Vino: distretto Conegliano migliore Italia per esportazione
Notizie e politica - 17/10/2013 11:57
CONEGLIANO (TREVISO), 17 OTT - Per il decimo anno consecutivo il distretto vitivinicolo Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore si conferma il migliore d'Italia per esportazioni. A indicarlo un'indagine di Intesa San Paolo sui distretti produttivi del Veneto che assegna il riconoscimento al lavoro del Consorzio di Tutela creato proprio dieci anni fa. Lo stesso consorzio ora si prepara a presentare l'annuale Rapporto del Centro Studi il 14 dicembre a Solighetto di Pieve di Soligo (Treviso). Riconosciuto nel 2003 come Primo Distretto Spumantistico d'Italia, quello del Conegliano Valdobbiadene è un modello unico nel suo genere. Rappresenta una piccola zona collinare, situata ai piedi delle Prealpi Trevigiane, che rischiava nel Dopoguerra di essere abbandonata, perché molto difficile da coltivare a causa delle pendenze elevate. Il 'salvataggio' dall'impegno dei produttori unito alla presenza di un polo di ricerca di eccellenza, la prima Scuola Enologica d'Italia.
Vino: distretto Conegliano migliore Italia per esportazione CONEGLIANO (TREVISO), 17 OTT - Per il decimo anno consecutivo il distretto vitivinicolo Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore si conferma il migliore d'Italia per esportazioni. A indicarlo un'indagine di Intesa San Paolo sui distretti produttivi del Veneto che assegna il riconoscimento al lavoro del Consorzio di Tutela creato proprio dieci anni fa. Lo stesso consorzio ora si prepara a presentare l'annuale Rapporto del Centro Studi il 14 dicembre a Solighetto di Pieve di Soligo (Treviso). Riconosciuto nel 2003 come Primo Distretto Spumantistico d'Italia, quello del Conegliano Valdobbiadene è un modello unico nel suo genere. Rappresenta una piccola zona collinare, situata ai piedi delle Prealpi Trevigiane, che rischiava nel Dopoguerra di essere abbandonata, perché molto difficile da coltivare a causa delle pendenze elevate. Il 'salvataggio' dall'impegno dei produttori unito alla presenza di un polo di ricerca di eccellenza, la prima Scuola Enologica d'Italia.
La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
180 ANNI FA LA NASCITA DEL PADRE DEL PROSECCO - Oggi ricorre il 180° anniversario della nascita di Antonio Carpenè, f...

COLDIRETTI: FRA TRE ANNI 75% DI VIGNETI BIOLOGICI - Il Piano operativo della Federazione Coldiretti in Veneto prevede di portare la coltivazione biologica del v...

GLI ITALIANI PREFERISCONO IL VINO BIANCO - In vetta alle preferenze nazionali in fatto di vini, i bianchi spopolano, in particolare quelli di Trenitino, Sicili...

AI VENETI PIACE FARE L'OSTE Sono ben 713 le enoteche disseminate per la regione: a totalizzare i numeri più rilevanti sono Venezia, con i suoi 155 tradizionali bacari, luoghi dep...

Verona | Cambiamenti climatici e un'estate, quella in corso, particolarmente calda e siccitosa hanno anticipato a metà agosto l'inizio della raccolta 2017. "Un trend che si verifica già da alcune ...

Ai giorni d'oggi l'alcool è divenuto un fenomeno di dipendenza che necessita grande attenzione per le implicazioni sanitarie e sociali che ne derivano, special...

AGROALIMENTARE IN VENETO, IL BILANCIO DEL 2016 Ammonta a 5 miliardi e mezzo di euro il valore dell'agricoltura veneta nel 2016. Ad evidenzi...

Numerosi sono gli eventi tra l'11 e il 12 novembre  che faranno  di Padova una gustosa vetrina, gr...

Padova- Per chi conosce lo splendore dei colli Euganei è facile intuire che non esiste migliore cornice in cui degustare vino e ascoltare jazz. E' quasta la ghiotta occasione che ...

Prende il via ufficialmente il 31 ottobre il Novembre PataVino 2015, giunto qu...