Droga: traffico cocaina, 3 arresti anche ex Mala del Brenta
Notizie e politica - 26/09/2013 11:04
PADOVA, 26 SET - Sgominato un traffico di cocaina gestito da tre persone, tra cui anche un ex appartenente della Mafia del Brenta, che sono state arrestate dalla squadra Mobile di Padova. La polizia, che già nelle scorse settimane aveva portato in carcere noti pregiudicati, ha chiuso un'altra indagine con un blitz a Mirano (Venezia) e a Piove di Sacco (Padova), con il supporto dei colleghi della Questura di Venezia. Gli investigatori, al termine di un prolungato pedinamento, hanno arrestato i tre indagati sorpresi con un ingente quantitativo di cocaina, un'importante somma di denaro in contanti, bilancini, macchina professionale conta soldi e rilevatori di interferenze elettroniche. Uno dei malviventi, emerso in passate inchieste come un giovane affiliato alla ex Mala del Brenta di Piove di Sacco con il soprannome de "il biondo", con un passato di condanne per armi, rapina e ricettazione (riforniva di armi la batteria di fuoco della Mala), è risultato quindi essere passato al mercato della droga, gestendo un traffico fiorente di cocaina. I tre arrestati dalla squadra Mobile euganea, su disposizione dei Pm Federica Baccaglini e Walter Ignazitto, sono stati condotti in carcere a Padova e Venezia.
Droga: traffico cocaina, 3 arresti anche ex Mala del Brenta PADOVA, 26 SET - Sgominato un traffico di cocaina gestito da tre persone, tra cui anche un ex appartenente della Mafia del Brenta, che sono state arrestate dalla squadra Mobile di Padova. La polizia, che già nelle scorse settimane aveva portato in carcere noti pregiudicati, ha chiuso un'altra indagine con un blitz a Mirano (Venezia) e a Piove di Sacco (Padova), con il supporto dei colleghi della Questura di Venezia. Gli investigatori, al termine di un prolungato pedinamento, hanno arrestato i tre indagati sorpresi con un ingente quantitativo di cocaina, un'importante somma di denaro in contanti, bilancini, macchina professionale conta soldi e rilevatori di interferenze elettroniche. Uno dei malviventi, emerso in passate inchieste come un giovane affiliato alla ex Mala del Brenta di Piove di Sacco con il soprannome de "il biondo", con un passato di condanne per armi, rapina e ricettazione (riforniva di armi la batteria di fuoco della Mala), è risultato quindi essere passato al mercato della droga, gestendo un traffico fiorente di cocaina. I tre arrestati dalla squadra Mobile euganea, su disposizione dei Pm Federica Baccaglini e Walter Ignazitto, sono stati condotti in carcere a Padova e Venezia.
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy