"...come colombe dal disio chiamate...."
Notizie e politica - 24/09/2013 22:53

I due picioncini: Silvio e Francesca, ma non da Rimini!

«Ora Silvio deve dirmi di sì!». È l'imperativo categorico di Francesca che dopo la condanna del Cavaliere l'ha sequestrato tutto per se, e canticchia sul l'aria di "banana"....."a ndo' vai se i domiciliari ormai ce li hai !" Sgue poi la recita: «Nel bene e nel male, in salute e in malattia, in ricchezza e in povertà, prometto di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita» Spera venga l'occasione. Poi Francesca rammenta: «Ero ancora minorenne quando mi sono.... proposta.. " Inizia così l'intervista della Pascale a Vanity Feir. La nuova first lady prosegue «Gli ho subito domandato se potevo lasciargli il mio numero di telefono. Gli ho anche chiesto il suo. Lui mi ha detto: "Ma sei spietata". Era il 5 ottobre 2006». " Fui pudica perché feci la scelta di non dichiararmi perché lui era uomo sposato - dice Francesca che non è quella di Rimini ma fa Pascale di cognome. Gioca a fare l'ingenua ora Francesca! Giovane si, ma tutto intuito e passione e sogna di diventare la Veronica II, l'infelice e ricca divorziata. Le cresce il desiderio di sposarsi con Lui, forse prima che gli si esaurisca il patrimonio. Si accontenterebbe di un solo un mese di alimenti della Lario e, come concludono i fratelli Grimm, "visse felice e contenta" E che sarà mai! Dice francesca,"Ha solo l'età del mio bisnonno perché quando nascevo aveva già 50anni. Quando ne avrò 35 lui avrà 84 anni. Poi se "tiene duro" quando avrò 45anni ne avrà 94 lui mummia e io con tutta la vita davanti!. Fare la badante a un 78enne con poco più di vent'anni è solo altruismo.
"...come colombe dal disio chiamate...."
I due picioncini: Silvio e Francesca, ma non da Rimini!

«Ora Silvio deve dirmi di sì!». È l'imperativo categorico di Francesca che dopo la condanna del Cavaliere l'ha sequestrato tutto per se, e canticchia sul l'aria di "banana"....."a ndo' vai se i domiciliari ormai ce li hai !" Sgue poi la recita: «Nel bene e nel male, in salute e in malattia, in ricchezza e in povertà, prometto di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita» Spera venga l'occasione. Poi Francesca rammenta: «Ero ancora minorenne quando mi sono.... proposta.. " Inizia così l'intervista della Pascale a Vanity Feir. La nuova first lady prosegue «Gli ho subito domandato se potevo lasciargli il mio numero di telefono. Gli ho anche chiesto il suo. Lui mi ha detto: "Ma sei spietata". Era il 5 ottobre 2006». " Fui pudica perché feci la scelta di non dichiararmi perché lui era uomo sposato - dice Francesca che non è quella di Rimini ma fa Pascale di cognome. Gioca a fare l'ingenua ora Francesca! Giovane si, ma tutto intuito e passione e sogna di diventare la Veronica II, l'infelice e ricca divorziata. Le cresce il desiderio di sposarsi con Lui, forse prima che gli si esaurisca il patrimonio. Si accontenterebbe di un solo un mese di alimenti della Lario e, come concludono i fratelli Grimm, "visse felice e contenta" E che sarà mai! Dice francesca,"Ha solo l'età del mio bisnonno perché quando nascevo aveva già 50anni. Quando ne avrò 35 lui avrà 84 anni. Poi se "tiene duro" quando avrò 45anni ne avrà 94 lui mummia e io con tutta la vita davanti!. Fare la badante a un 78enne con poco più di vent'anni è solo altruismo.
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy