VINCE BATTAGLIA PER CAMBIO NOME, IN DIALETTO MOTIVO SCHERNO
news locale - 14/05/2013 12:14

BELLUNO, 14 MAG - Il nome che i genitori gli avevano dato alla nascita, Goffredo, l'aveva esposto nella crescita a vessazioni dovute alla sintesi gergale veneta in 'go' fredò (ho freddo) e per questo un quarantenne bellunese ha ottenuto dal Tar di farsi chiamare Alex.

Una battaglia non facile la sua, visto che la Prefettura nel 2001 aveva respinto l'istanza di modifica per la stranezza della richiesta che non verteva su un cognome, come nella quasi totalità dei casi, ma sul fatto che l'uomo lamentava il 'tormento' che gli aveva in qualche modo segnato l'adolescenza, ma che lo accompagnava anche da adulto.

Quello che la Prefettura aveva cassato è stato invece accolto dal Tar Veneto, come riferisce il 'Corriere del Veneto', che preso in considerazione anche i certificati medici "dai quali risulta come il proprio nome venne percepito dal ricorrente come legato all'infanzia infelice durante la quale veniva schernito dai compagni per effetto del proprio nome", causando alla vittima "una grave patologia mentale di delirio di persecuzione".

Quello che nel resto d'Italia è un nome come tanti, nella terra veneta Goffredo nella variante dialettale dà sfogo ad un'unica visione tanto "da apparire idoneo a generare facili battute con riferimento alla situazione climatica".

VINCE BATTAGLIA PER CAMBIO NOME, IN DIALETTO MOTIVO SCHERNO

BELLUNO, 14 MAG - Il nome che i genitori gli avevano dato alla nascita, Goffredo, l'aveva esposto nella crescita a vessazioni dovute alla sintesi gergale veneta in 'go' fredò (ho freddo) e per questo un quarantenne bellunese ha ottenuto dal Tar di farsi chiamare Alex.

Una battaglia non facile la sua, visto che la Prefettura nel 2001 aveva respinto l'istanza di modifica per la stranezza della richiesta che non verteva su un cognome, come nella quasi totalità dei casi, ma sul fatto che l'uomo lamentava il 'tormento' che gli aveva in qualche modo segnato l'adolescenza, ma che lo accompagnava anche da adulto.

Quello che la Prefettura aveva cassato è stato invece accolto dal Tar Veneto, come riferisce il 'Corriere del Veneto', che preso in considerazione anche i certificati medici "dai quali risulta come il proprio nome venne percepito dal ricorrente come legato all'infanzia infelice durante la quale veniva schernito dai compagni per effetto del proprio nome", causando alla vittima "una grave patologia mentale di delirio di persecuzione".

Quello che nel resto d'Italia è un nome come tanti, nella terra veneta Goffredo nella variante dialettale dà sfogo ad un'unica visione tanto "da apparire idoneo a generare facili battute con riferimento alla situazione climatica".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO Il 17 gennaio è ormai da cinque anni la Giorna...

Verona | Questo il titolo del libro che impasta il passato per non perderlo. Due anni di lavoro, oltre settanta ricette che omaggiano i sapori scaligeri. Tre gli  ingredienti: l’esperienza del ris...

Si è svolto a Camposampiero in provincia di Padova, in occasione della giornata mondiale dell'Unesc...

Dopo l'apparizione di Papa Francesco in un negozio di ottica in centro a Roma, dove era andato a cam...

 Arriverà da Pisa il nuovo dirigente superiore, Gianfranco Bernabei, che prenderà il posto di Ignazio Coccia alla questura di Padova . Coccia si occuperà della Questura di Bologna. Gianfranc...

Ultimamentei ci eravamo abituati "abbastanza bene" noi italiani,  visto il crollo del petrolio che come conseguenza av...

Nel 2006 è stato realizzato dall' Istat l'ultimo censimento per l'utilizzo del dialetto in Italia. I dati rilevati ci dicono che usa prev...

E’ questo il risultato di una ricerca condotta in Germania, condotta quindi su cognomi tedeschi. Esaminando oltre i dati di oltre 220.000 persone, è risultat...