Tensioni nel carcere di Verona, tre agenti in ospedale
Notizie e politica - 01/10/2013 11:50
VENEZIA, 1 OTT - Tre agenti della Polizia Pentenziaria in servizio al carcere di Verona sono stati ricoverati all'ospedale. Lo rende noto Daniela Ferrari, segretaria territoriale Cisl-Fns, che denuncia l'incremento degli eventi critici nella casa circondariale di Montorio e i rapporti sempre più problematici tra il personale e l'Amministrazione penitenziaria. Nel primo caso due agenti due agenti sono rimasti intossicati dalle esalazioni di fumo provocate dall'incendio appiccato nella cella di un detenuto: "Dopo avere spento le fiamme con l'estintore - denuncia il sindacato - i due agenti sono stati colti da malore avendo respirato anidride carbonica in assenza di dispositivi di protezione". "Nella stessa giornata - prosegue la nota sindacale - in un'altra sezione detentiva più volte segnalata per la problematicità, un altro poliziotto è stato colpito da malore". "Abbiamo appena appreso - conclude Daniela Ferrari - che persino i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza hanno rassegnato le dimissioni per la totale indifferenza mostrata dalla direzione alle segnalazioni".
Tensioni nel carcere di Verona, tre agenti in ospedale VENEZIA, 1 OTT - Tre agenti della Polizia Pentenziaria in servizio al carcere di Verona sono stati ricoverati all'ospedale. Lo rende noto Daniela Ferrari, segretaria territoriale Cisl-Fns, che denuncia l'incremento degli eventi critici nella casa circondariale di Montorio e i rapporti sempre più problematici tra il personale e l'Amministrazione penitenziaria. Nel primo caso due agenti due agenti sono rimasti intossicati dalle esalazioni di fumo provocate dall'incendio appiccato nella cella di un detenuto: "Dopo avere spento le fiamme con l'estintore - denuncia il sindacato - i due agenti sono stati colti da malore avendo respirato anidride carbonica in assenza di dispositivi di protezione". "Nella stessa giornata - prosegue la nota sindacale - in un'altra sezione detentiva più volte segnalata per la problematicità, un altro poliziotto è stato colpito da malore". "Abbiamo appena appreso - conclude Daniela Ferrari - che persino i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza hanno rassegnato le dimissioni per la totale indifferenza mostrata dalla direzione alle segnalazioni".
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy