"Fatti dare una mano" lo screening contro le malattie reumatiche a Verona
Notizie e politica - 14/11/2013 12:59

VENEZIA, 14 NOV - Dopo il successo ottenuto a Padova, con 239 ecografie effettuate e 144 consulti medici, l'iniziativa di screening contro i reumatismi della mano, denominata "Fatti dare una Mano" sbarca a Verona per iniziativa dell'Amarv, l'Associazione presieduta di Silvia Tonolo, che si occupa delle problematiche dei malati reumatici in Veneto.
Domani e sabato, dalle ore 10 alle ore 18, al Loggiato fra Giocondo, saranno infatti operativi due gazebo, sotto i quali, in forma assolutamente gratuita, medici specialisti effettueranno uno screening della mano alla ricerca di sintomi reumatici a chiunque lo chiederà.

Le strutture saranno visitate dall'assessore regionale alla sanità Luca Coletto domani, venerdì 15 novembre alle ore 10.00

"Centinaia di cittadini - sottolinea Coletto - potranno così avere una visita gratuita e ottenere tutte le informazioni necessarie su una malattia che colpisce il 17% della popolazione veneta e che in 10 anni può portare all'invalidità. Motivo per il quale - conclude Coletto - la prevenzione e la conoscenza della patologia sono fondamentali, perché ancora oggi l'85% delle persone si rivolge allo specialista quando è troppo tardi, e cioè quando i sintomi sono apparsi".

"Fatti dare una mano" lo screening contro le malattie reumatiche a Verona

VENEZIA, 14 NOV - Dopo il successo ottenuto a Padova, con 239 ecografie effettuate e 144 consulti medici, l'iniziativa di screening contro i reumatismi della mano, denominata "Fatti dare una Mano" sbarca a Verona per iniziativa dell'Amarv, l'Associazione presieduta di Silvia Tonolo, che si occupa delle problematiche dei malati reumatici in Veneto.
Domani e sabato, dalle ore 10 alle ore 18, al Loggiato fra Giocondo, saranno infatti operativi due gazebo, sotto i quali, in forma assolutamente gratuita, medici specialisti effettueranno uno screening della mano alla ricerca di sintomi reumatici a chiunque lo chiederà.

Le strutture saranno visitate dall'assessore regionale alla sanità Luca Coletto domani, venerdì 15 novembre alle ore 10.00

"Centinaia di cittadini - sottolinea Coletto - potranno così avere una visita gratuita e ottenere tutte le informazioni necessarie su una malattia che colpisce il 17% della popolazione veneta e che in 10 anni può portare all'invalidità. Motivo per il quale - conclude Coletto - la prevenzione e la conoscenza della patologia sono fondamentali, perché ancora oggi l'85% delle persone si rivolge allo specialista quando è troppo tardi, e cioè quando i sintomi sono apparsi".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy