Porte aperte in rianimazione ospedale Vicenza
Notizie e politica - 06/11/2013 11:55

VENEZIA, 6 NOV - "Ancora una volta uno dei cardini della rete ospedaliera veneta, in questo caso il San Bortolo di Vicenza, è il primo in Italia. E lo è con una iniziativa di grandissimo significato, perché va nel senso da noi sempre indicato dell'umanizzazione delle cure e dell'attenzione al paziente e ai suoi familiari". Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia si complimenta con l'Ospedale San Bortolo di Vicenza per la decisione di tenere le porte aperte della rianimazione per visite libere, anche nella durata, e senza obbligo del camice per i visitatori.


"Una scelta coraggiosa anche se ovviamente basata su evidenze cliniche - aggiunge Zaia - che costituisce un esempio da seguire, nella sanità veneta, ma anche in quella italiana. Ogni occasione che viene data al paziente di sentire vicino il calore umano di un parente, un amico, una fidanzata, ha un immenso valore dal punto di vista psicologico. Non sono un medico, ma credo che poter vivere sensazioni positive anche in una situazione difficile come un ricovero in rianimazione possa avere effetti anche sulla guarigione".

Porte aperte in rianimazione ospedale Vicenza

VENEZIA, 6 NOV - "Ancora una volta uno dei cardini della rete ospedaliera veneta, in questo caso il San Bortolo di Vicenza, è il primo in Italia. E lo è con una iniziativa di grandissimo significato, perché va nel senso da noi sempre indicato dell'umanizzazione delle cure e dell'attenzione al paziente e ai suoi familiari". Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia si complimenta con l'Ospedale San Bortolo di Vicenza per la decisione di tenere le porte aperte della rianimazione per visite libere, anche nella durata, e senza obbligo del camice per i visitatori.


"Una scelta coraggiosa anche se ovviamente basata su evidenze cliniche - aggiunge Zaia - che costituisce un esempio da seguire, nella sanità veneta, ma anche in quella italiana. Ogni occasione che viene data al paziente di sentire vicino il calore umano di un parente, un amico, una fidanzata, ha un immenso valore dal punto di vista psicologico. Non sono un medico, ma credo che poter vivere sensazioni positive anche in una situazione difficile come un ricovero in rianimazione possa avere effetti anche sulla guarigione".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy