REGIONI: VENETO, IN CONSIGLIO VISITA PARLAMENTARI MAROCCO
news locale - 12/12/2012 12:25

VENEZIA, 12 DIC - Una delegazione di parlamentari del Marocco, guidata dal presidente del partito liberaldemocratico Salaheddiene Mezouar, è stata ricevuta a palazzo Ferro-Fini dal presidente della commissione per i Rapporti internazionali Nereo Laroni. Mezouar, ora all'opposizione, dopo aver ricoperto nel precedente governo la carica di ministro del Commercio e del Bilancio, ha ricordato la necessità di potenziare i rapporti e le relazioni tra i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. "Ciò consentirà - ha detto - di aiutare i processi di democrazia e libertà avviati dalle primavere arabe, costituendo quindi le basi di sicurezza e stabilità capaci di garantire lo svolgersi di regolari e più intense relazioni in ogni campo". Sulla opportunità di questo percorso ha insistito anche il presidente Laroni, osservando come sia una lunga storia comune a incoraggiare il proseguimento e l'intensificarsi di questi rapporti. Quanto allo specifico delle relazioni tra Marocco e Veneto, il presidente della commissione ha ricordato che le circostanze già consentono di lavorare bene insieme e che già esistono intese che favoriscono ai due paesi di collaborare in molti settori. "Occorre però - ha osservato - dare più concretezza, continuità e organicità a queste relazioni". "Per parte nostra - ha concluso - c'é la massima disponibilità a studiare, in accordo con le istituzioni marocchine, sia statali che regionali, le modalità e gli strumenti per rendere operativa la collaborazione". All'incontro erano presenti anche i consiglieri Diego Bottacin e Andrea Causin.

REGIONI: VENETO, IN CONSIGLIO VISITA PARLAMENTARI MAROCCO

VENEZIA, 12 DIC - Una delegazione di parlamentari del Marocco, guidata dal presidente del partito liberaldemocratico Salaheddiene Mezouar, è stata ricevuta a palazzo Ferro-Fini dal presidente della commissione per i Rapporti internazionali Nereo Laroni. Mezouar, ora all'opposizione, dopo aver ricoperto nel precedente governo la carica di ministro del Commercio e del Bilancio, ha ricordato la necessità di potenziare i rapporti e le relazioni tra i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. "Ciò consentirà - ha detto - di aiutare i processi di democrazia e libertà avviati dalle primavere arabe, costituendo quindi le basi di sicurezza e stabilità capaci di garantire lo svolgersi di regolari e più intense relazioni in ogni campo". Sulla opportunità di questo percorso ha insistito anche il presidente Laroni, osservando come sia una lunga storia comune a incoraggiare il proseguimento e l'intensificarsi di questi rapporti. Quanto allo specifico delle relazioni tra Marocco e Veneto, il presidente della commissione ha ricordato che le circostanze già consentono di lavorare bene insieme e che già esistono intese che favoriscono ai due paesi di collaborare in molti settori. "Occorre però - ha osservato - dare più concretezza, continuità e organicità a queste relazioni". "Per parte nostra - ha concluso - c'é la massima disponibilità a studiare, in accordo con le istituzioni marocchine, sia statali che regionali, le modalità e gli strumenti per rendere operativa la collaborazione". All'incontro erano presenti anche i consiglieri Diego Bottacin e Andrea Causin.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Quest’anno in gara a Sanremo due voci venete, Francesca Michielin e Madame. La...

COVID, ASSUNZIONI IN CALO IN AGRICOLTURA - Da un'indagine di Cia Padova e Veneto Lavoro emerge che nel 2020, l'anno del...

In Veneto il tumore colpisce più gli uomini che le donne ma negli ultimi anni le nuove diagnosi hanno registrato dei cali importanti. Sono questi alcuni dei da...

VIRUS, IL DICEMBRE DEL VENETO RIMANE INSPIEGABILE - Prima una scalata vertiginosa ben al di sopra dei numeri della prima ondata, poi il crollo verticale addirit...

MORTI SUL LAVORO, IL 40% A CAUSA DEL COVID ---- Drammatici i dati sulle morti bianche da gennaio a dicembre 2020 elaborati da Vega Engineering di Mestre. L’incremento è in parte...

SALDI AL VIA IN VENETO: OSSIGENO PER I NEGOZIANTI-----Primo giorno di saldi per ...

TAMPONI IN FARMACIA: ADESIONI IN CRESCITA-----Sempre più farmacie del territorio, hanno aderito in questi giorni all’accordo con la Regio...

COMINCIANO I SALDI IN VENETO----Inversione di marcia per il mondo dello shopping. La categoria si in...

L'AGRICOLTURA RISENTE DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA - L'agricoltura in Veneto è stata penalizzata da...

STUDENTI IN PROTESTA PER IL MANCATO RIENTRO IN AULA - Numerose sono state le proteste che gli studenti delle scuole supe...