Ferrovie:Verona, inaugurato impianto manutenzione Trenitalia
Notizie e politica - 09/10/2013 12:50
VERONA, 9 OTT - E' stato inaugurato oggi a Verona il nuovo impianto di manutenzione dei treni regionali. La cerimonia è avvenuta alla presenza dell'assessore alla Mobilità e alle infrastrutture della Regione Veneto, Renato Chisso, al quale il Direttore Regionale Veneto di Trenitalia, Maria Giaconia ha illustrato le caratteristiche e le peculiarità del nuovo stabilimento dove, nel corso della cerimonia, ha fatto il suo ingresso il primo treno da sottoporre a manutenzione, un Vivalto. La struttura ha comportato un investimento di 5 milioni di euro e consentirà, garantendo la totale sicurezza del personale impiegato, di estendere le lavorazioni di manutenzione ai treni Vivalto, Doppio Piano tradizionale e Media Distanza sull'intero nastro delle 24 ore, con un aumento della disponibilità di rotabili per l'esercizio ferroviario quantificabile in due treni in più al giorno. Lungo 365 metri, largo 15, per una superficie di 5.500 metri quadri, realizzato con plinti in cemento e colonne e capriate in acciaio, lo stabilimento è dotato di due binari su colonnine con relative fosse di visita per la manutenzione delle parti meccaniche ed elettriche posizionate sotto la cassa dei treni. Entrambi i binari sono elettrificati, due gru a ponte della portata di due tonnellate consentono interventi di montaggio, smontaggio e movimentazione delle apparecchiature poste sopra i treni, sul cosiddetto "imperiale". Quattro piattaforme mobili permettono interventi di manutenzione a varie altezze.
Ferrovie:Verona, inaugurato impianto manutenzione Trenitalia VERONA, 9 OTT - E' stato inaugurato oggi a Verona il nuovo impianto di manutenzione dei treni regionali. La cerimonia è avvenuta alla presenza dell'assessore alla Mobilità e alle infrastrutture della Regione Veneto, Renato Chisso, al quale il Direttore Regionale Veneto di Trenitalia, Maria Giaconia ha illustrato le caratteristiche e le peculiarità del nuovo stabilimento dove, nel corso della cerimonia, ha fatto il suo ingresso il primo treno da sottoporre a manutenzione, un Vivalto. La struttura ha comportato un investimento di 5 milioni di euro e consentirà, garantendo la totale sicurezza del personale impiegato, di estendere le lavorazioni di manutenzione ai treni Vivalto, Doppio Piano tradizionale e Media Distanza sull'intero nastro delle 24 ore, con un aumento della disponibilità di rotabili per l'esercizio ferroviario quantificabile in due treni in più al giorno. Lungo 365 metri, largo 15, per una superficie di 5.500 metri quadri, realizzato con plinti in cemento e colonne e capriate in acciaio, lo stabilimento è dotato di due binari su colonnine con relative fosse di visita per la manutenzione delle parti meccaniche ed elettriche posizionate sotto la cassa dei treni. Entrambi i binari sono elettrificati, due gru a ponte della portata di due tonnellate consentono interventi di montaggio, smontaggio e movimentazione delle apparecchiature poste sopra i treni, sul cosiddetto "imperiale". Quattro piattaforme mobili permettono interventi di manutenzione a varie altezze.
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CORONAVIRUS: IMPENNATA DI NUOVI CASI A VERONA. Sono 10.647 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 793 sono i deceduti complessivi e 1.981 le persone che si sono negativizzate, ovvero...

INFLAZIONE, A VERONA LA PIU' ALTA DEL VENETO - Sale il costo della vita in Venet...

DUE MILIONI PER I PARCHEGGI SCAMBIATORI DI VIGONZA ---- La Regione e Rete Ferrov...

OSTAGGI DA ANNI DEL PASSAGGIO A LIVELLO --- Una convivenza forzata quella della piccola comunità residente in via Albere a Santa Giustina in Colle in #Altapadovana. Dalla realizz...

SERATA AMARA A CITTADELLA, SFUMA SOGNO PROMOZIONE - La città murata si è riuni...

CONGRESSO DELLE FAMIGLIE AL VIA, ATTENZIONE MASSIMA - Il congresso di Verona è iniziato, pur tra mi...

CIM, UN TIROCINIO PER RINASCERE  Siglato stamattina a Palazzo Barbieri il protocollo d'intesa tra Comune, Cim (Comitato per l'inserimento d...

VENETO SÌ TAV, SABATO A VERONA LA MANIFESTAZIONE  Il Veneto produttivo scende in piazza per dire un chiaro sì contro ...

MALTEMPO: ZAIA FIRMA LO STATO DI CRISI PER VERONA - Sono ore difficili per il v...

CRESCE LOGISTICA DEL NORDEST, AEROPORTI IN TESTA - Torna a crescere la logistica del NordEst che sta vivendo un'ottima stagione, grazie al recupero dell'export ...