Trovare sempre semaforo verde? A Verona presto realtà
Notizie e politica - 05/11/2013 11:41

ROMA, 5 NOV - Verona sarà la prima città italiana in cui automobili e semafori dialogheranno tra loro, in modo che il navigatore di bordo possa consigliare al guidatore la velocità ottimale per trovare sempre il verde. Questo sistema, che ha come finalità una mobilità più sicura ed efficiente e che è tra i primi in Europa, è stato realizzato grazie alla partnership industriale tra Audi e Swarco, azienda leader per gli ITS (Sistemi intelligenti di trasporto), oltre che grazie alla disponibilità dell'amministrazione comunale della città scaligera che da anni sta investendo per diventare una delle più avanzate Smart City in Italia.

Questa nuova funzionalità - che è stata presentata durante un evento a cui hanno partecipato il sindaco Flavio Tosi e il direttore di Audi Italia Fabrizio Longo - si chiama 'sistema cooperativo' e prevede il collegamento in rete tra il sistema di controllo del traffico della città ed i veicoli. Queste due entità si parlano, avvertendosi a vicenda e in tempo reale delle proprie azioni. Grazie a questo dialogo il veicolo conosce in anticipo le prossime fasi del semaforo e le comunica al guidatore tenendo conto della sua posizione, velocità e direzione. I semafori, a loro volta, hanno una previsione più accurata di cosa sta succedendo sulle strade e possono adattare dinamicamente i tempi di verde e rosso per ridurre le code e i tempi di attesa, a tutto vantaggio dell'inquinamento.

Trovare sempre semaforo verde? A Verona presto realtà

ROMA, 5 NOV - Verona sarà la prima città italiana in cui automobili e semafori dialogheranno tra loro, in modo che il navigatore di bordo possa consigliare al guidatore la velocità ottimale per trovare sempre il verde. Questo sistema, che ha come finalità una mobilità più sicura ed efficiente e che è tra i primi in Europa, è stato realizzato grazie alla partnership industriale tra Audi e Swarco, azienda leader per gli ITS (Sistemi intelligenti di trasporto), oltre che grazie alla disponibilità dell'amministrazione comunale della città scaligera che da anni sta investendo per diventare una delle più avanzate Smart City in Italia.

Questa nuova funzionalità - che è stata presentata durante un evento a cui hanno partecipato il sindaco Flavio Tosi e il direttore di Audi Italia Fabrizio Longo - si chiama 'sistema cooperativo' e prevede il collegamento in rete tra il sistema di controllo del traffico della città ed i veicoli. Queste due entità si parlano, avvertendosi a vicenda e in tempo reale delle proprie azioni. Grazie a questo dialogo il veicolo conosce in anticipo le prossime fasi del semaforo e le comunica al guidatore tenendo conto della sua posizione, velocità e direzione. I semafori, a loro volta, hanno una previsione più accurata di cosa sta succedendo sulle strade e possono adattare dinamicamente i tempi di verde e rosso per ridurre le code e i tempi di attesa, a tutto vantaggio dell'inquinamento.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy