POLIZIA ARRESTA 3 DONNE ROM PER RAPINE E FURTI SUPERMARKET
news locale - 09/04/2013 11:29

MESTRE, 9 APR - Tre donne italiane di etnia rom sono state arrestate dalla polizia di Marghera, ed una minorenne é stata denunciata a piede libero, perché ritenute responsabili di una serie di furti e rapine nei supermercati della terraferma veneziana. Secondo le indagini della polizia, il quartetto avrebbe agito anche minacciando violenze e ritorsioni contro i dipendenti e gli addetti degli esercizi commerciali dove rubavano. Nell'emanare le misure cautelari, il gip del Tribunale di Venezia ha riconosciuto per le ipotesi di rapina in concorso anche l'aggravante della perpetrazione del fatto da parte di più persone riunite.

POLIZIA ARRESTA 3 DONNE ROM PER RAPINE E FURTI SUPERMARKET

MESTRE, 9 APR - Tre donne italiane di etnia rom sono state arrestate dalla polizia di Marghera, ed una minorenne é stata denunciata a piede libero, perché ritenute responsabili di una serie di furti e rapine nei supermercati della terraferma veneziana. Secondo le indagini della polizia, il quartetto avrebbe agito anche minacciando violenze e ritorsioni contro i dipendenti e gli addetti degli esercizi commerciali dove rubavano. Nell'emanare le misure cautelari, il gip del Tribunale di Venezia ha riconosciuto per le ipotesi di rapina in concorso anche l'aggravante della perpetrazione del fatto da parte di più persone riunite.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy