Alluvione: Toniolo, Giunta acceleri realizzazione bacini
Notizie e politica - 10/10/2013 11:24
VENEZIA, 10 OTT - Accelerare l'avvio dei lavori già banditi e necessari per la sicurezza del territorio nei Comuni di Caldogno e Trissino; e accelerare l'iter relativo alle opere da realizzare anche nei comuni di Breganze e Torri di Quartesolo dove esistono dei progetti di massima per la realizzazione di altri due bacini di laminazione. Questa la richiesta rivolta alla Giunta, con una interrogazione scritta, da Costantino Toniolo, consigliere regionale del Pdl e presidente della commissione Affari Istituzionali del Consiglio veneto. "Chiedo, inoltre - aggiunge Toniolo - che venga offerta maggiore trasparenza agli iter procedurali e venga rafforzato il coordinamento tra i soggetti pubblici (Comuni, Province, Consorzi, Genio civile e Regione e Arpav, Università) interessati alla difesa idrogeologica del territorio del Veneto". "Sono passati tre anni dall'alluvione di Ognissanti del 2010 - commenta l'esponente vicentino del Pdl - molti lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire la sicurezza idrogeologica sono stati fatti, lo riconosciamo, ma purtroppo alcune opere molto importanti come la realizzazione degli invasi di Caldogno e Trissino, sono ferme al palo nonostante siano finanziate". "Il nostro tessuto economico e sociale, già provato dalla crisi - conclude Toniolo - non reggerebbe ad un'altra alluvione. Troppe le famiglie e le attività economiche che hanno subito gravi danni! Perché la sicurezza aumenti ci vogliono i fatti!".
Alluvione: Toniolo, Giunta acceleri realizzazione bacini VENEZIA, 10 OTT - Accelerare l'avvio dei lavori già banditi e necessari per la sicurezza del territorio nei Comuni di Caldogno e Trissino; e accelerare l'iter relativo alle opere da realizzare anche nei comuni di Breganze e Torri di Quartesolo dove esistono dei progetti di massima per la realizzazione di altri due bacini di laminazione. Questa la richiesta rivolta alla Giunta, con una interrogazione scritta, da Costantino Toniolo, consigliere regionale del Pdl e presidente della commissione Affari Istituzionali del Consiglio veneto. "Chiedo, inoltre - aggiunge Toniolo - che venga offerta maggiore trasparenza agli iter procedurali e venga rafforzato il coordinamento tra i soggetti pubblici (Comuni, Province, Consorzi, Genio civile e Regione e Arpav, Università) interessati alla difesa idrogeologica del territorio del Veneto". "Sono passati tre anni dall'alluvione di Ognissanti del 2010 - commenta l'esponente vicentino del Pdl - molti lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire la sicurezza idrogeologica sono stati fatti, lo riconosciamo, ma purtroppo alcune opere molto importanti come la realizzazione degli invasi di Caldogno e Trissino, sono ferme al palo nonostante siano finanziate". "Il nostro tessuto economico e sociale, già provato dalla crisi - conclude Toniolo - non reggerebbe ad un'altra alluvione. Troppe le famiglie e le attività economiche che hanno subito gravi danni! Perché la sicurezza aumenti ci vogliono i fatti!".
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
La Regione Veneto si impegna nella sicurezza idraulica dei bacini orientali stanziando 500.000 euro che andranno a coprire le spese dovute agli interventi di si...

MALTEMPO: ZAIA FIRMA LO STATO DI CRISI PER VERONA - Sono ore difficili per il veronese, messo a dura prova dalle alluvioni e dai nubifragi ...

Tv7 Match del 04/11/2016 - ITALIA,IL PAESE DELLE BUONE INTENZIONI Ospiti: -PAOLO SPAGNA,Consiglio Nazionale Geologi -VINCENZO DI TELLA,Ingegnere – autore “Il Mose salverà Ven...

Uno dei luoghi più colpiti nel padovano in occasione dell'alluvione del 2010 fu Ponte San Nicolò, dove esondò il Bacc...

Si è tenuto a Padova una giornata dedicata alla sicurezza idraulica del Veneto 50 anni dopo l'alluvione del novembre 1966 organizzata dall'Ordine degli Ingegne...

Era la notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre del 2010. Dopo giorni di piogge in...

Questa domenica 14.12.14, si sono tenute le votazioni per il rinnovo della gestione dei Consorzi di Bonifica. Elisa Venturini VicePresidente ANCI Veneto e Sindaco di Casalserugo ,...

Competenza e solidarità per risolvere il problema idraulico Veneto. Queste le parole del prof. Luigi D'Alpaos ieri ospite della nostra giornalista Claudia Cha...

Alberto Danieli - Coordinamento Comitati Alluvionati Veneto - fa il punto sui lavori svolti e i rimborsi regionali percepiti dai cittadini veneti. Due cittadini di Vicenza raccont...

Dissesto idrogeologico ed eventi climatici sempre più estremi, mettono a rischio i nostri territori da nuove possibili "calamità naturali"? Quando e come inte...