CRISI:RICERCA CONFCOMMERCIO,A NORDEST 62% IMPRESE PESSIMISTA
news locale - 28/05/2013 18:02

 VENEZIA, 28 MAG - "Nordest: dal miracolo alla crisi". Ha un titolo che è tutto un programma la ricerca sulle imprese del terziario del Nordest realizzata da Confcommercio-Imrese per l'Italia in collaborazione con Format, illustrata oggi a Mestre nel roadshow 'Impresadiretta con il territorio'', presente il presidente Carlo Sangalli. Secondo i dati della ricerca, per le imprese del commercio, turismo e servizi di Veneto, Friuli Venezia Giulia e province autonome di Trento e di Bolzano, la crisi non solo non accenna a diminuire, addirittura pare destinata ad aggravarsi ulteriormente nella seconda parte del 2013.

Territori che fino a dieci anni fa venivano indicati come una delle locomotive del Paese ('il miracolo Nord Est') oggi faticano a contenere la trasformazione della crisi economica in 'crisi sociale'. Un imprenditore su due nei primi mesi dell'anno - afferma il rapporto - ha visto peggiorare l'andamento economico della propria azienda rispetto agli ultimi mesi 2012. Il 62% degli imprenditori non prevede alcun miglioramento sui ricavi della propria impresa, mentre il 31,7% ritiene che questi peggioreranno. Diminuisce anche l'occupazione: il 24% delle imprese ha ridotto il numero dei propri addetti, il 28,7% dichiara di apprestarsi a farlo entro il 30 giugno.

Si riduce la capacità delle imprese di far fronte al proprio fabbisogno finanziario. Solo un'impresa su tre è riuscita a disporre senza difficoltà della liquidità necessaria per far fronte ai propri impegni (debiti in scadenza, tasse, oneri contribuivi). Cala anche la percentuale delle imprese che si sono rivolte alle banche per chiedere un credito, solo il 10,6% del totale. Tra le aziende che hanno chiesto un credito - prosegue la ricerca - soltanto il 32% lo ha ottenuto per intero. 

CRISI:RICERCA CONFCOMMERCIO,A NORDEST 62% IMPRESE PESSIMISTA

 VENEZIA, 28 MAG - "Nordest: dal miracolo alla crisi". Ha un titolo che è tutto un programma la ricerca sulle imprese del terziario del Nordest realizzata da Confcommercio-Imrese per l'Italia in collaborazione con Format, illustrata oggi a Mestre nel roadshow 'Impresadiretta con il territorio'', presente il presidente Carlo Sangalli. Secondo i dati della ricerca, per le imprese del commercio, turismo e servizi di Veneto, Friuli Venezia Giulia e province autonome di Trento e di Bolzano, la crisi non solo non accenna a diminuire, addirittura pare destinata ad aggravarsi ulteriormente nella seconda parte del 2013.

Territori che fino a dieci anni fa venivano indicati come una delle locomotive del Paese ('il miracolo Nord Est') oggi faticano a contenere la trasformazione della crisi economica in 'crisi sociale'. Un imprenditore su due nei primi mesi dell'anno - afferma il rapporto - ha visto peggiorare l'andamento economico della propria azienda rispetto agli ultimi mesi 2012. Il 62% degli imprenditori non prevede alcun miglioramento sui ricavi della propria impresa, mentre il 31,7% ritiene che questi peggioreranno. Diminuisce anche l'occupazione: il 24% delle imprese ha ridotto il numero dei propri addetti, il 28,7% dichiara di apprestarsi a farlo entro il 30 giugno.

Si riduce la capacità delle imprese di far fronte al proprio fabbisogno finanziario. Solo un'impresa su tre è riuscita a disporre senza difficoltà della liquidità necessaria per far fronte ai propri impegni (debiti in scadenza, tasse, oneri contribuivi). Cala anche la percentuale delle imprese che si sono rivolte alle banche per chiedere un credito, solo il 10,6% del totale. Tra le aziende che hanno chiesto un credito - prosegue la ricerca - soltanto il 32% lo ha ottenuto per intero. 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CROLLANO I CONSUMI IN VENETO - "Una cifra impressionante che da sola la dice lunga sulla necessità di provvedimenti rap...

IL COMMERCIO AD ABANO SENZA TURISTI E' CRITICO - E’ una voce unanime quella del commercio aponense, che chiede all’amministrazione di Ab...

UN'APP PER VALORIZZARE I COMMERCIANTI DI CARMIGNANO Una App per creare un filo d...

+++RISTORANTI E ALBERGHI: PERSI 1,6 MILIARDI IN VENETO+++ A livello regionale, d...

I COMMERCIANTI DEL CAMPOSAMPIERESE NON SI ARRENDONO ---- Non si arrendono i commercianti del camposampierese nonostante il periodo di diffic...

I MERCATI RIONALI SENTONO LA CRISI ---- Sembra siano in difficoltà i commercianti dei mercati rionali. Un coro unanime si leva dai banchi, additando i centri c...

Canale: TV7 Triveneta Orari: 13:00 - 13:45 / 19:35 - 20:20 Trasmissione di attualità ed intratteni...

LA CRISI DEGLI ZUCCHERIFICI ARRIVA A PADOVA - Coldiretti lancia l'allarme rigua...

RIPRESA C'È, ECCO DOVE MIGLIORARE ANCORA IL LAVORO. L'assessore al lavoro regionale, Elena Donazzan, commenta i dati Istat sugli stipendi in Veneto e suggerisc...

Situazione critica per i commercianti del centro a Padova che si stanno riadattando ad un contesto economico per tutti difficile, dovuto sia alla stagione che v...