AMBIENTE: BALNEAZIONE, ACQUA IN VENETO TUTTE IDONEE PER 2013
news locale - 13/12/2012 11:41

VENEZIA, 13 DIC - La Regione, in accordo con Arpav, ha già effettuato le analisi sulla qualità delle acque di balneazione del Veneto, dichiarandone l'idoneità per l'inizio della stagione balneare 2013. "Il risultato è sicuramente confortante - anticipa l'assessore all'ambiente Maurizio Conte - e tutte le acque di balneazione risultano classificate come idonee. Solo in 16 casi la qualità è risultata solo buona o sufficiente, mentre tutte le altre rilevazioni hanno dato come riscontro una qualità eccellente". In applicazione del Decreto del Ministero della Salute, d'intesa con il Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del 30 marzo 2010, la Regione, avvalendosi di Arpav, ha dato corso ai controlli di qualità sulle acque di balneazione regionali, basati sui parametri microbiologici Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, ai fini della classificazione delle acque di balneazione valida per l'inizio della stagione balneare 2013. Il programma di monitoraggio è articolato su 167 punti di controllo, così distribuiti: 93 sul mare Adriatico; 1 sullo specchio nautico di Albarella; 65 sul lago di Garda; 3 sul lago di Santa Croce; 1 sul lago del Mis, 2 sul lago di Lago e 2 sul lago di Santa Maria. Tutte le acque di balneazione del Veneto risultano classificate come idonee, ossia di qualità "eccellente", "buona" o "sufficiente", per l'inizio della stagione balneare 2013. Tutti i punti di balneazione esaminati risultano di qualità "eccellente" salvo che per alcuni punti di pertinenza dei comuni di Chioggia (1 punto di qualità "buona" e 7 punti di qualità "sufficiente"), di Rosolina (2 punti di qualità "buona" e 2 punti di qualità "sufficiente") e di Porto Tolle (3 punti di qualità "buona" e 1 punto di qualità "sufficiente"). "Quest'anno - continua Conte - abbiamo iniziato ad analizzare anche le acque della Spiaggia delle Conchiglie a Porto Tolle, riscontrandone caratteristiche eccellenti. Direi che questi risultati dimostrano la bontà dell' operato della Regione e l'impegno nella protezione dell'ambiente e nella tutela della qualità dell'acqua, questo però non vuol dire che possiamo abbassare la guardia, continueremo sia a migliorare l'efficienza del sistema regionale di depurazione, sia a controllare la qualità delle acque dei nostri corpi idrici, per finalità ambientali e naturalmente anche in funzione della balneazione". "Possiamo tranquillamente dire -conclude l'assessore - che la prossima stagione balneare si presenta già da adesso sotto i migliori auspici per tutti: operatori e bagnanti"

AMBIENTE: BALNEAZIONE, ACQUA IN VENETO TUTTE IDONEE PER 2013

VENEZIA, 13 DIC - La Regione, in accordo con Arpav, ha già effettuato le analisi sulla qualità delle acque di balneazione del Veneto, dichiarandone l'idoneità per l'inizio della stagione balneare 2013. "Il risultato è sicuramente confortante - anticipa l'assessore all'ambiente Maurizio Conte - e tutte le acque di balneazione risultano classificate come idonee. Solo in 16 casi la qualità è risultata solo buona o sufficiente, mentre tutte le altre rilevazioni hanno dato come riscontro una qualità eccellente". In applicazione del Decreto del Ministero della Salute, d'intesa con il Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del 30 marzo 2010, la Regione, avvalendosi di Arpav, ha dato corso ai controlli di qualità sulle acque di balneazione regionali, basati sui parametri microbiologici Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, ai fini della classificazione delle acque di balneazione valida per l'inizio della stagione balneare 2013. Il programma di monitoraggio è articolato su 167 punti di controllo, così distribuiti: 93 sul mare Adriatico; 1 sullo specchio nautico di Albarella; 65 sul lago di Garda; 3 sul lago di Santa Croce; 1 sul lago del Mis, 2 sul lago di Lago e 2 sul lago di Santa Maria. Tutte le acque di balneazione del Veneto risultano classificate come idonee, ossia di qualità "eccellente", "buona" o "sufficiente", per l'inizio della stagione balneare 2013. Tutti i punti di balneazione esaminati risultano di qualità "eccellente" salvo che per alcuni punti di pertinenza dei comuni di Chioggia (1 punto di qualità "buona" e 7 punti di qualità "sufficiente"), di Rosolina (2 punti di qualità "buona" e 2 punti di qualità "sufficiente") e di Porto Tolle (3 punti di qualità "buona" e 1 punto di qualità "sufficiente"). "Quest'anno - continua Conte - abbiamo iniziato ad analizzare anche le acque della Spiaggia delle Conchiglie a Porto Tolle, riscontrandone caratteristiche eccellenti. Direi che questi risultati dimostrano la bontà dell' operato della Regione e l'impegno nella protezione dell'ambiente e nella tutela della qualità dell'acqua, questo però non vuol dire che possiamo abbassare la guardia, continueremo sia a migliorare l'efficienza del sistema regionale di depurazione, sia a controllare la qualità delle acque dei nostri corpi idrici, per finalità ambientali e naturalmente anche in funzione della balneazione". "Possiamo tranquillamente dire -conclude l'assessore - che la prossima stagione balneare si presenta già da adesso sotto i migliori auspici per tutti: operatori e bagnanti"

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
A PADOVA LA CAMPAGNA CONTRO L'ABBANDONO DI RIFIUTI - Pulizia per le vie della città, iniziativa promossa dalla Coopera...

GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE PER LA BIODIVERSITÀ. Il 5 giugno si celebra la #giornatamondialedel...

INQUINAMENTO LUMINOSO,ARRIVANO 2.500 LED A PIAZZOLA --- Si fa sul serio a Piazzo...

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, GRANTORTO ABBATE I COSTI  ---- Grantorto, Comune tra i primi in #Altapadovana a capire le poten...

UNA DOMENICA INSIEME PER L'AMBIENTE A SAN GIORGIO  ---- Prosegue l’impegno dell’Amministrazione di San Giorgio in B...

REALIZZATE GIÀ 447 PIANTUMAZIONI A TREBASELEGHE --- Tra le promesse in campagna elettorale, la piantumazione di una pianta ogni giorno di m...

NUOVI INCENTIVI PER VEICOLI ELETTRICI NEL 2020-21 - Il decreto milleproroghe 2019 stanzia nuovi fond...

COLDIRETTI: URGE DIFESA CONTRO LA CIMICE ASIATICA - Ancora grande insicurezza tra i frutticoltori veneti per i possibili danni causati dalla cimice asiatica, che già ha danneggia...

SMOG, POLVERI SOTTILI IN CALO NEL 2019 - I dati ARPAV mostrano un'inflessione dei livelli di inquinanti in Veneto nel 2019 rispetto al 2018, a dimostrazione dell'efficacia delle ultime misure anti-smog.

RINNOVATI I SERRAMENTI ALLA PRIMARIA DI MARSANGO ---- L'Amministrazione del Comune di Campo San Martino in #Altapadovana sta completando la sostituzione degli infissi presso la scu...