rinnovo del contratto da parte della Fiom Cgil che non ha partecipato al tavolo di trattativa con Federmeccanica Bonanni ha aggiunto: "oramai è consueta la posizione della Fiom: siamo al terzo contratto non sottoscritto da loro, sono tre contratti che la Fiom ostacola ogni soluzione. Purtroppo anche i lavoratori metalmeccanici sono abituati a questa situazione, ed ecco perché noi della Cisl e della Uilm dobbiamo caricarci anche il peso altrui. Ci saranno le assemblee dappertutto - ha puntualizzato il segretario generale della Cisl - le assemblee non devono essere la rissa, devono essere appunto assemblee. Siccome ci sono discussioni di volta in volta di provocazione, stiano attenti a non dare il fianco a interpretazioni sbagliate, su questo resisteremo fino in fondo".

LAVORO: 3000 DELEGATI FIM E UILM IN ASSEMBLEA A PADOVA

PADOVA, 11 DIC - Tremila delegati di Cisl-Fim e Uilm si sono riuniti a Padova per dare il via a livello nazionale alla fase di ricezione da parte della base sindacale dell'accordo sul nuovo contratto dei metalmeccanici sottoscritto dai due sindacati con Federmeccanica. All'accordo si è sottratta la Fiom-Cgil che proprio a Padova aveva indetto la settimana scorsa una manifestazione regionale nelle vie della città a cui aveva partecipato il segretario generale dei metalmeccanici Maurizio Landini. "E' un contratto che ridarà potere d'acquisto ai lavoratori e contribuirà a rimettere in moto il Paese - ha commentato il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni - questo Paese non cresce a causa di una contrazione dei consumi. Con la defiscalizzazione dei premi di produttività puntiamo a rimettere un po' di euro in più in tasca ai lavoratori per rilanciare i consumi delle famiglie". Sul mancato rinnovo del contratto da parte della Fiom Cgil che non ha partecipato al tavolo di trattativa con Federmeccanica Bonanni ha aggiunto: "oramai è consueta la posizione della Fiom: siamo al terzo contratto non sottoscritto da loro, sono tre contratti che la Fiom ostacola ogni soluzione. Purtroppo anche i lavoratori metalmeccanici sono abituati a questa situazione, ed ecco perché noi della Cisl e della Uilm dobbiamo caricarci anche il peso altrui. Ci saranno le assemblee dappertutto - ha puntualizzato il segretario generale della Cisl - le assemblee non devono essere la rissa, devono essere appunto assemblee. Siccome ci sono discussioni di volta in volta di provocazione, stiano attenti a non dare il fianco a interpretazioni sbagliate, su questo resisteremo fino in fondo".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che ...

L’Amministrazione Comunale di Padova e in particolare il Sindaco Sergio Giordani e l’assessore alla Polizia Locale Diego Bonavina hanno consegnato nuovi gilet anti-taglio e anti-perforazione alla ...

Coloro che dovevano aiutare le persone a trovare lavoro, rischiano di perdere il loro. Il 30 aprile, in assenza di rinnovi, i circa 2.700 lavoratori assunti per sostenere i benefic...

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE IMPRESE. Intervenuto nella trasmissione Primus Inter Pares, l'Assessore regionale Roberto Marcato ha illustrato i pr...

LA RABBIA DEGLI AMBULANTI: SI VUOLE LAVORARE. Vogliono poter tornare a lavorare dal 4 maggio gli ambulanti veneti. E' qu...

IL COVID-19 HA BLOCCATO 235.379 IMPRESE VENETE. Le CNA di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna pubblicano i primi dati dell'Osservatorio economia e territorio realizzato sull'impatt...

COMUNE A FIANCO DELLE IMPRESE PER LA FASE 2. Incontro quest'oggi tra l'amministrazione e i rappresen...

EMERGENZA LIQUIDITA' PER LE IMPRESE. 3 imprese su 4 sono in emergenza liquidità. Il 60% ha più che dimezzato i saldi di conto corrente. Se continua l’attuale blocco, c’è ossigeno al massimo pe...

40.000 POSTI DI LAVORO PERSI IN VENETO. Dal 23 febbraio, giorno dell’entrata in vigore del primo provvedimento restrittivo per contrastare la pandemia da Coronavirus, il Veneto ...

CRESCITA DEMOGRAFICA, CAMPODARSEGO SFIORA I 15.000 ---- Si dichiara orgoglioso , Mirko Patron Sindac...