Assalti bancomat,arrestati due ex mafia Brenta
news locale - 19/09/2013 11:10

PADOVA, 19 SET - La Squadra Mobile di Padova ha arrestato due ex componenti della Mafia del Brenta nell'ambito delle indagini sugli assalti ai bancomat. Gli agenti, tenendo sotto controllo Antonio Maniero lo hanno visto, poco dopo essere rientrato nella casa di famiglia, sostare nel proprio giardino armeggiando con alcuni arnesi e barattoli di fronte ad un capannone. Insospettiti, gli investigatori sono intervenuti sorprendendo Maniero con due etti di cocaina pura in un barattolo. Nel corso delle perquisizioni la Polizia ha rinvenuto vari passamontagna, radio ricetrasmittenti e apparecchiature sofisticate per evitare di essere intercettati, dette anche jammer o disturbatori di frequenze solitamente utilizzati per assalti a bancomat. Nel prosieguo dell'attività è stato poi rintracciato Giuliano De Checchi nella cui abitazione sono stati trovati 50 grammi di cocaina. L'indagine, coordinata dal Pm euganeo Benedetto Roberti, non e' ancora conclusa e sono al vaglio degli inquirenti i movimenti dei due pregiudicati al fine di delineare eventuali responsabilità in assalti a bancomat nel Nord Est del paese.

Assalti bancomat,arrestati due ex mafia Brenta

PADOVA, 19 SET - La Squadra Mobile di Padova ha arrestato due ex componenti della Mafia del Brenta nell'ambito delle indagini sugli assalti ai bancomat. Gli agenti, tenendo sotto controllo Antonio Maniero lo hanno visto, poco dopo essere rientrato nella casa di famiglia, sostare nel proprio giardino armeggiando con alcuni arnesi e barattoli di fronte ad un capannone. Insospettiti, gli investigatori sono intervenuti sorprendendo Maniero con due etti di cocaina pura in un barattolo. Nel corso delle perquisizioni la Polizia ha rinvenuto vari passamontagna, radio ricetrasmittenti e apparecchiature sofisticate per evitare di essere intercettati, dette anche jammer o disturbatori di frequenze solitamente utilizzati per assalti a bancomat. Nel prosieguo dell'attività è stato poi rintracciato Giuliano De Checchi nella cui abitazione sono stati trovati 50 grammi di cocaina. L'indagine, coordinata dal Pm euganeo Benedetto Roberti, non e' ancora conclusa e sono al vaglio degli inquirenti i movimenti dei due pregiudicati al fine di delineare eventuali responsabilità in assalti a bancomat nel Nord Est del paese.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VICENZA, 28 MAG - Sgominata dai carabinieri di Vicenza la banda che assaltava bancomat e casse continue: quattro le persone arrestate, ex componenti della cos...