SCUOLA: A TREVISO IN 2 SUPERIORI 3 CLASSI DA 10 IN CONDOTTA
news locale - 19/06/2013 10:44

TREVISO, 19 GIU - Sa dell'incredibile eppure è vero. In tre classi, di due diverse scuole superiori di Treviso, tutti gli studenti hanno avuto il 10 in condotta. "Bravi e solidali" questa la motivazione degli insegnanti che hanno dato il massimo voto nel comportamento degli studenti della 1/a A e della 2/a C del liceo classico 'Canova' e la 5/e del liceo linguistico 'Duca degli Abruzzi' le cui 25 ragazze da stamattina sono impegnate negli esami di Stato. La vicenda - raccontata dal Corriere del Veneto e dal Corriere della Sera - è spiegata da presidi e insegnanti in modo disincantato. Se richiamati, perché santi non ce ne sono, i ragazzi ubbidiscono subito o anzi sono gli stessi compagni ad fare in modo che comportamenti inurbani non vengono ripetuti. Poi solidarietà nel darsi una mano nell'apprendimento ma anche di fronte a cedimenti più gravi come manifestare la voglia di ritirarsi. Ecco che lo scatto d'orgoglio dei compagni: "prendono per mano" l'amico o l'amica facendo proseguire i loro studi. Studenti comunque normali "perché sappiamo anche noi fare casino" dicono, ma sempre entro i limiti e pronti a correggere il tiro nel rispetto degli altri ma anche di sé stessi.

SCUOLA: A TREVISO IN 2 SUPERIORI 3 CLASSI DA 10 IN CONDOTTA

TREVISO, 19 GIU - Sa dell'incredibile eppure è vero. In tre classi, di due diverse scuole superiori di Treviso, tutti gli studenti hanno avuto il 10 in condotta. "Bravi e solidali" questa la motivazione degli insegnanti che hanno dato il massimo voto nel comportamento degli studenti della 1/a A e della 2/a C del liceo classico 'Canova' e la 5/e del liceo linguistico 'Duca degli Abruzzi' le cui 25 ragazze da stamattina sono impegnate negli esami di Stato. La vicenda - raccontata dal Corriere del Veneto e dal Corriere della Sera - è spiegata da presidi e insegnanti in modo disincantato. Se richiamati, perché santi non ce ne sono, i ragazzi ubbidiscono subito o anzi sono gli stessi compagni ad fare in modo che comportamenti inurbani non vengono ripetuti. Poi solidarietà nel darsi una mano nell'apprendimento ma anche di fronte a cedimenti più gravi come manifestare la voglia di ritirarsi. Ecco che lo scatto d'orgoglio dei compagni: "prendono per mano" l'amico o l'amica facendo proseguire i loro studi. Studenti comunque normali "perché sappiamo anche noi fare casino" dicono, ma sempre entro i limiti e pronti a correggere il tiro nel rispetto degli altri ma anche di sé stessi.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
NUOVE REGOLE PER IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA. Primo giorno di scuola per i ragazzi padovani. Con l'Assessore comunale Cris...

NELLE SCUOLE DI MONTEGROTTO PERSONALE ANTI-COVID - Le scuole di Montegrotto saranno presidiate da personale anti-covid: ...

A pochi giorni dalla riapertura della scuola regna il caos: oltre che fare i conti con l'emergenza sanitaria, l'istruzione fa i conti anche con l'incertezza delle assegnazioni ...

INIZIO DELLA SCUOLA, LE ISTANZE DEGLI INSEGNANTI.

ARRIVANO A PADOVA E TREVISO I PRIMI BANCHI  - Il Ministro Per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà conferma l'arrivo entro il 4 se...

Anche per quest'anno scolastico, i costi dei libri risultano dispendiosi. L'Osservatorio Nazionale Federconsumatori calc...

SI TORNA IN CLASSE: RIAPRONO NIDI E MATERNE. Primo giorno di scuola oggi per i b...

SCUOLE: LA PROVINCIA INVESTE SUGLI ARREDAMENTI. La Provincia di Padova investe negli arredamenti scolastici e investe 899 mila euro. Aperto d'urgenza il relativ...

TASSAZIONE BASSA E SERVIZI, A CARMIGNANO SI PUÒ ---- I tagli ai Comuni mettono a serio rischio i servizi elargiti dalle...

QUASI ULTIMATI I LAVORI ALLA DON MILANI DI VIGONZA --- Erano in appoggio presso il Patronato che ha messo a disposizione, degli studenti del...