Statua Giulietta a rischio a Verona,due fori deturpano corpo
Notizie e politica - 10/10/2013 11:45
VERONA, 10 OTT - Giulietta sta male, le 'coccole' dei turisti che sfregano le mani sul suo corpo dorato come segno beneaugurante hanno creato due fori che si stanno via via allargando, con la possibilità di un cedimento che potrebbe mettere a repentaglio l'incolumità dei visitatori. La statua della celebre innamorata shakespeariana, nel cortile della sua casa a Verona, è a rischio. A dirlo è Giuseppe Franco Viviani della biblioteca dell'Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere del capoluogo scaligero, che ha pubblicato la sua testimonianza - ripresa oggi dall'Arena - sul nuovo numero del trimestrale edito dal Club di Giulietta. Uno dei forti deturpa il seno della statua, l'altro è sul braccio destro, senza contare una crepa che scorre lungo il polso della giovane Montecchi. ''La gente sale sul basamento - accusa Giulio Tamassia, presidente del Club - e si aggrappa prendendo sottobraccio la statua. Da un giorno all'altro ci potrebbe essere un cedimento che potrebbe mettere a repentaglio anche la sicurezza dei visitatori. Va fatta quanto prima almeno una verifica sulla stabilità della statua''. Tamassia propone che l'intervento venga in parte finanziato con i proventi dell'entrata a pagamento nel cortile di Giulietta.
Statua Giulietta a rischio a Verona,due fori deturpano corpo VERONA, 10 OTT - Giulietta sta male, le 'coccole' dei turisti che sfregano le mani sul suo corpo dorato come segno beneaugurante hanno creato due fori che si stanno via via allargando, con la possibilità di un cedimento che potrebbe mettere a repentaglio l'incolumità dei visitatori. La statua della celebre innamorata shakespeariana, nel cortile della sua casa a Verona, è a rischio. A dirlo è Giuseppe Franco Viviani della biblioteca dell'Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere del capoluogo scaligero, che ha pubblicato la sua testimonianza - ripresa oggi dall'Arena - sul nuovo numero del trimestrale edito dal Club di Giulietta. Uno dei forti deturpa il seno della statua, l'altro è sul braccio destro, senza contare una crepa che scorre lungo il polso della giovane Montecchi. ''La gente sale sul basamento - accusa Giulio Tamassia, presidente del Club - e si aggrappa prendendo sottobraccio la statua. Da un giorno all'altro ci potrebbe essere un cedimento che potrebbe mettere a repentaglio anche la sicurezza dei visitatori. Va fatta quanto prima almeno una verifica sulla stabilità della statua''. Tamassia propone che l'intervento venga in parte finanziato con i proventi dell'entrata a pagamento nel cortile di Giulietta.
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy