ACCOLTELLA CONNAZIONALE CHE LO OSPITA, DENUNCIATO ROMENO
news locale - 09/04/2013 11:24

VERONA, 9 APR - Un romeno di 28 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver ferito con un coltello un amico connazionale di 31 anni, che lo ospitava nella propria casa, al culmine di una lite per motivi economici. Il ferito, nonostante la violenta aggressione subita, aveva tentato tuttavia di 'coprire' l'amico, recandosi in ospedale per farsi medicare ma raccontando che le coltellate gli erano state inferte da alcuni malviventi nel corso di un tentativo di rapina. Una versione che non aveva convinto gli investigatori. Il romeno aveva riportato una ferita penetrante da taglio alla regione posteriore della coscia sinistra e alcune ferite superficiali al dorso della mano sinistra. Nella zona della Valpantena, dove l'uomo abita, non risultava però fossero state commesse rapine o atti criminali simili, e così a conclusione di indagini i carabinieri della Compagnia di Verona hanno deferito in stato di libertà per lesione personale aggravata l' amico dell'aggredito. Il ragazzo di 28 anni, dopo aver avuto ospitalità dalla vittima, al culmine di una lite scaturita per motivi economici aveva aggredito l'amico con uno spray al peperoncino e un coltello, entrambi sequestrati dai militari dell'Arma. Il 28enne è accusato di lesione personale aggravata.

ACCOLTELLA CONNAZIONALE CHE LO OSPITA, DENUNCIATO ROMENO

VERONA, 9 APR - Un romeno di 28 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver ferito con un coltello un amico connazionale di 31 anni, che lo ospitava nella propria casa, al culmine di una lite per motivi economici. Il ferito, nonostante la violenta aggressione subita, aveva tentato tuttavia di 'coprire' l'amico, recandosi in ospedale per farsi medicare ma raccontando che le coltellate gli erano state inferte da alcuni malviventi nel corso di un tentativo di rapina. Una versione che non aveva convinto gli investigatori. Il romeno aveva riportato una ferita penetrante da taglio alla regione posteriore della coscia sinistra e alcune ferite superficiali al dorso della mano sinistra. Nella zona della Valpantena, dove l'uomo abita, non risultava però fossero state commesse rapine o atti criminali simili, e così a conclusione di indagini i carabinieri della Compagnia di Verona hanno deferito in stato di libertà per lesione personale aggravata l' amico dell'aggredito. Il ragazzo di 28 anni, dopo aver avuto ospitalità dalla vittima, al culmine di una lite scaturita per motivi economici aveva aggredito l'amico con uno spray al peperoncino e un coltello, entrambi sequestrati dai militari dell'Arma. Il 28enne è accusato di lesione personale aggravata.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy