MALTEMPO: VENEZIA; PROVINCIA CHIEDE STATO DI CRISI A REGIONE
news locale - 23/05/2013 13:11

VENEZIA, 23 MAG - La Presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, ha presentato ieri 22 la richiesta alla Regione del Veneto di dichiarazione dello Stato di crisi, affinché vengano attivate, secondo la normativa vigente, le procedure necessarie per fronteggiare con mezzi e risorse adeguate l'emergenza ambientale e gli effetti che ne sono derivati, a seguito degli avversi eventi meteo del 16 - 18 maggio scorsi. Lo rende noto la stessa Provincia di Venezia. Per fronteggiare le varie situazioni di emergenza, legate allo stato di sofferenza in cui si è venuta a trovare parte della rete idraulica minore della provincia - rileva Zaccariotto -, sono stati impegnati 130 volontari di protezione civile appartenenti ai gruppi e associazioni di Cavarzere, Cinto Caomaggiore, Ceggia, Cona, Concordia Sagittaria, Chioggia, Gruaro, Noventa di Piave, Marcon, Martellago, Noale, Portogruaro, Scorzé, Spinea, Mirano, Meolo. Gli interventi hanno riguardato principalmente la gestione di situazioni come l'allagamento di alcune attività produttive e aziende agricole, abitazioni, scantinati e box auto, la chiusura della viabilità comunale per la presenza di acqua che impediva il transito in sicurezza, la messa in opera di pompe per il prosciugamento di sottopassi, viabilità, abitazioni, il contenimento con saccate e il monitoraggio dei corsi d'acqua che avevano raggiunto livelli di guardia e sono esondati in alcuni punti dell'area centrale del miranese.

MALTEMPO: VENEZIA; PROVINCIA CHIEDE STATO DI CRISI A REGIONE

VENEZIA, 23 MAG - La Presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, ha presentato ieri 22 la richiesta alla Regione del Veneto di dichiarazione dello Stato di crisi, affinché vengano attivate, secondo la normativa vigente, le procedure necessarie per fronteggiare con mezzi e risorse adeguate l'emergenza ambientale e gli effetti che ne sono derivati, a seguito degli avversi eventi meteo del 16 - 18 maggio scorsi. Lo rende noto la stessa Provincia di Venezia. Per fronteggiare le varie situazioni di emergenza, legate allo stato di sofferenza in cui si è venuta a trovare parte della rete idraulica minore della provincia - rileva Zaccariotto -, sono stati impegnati 130 volontari di protezione civile appartenenti ai gruppi e associazioni di Cavarzere, Cinto Caomaggiore, Ceggia, Cona, Concordia Sagittaria, Chioggia, Gruaro, Noventa di Piave, Marcon, Martellago, Noale, Portogruaro, Scorzé, Spinea, Mirano, Meolo. Gli interventi hanno riguardato principalmente la gestione di situazioni come l'allagamento di alcune attività produttive e aziende agricole, abitazioni, scantinati e box auto, la chiusura della viabilità comunale per la presenza di acqua che impediva il transito in sicurezza, la messa in opera di pompe per il prosciugamento di sottopassi, viabilità, abitazioni, il contenimento con saccate e il monitoraggio dei corsi d'acqua che avevano raggiunto livelli di guardia e sono esondati in alcuni punti dell'area centrale del miranese.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
TARI, CIMP e COSAP: RINVIATE LE SCADENZE A VENEZIA - Arriva il sostegno tanto atteso dai Veneziani. Dopo le disavventure dell’acqua alta e le recenti conseguenze dell’allarmismo dovuto al Coronavi...

CARNEVALE, WEEKEND DI EVENTI A PADOVA E VENEZIA - Dal Volo dell'aquila in piazza San Marco alla grande sfilata dei carri allegorici in Prato della Valle, domenica 23 sarà la giorn...

VENEZIA, WEEKEND DI CARNEVALE CON VOLO DELL'ANGELO - Entra nel vivo il carnevale di Venezia, con il tradizionale volo dell'angelo di domenica e tutti gli altri ...

COMMERCIANTI A VENEZIA, IL DOPO ACQUA GRANDA - A tre mesi dalla seconda marea più alta della storia, siamo tornati a Ve...

VENEZIA, PER IL 2030 MENO BARRIERE ARCHITETTONICHE - Il comune di Venezia ha approvato un importante piano, a scadenza decennale, per la riduzione delle barrier...

NUOVA MAREA ANNUNCIATA PER DOMENICA A VENEZIA  --- Una nuova marea è stata ann...

Tv7 Match del 15/11/2019 - MURO DI BERLINO-ACQUA ALTA VENEZIA Ospiti: - PATRIZIO ZANELLA,docente di Storia - NEREO TISO,cons. com. PD - ENRICO PINO,gen. C.A. (aus) - Prof. ERMANNO CHASEN,Editore Grup...

BAGNI PUBBLICI VENEZIANI, SERVIZI DA USARE CON CURA - Sono un servizio necessario necessario per i molti turisti che affollano Venezia ma i bagni pubblici della città lagunare son...

Venerdì 28 giugno sarà bloccata l’attivita di Tribunali e Procure per lo sciopero di tutto il personale amministrativo proclamato da Cgil, Cisl e Uil per l’intera giornata. Causa principale la c...

La Regione Veneto si impegna nella sicurezza idraulica dei bacini orientali stanziando 500.000 euro che andranno a coprire le spese dovute agli interventi di si...