Zaia; in Veneto 12,8% studenti stranieri, esempio integrazione
Notizie e politica - 05/11/2013 13:04

VENEZIA, 5 NOV - "In Veneto c'è un'integrazione che funziona, lo dicono i numeri con 92 mila ragazzi stranieri che ogni giorno varcano le porte delle nostre scuole rappresentando il 12,8% degli studenti iscritti. È il segno tangibile di un territorio accogliente e di un sistema regione che permette agli immigrati di inserirsi nelle nostre comunità".

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in relazione al rapporto tra immigrati e scuola dopo il caso di Bologna dove si è formata una classe composta esclusivamente da stranieri.

"Il rapporto sull'immigrazione - spiega Zaia - conferma ancora una volta che in Veneto il fenomeno dell'immigrazione è radicato e gli stranieri che sono qui da anni si sono ben inseriti. Infatti l'87% dei bambini stranieri che sono presenti nelle scuola dell'infanzia sono nati in Italia e lo stesso vale per il 61% di chi va alla scuola primaria". "Un'integrazione - precisa - che sta resistendo alla crisi testimoniando la forza e l'efficacia di un modello che funziona.
L' immigrazione che ci piace è quella che vede gli stranieri lavorare, rispettare le regole e inserirsi nella comunità mandando i loro figli nelle nostre scuole. È un segno di civiltà e di modernità tratti che fanno parte dell'identità del Veneto e dei veneti".
"Nel campo specifico della scuola un grazie a speciale va ad educatori, insegnanti e a tutte quelle persone - conclude Zaia - che ogni giorno lavorano con impegno e professionalità per permettere che questa ragazzi di inserirsi nel nostro sistema scolastico".

Zaia; in Veneto 12,8% studenti stranieri, esempio integrazione

VENEZIA, 5 NOV - "In Veneto c'è un'integrazione che funziona, lo dicono i numeri con 92 mila ragazzi stranieri che ogni giorno varcano le porte delle nostre scuole rappresentando il 12,8% degli studenti iscritti. È il segno tangibile di un territorio accogliente e di un sistema regione che permette agli immigrati di inserirsi nelle nostre comunità".

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in relazione al rapporto tra immigrati e scuola dopo il caso di Bologna dove si è formata una classe composta esclusivamente da stranieri.

"Il rapporto sull'immigrazione - spiega Zaia - conferma ancora una volta che in Veneto il fenomeno dell'immigrazione è radicato e gli stranieri che sono qui da anni si sono ben inseriti. Infatti l'87% dei bambini stranieri che sono presenti nelle scuola dell'infanzia sono nati in Italia e lo stesso vale per il 61% di chi va alla scuola primaria". "Un'integrazione - precisa - che sta resistendo alla crisi testimoniando la forza e l'efficacia di un modello che funziona.
L' immigrazione che ci piace è quella che vede gli stranieri lavorare, rispettare le regole e inserirsi nella comunità mandando i loro figli nelle nostre scuole. È un segno di civiltà e di modernità tratti che fanno parte dell'identità del Veneto e dei veneti".
"Nel campo specifico della scuola un grazie a speciale va ad educatori, insegnanti e a tutte quelle persone - conclude Zaia - che ogni giorno lavorano con impegno e professionalità per permettere che questa ragazzi di inserirsi nel nostro sistema scolastico".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
MEZZI DI TRASPORTO: SI SALE CON GUANTI E MASCHERINE. E' entrata in vigore dalla scorsa mezzanotte e lo sarà fino al 13 aprile la nuova ordi...

SPECIALIZZANDI IN CORSIA, ECCO COSA CAMBIA - Le nuove assunzioni di specializzandi negli ospedali veneti non inficieranno la qualità dell'assistenza, grazie a ...

SINDACATI: "DALLA REGIONE PIU' RISORSE AGLI ANZIANI" - Nella conferenza stampa congiunta di SPI CGIL, FNP CISL e UILP, le richieste dei pensionati in una region...

VENETO, NUOVI INTROITI DALLA VENDITA DEGLI IMMOBILI - 6 milioni di introito nel...

MEDICI SPECIALIZZANDI, ACCORDO REGIONE-UNIVERSITA' - La Giunta Regionale ha autorizzato la firma dei protocolli di intesa tra Regione Veneto e Università di Padova e Verona per definire l'organizzaz...

ACCESO L'ABETE VENETO IN PIAZZA SAN PIETRO -  Anche quest'anno c'è molto Veneto nelle celebrazioni natalizie in Vaticano: Papa Francesco oggi ha inaugurato  ...

SP47, PONTE CURTAROLO, ZAIA RISPONDE ALLA PROVINCIA --- Porta la data del 27 set...

BUFERA SU AUTONOMIA, ZAIA "IL PROGETTO È SERIO" - Botta e risposta fra il premier Conte e i governatori Zaia e Fontana, che escludono la possibilità di firmare un accordo che non...

La Protezione civile del Veneto sta valutando di attivare uno svaso dell'acqua d...

Si è tenuto oggi al Terminal Passeggeri della Stazione Marittima di Venezia, l'incontro di presenta...