SASSI SUI BINARI PER GIOCO:SEI RAGAZZI IDENTIFICATI DA POLFER
news locale - 10/05/2013 11:17

PADOVA, 10 MAG - Collocavano sassi sui binari per il gusto di verderli schizzare al passaggio dei treni: la bravata costerà a sei ragazzini, identificati e riaffidati ai genitori, una multa di 510 euro. I giovani, minori di 14 anni sono stati sorpresi dalla Polfer di Padova nell'area ferroviaria adiacente a via cà Silvestri, a Montà sulla linea Venezia Milano. Ad avvisare gli agenti il macchinista di un merci: la Polfer aveva già una pattuglia sul posto visto che il girno prima un fenomeno analogo era già stato denunciato. Gli agenti sono intervenuti sorprendendo i sei ancora 'soddisfatti' perché avevano visto "scoppiare"un tombino di cemento di una canaletta posto su una rotaia ed investito da un treno passeggeri diretto a Milano. Informato il Sostituto di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Venezia, che riceverà gli atti riguardanti l'attentato alla sicurezza dei trasporti, i sei ragazzi sono stati riaffidati ai rispettivi genitori, non prima che agli stessi fosse notificata,in qualità di obbligati in solido, la contestazione della violazione amministrativa prevista dal regolamento di Polizia Ferroviaria per chi abusivamente faccia ingresso in zone di esercizio assolutamente interdette al pubblico.

SASSI SUI BINARI PER GIOCO:SEI RAGAZZI IDENTIFICATI DA POLFER

PADOVA, 10 MAG - Collocavano sassi sui binari per il gusto di verderli schizzare al passaggio dei treni: la bravata costerà a sei ragazzini, identificati e riaffidati ai genitori, una multa di 510 euro. I giovani, minori di 14 anni sono stati sorpresi dalla Polfer di Padova nell'area ferroviaria adiacente a via cà Silvestri, a Montà sulla linea Venezia Milano. Ad avvisare gli agenti il macchinista di un merci: la Polfer aveva già una pattuglia sul posto visto che il girno prima un fenomeno analogo era già stato denunciato. Gli agenti sono intervenuti sorprendendo i sei ancora 'soddisfatti' perché avevano visto "scoppiare"un tombino di cemento di una canaletta posto su una rotaia ed investito da un treno passeggeri diretto a Milano. Informato il Sostituto di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Venezia, che riceverà gli atti riguardanti l'attentato alla sicurezza dei trasporti, i sei ragazzi sono stati riaffidati ai rispettivi genitori, non prima che agli stessi fosse notificata,in qualità di obbligati in solido, la contestazione della violazione amministrativa prevista dal regolamento di Polizia Ferroviaria per chi abusivamente faccia ingresso in zone di esercizio assolutamente interdette al pubblico.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy