Università: Venezia sperimenta prova Invalsi per ammissione
news locale - 16/09/2013 13:43

VENEZIA, 16 SET - Prova "Invalsi" pilota per le matricole dell'Università Ca' Foscari di Venezia verso un test unico per l'ammissione all'università. La prova si terrà domani per circa mille studenti dei corsi di Economia immatricolati nell'anno accademico 2013-2014. Gli studenti sosterranno il test, a scopo sperimentale, per il quale "Invalsi", l'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione, ha scelto l'ateneo veneziano. Italiano e matematica le materie oggetto del test, e per chi raggiunge un certo punteggio in 'palio' ci sono uno o due punti che verranno aggiunti al voto dell'esame di Matematica, previsto dal proprio piano di studi. Un punto a quanti risponderanno in maniera esatta al 30% dei quesiti di matematica e al 30% dei quesiti di italiano; due punti a quanti risponderanno in maniera esatta al 60% di entrambe le parti. "A parte tutte le discussioni sull'utilità o meno dei test d'ingresso e sulla loro efficacia - rileva Carlo carraro Rettore di Ca' Foscari -, andare verso una prova unica e uniforme per tutto il sistema universitario mi pare senza dubbio un obiettivo da perseguire. Per questo Ca' Foscari ha dato subito la sua disponibilità a questa prima tornata pilota di verifiche".

Università: Venezia sperimenta prova Invalsi per ammissione

VENEZIA, 16 SET - Prova "Invalsi" pilota per le matricole dell'Università Ca' Foscari di Venezia verso un test unico per l'ammissione all'università. La prova si terrà domani per circa mille studenti dei corsi di Economia immatricolati nell'anno accademico 2013-2014. Gli studenti sosterranno il test, a scopo sperimentale, per il quale "Invalsi", l'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione, ha scelto l'ateneo veneziano. Italiano e matematica le materie oggetto del test, e per chi raggiunge un certo punteggio in 'palio' ci sono uno o due punti che verranno aggiunti al voto dell'esame di Matematica, previsto dal proprio piano di studi. Un punto a quanti risponderanno in maniera esatta al 30% dei quesiti di matematica e al 30% dei quesiti di italiano; due punti a quanti risponderanno in maniera esatta al 60% di entrambe le parti. "A parte tutte le discussioni sull'utilità o meno dei test d'ingresso e sulla loro efficacia - rileva Carlo carraro Rettore di Ca' Foscari -, andare verso una prova unica e uniforme per tutto il sistema universitario mi pare senza dubbio un obiettivo da perseguire. Per questo Ca' Foscari ha dato subito la sua disponibilità a questa prima tornata pilota di verifiche".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
A PADOVA IL PROGETTO UE PER L'INCLUSIONE SCOLASTICA - Si apre mercoledì 4 dicembre, alle ore 10 in Sala Paladin a Palazzo Moroni, la tre giorni padovana del Progetto Europeo "SWOT, School as a Wheel ...

SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA - I giovani che conseguono una laurea o un diploma trovano lavoro più facilmente, specialmente in Veneto, regione che registra il minor tasso di disoccupazione (6,4%) ...

UNIVERSITA', QUATTRO PROGETTI DI SVILUPPO A PADOVA - L'ateneo patavino è un eccellenza internazionale ma anche un propulsore dello sviluppo...

UNIVERSITA' E LIONS PER LA PARITA' DI GENERE - Sabato presso l'Orto Botanico di Padova, Università e Lions Club Intern...

IN TREMILA PER MEDICINA, STUDENTI PRONTI AL TEST - Questa mattina alle 11 sono iniziati gli Alpha Te...

DOPO L'OSPEDALE, ANCHE L'UNIVERSITÀ SOSPENDE LITTA. Il dottor Litta, finito al centro delle cronach...

"La scommessa è quella di rendere Venezia un polo universitario sul modello di Boston". Queste le p...

L'UNIVERSITÀ APRE UNA PORTA ALL'ETIOPIA: LA FIRMA. Questa mattina, al Palazzo d...

Verona | Li muove la passione per la storia che si nasconde nelle fessure del nostro quotidiano. A raccontarla con un approccio accademico ma una narrazione “democratica” stud...

MENSE, UN MESE SENZA CARNE: APPELLO DEGLI STUDENTI. Dopo l'inchiesta che ha travolto una ditta toscana, accusata di cattiva conservazione degli alimenti e fornitrice di numerose mense nel Centro-Nord ...