SPACCIO DI DROGA: BLITZ IN VICOLO BOVETTA
Notizie e politica - 08/01/2015 18:32

Preso con le mani nel sacco mentre stava cedendo una dose di eroina fuori dalla sua abitazione, un cittadino tunisino di 22 anni è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile di Padova. Il blitz è scattato ieri sera in vicolo Bovetta 3, in zona Piazza Mazzini a Padova. Denunciati anche il complice minorenne dello spacciatore, anch'esso pusher, nonché la madre 57enne di quest'ultimo, che si trovavano all'interno dell'appartamento. La donna ha tentato di disfarsi della droga dapprima attraverso lo scarico del wc, poi gettando lo stupefacente rimanente dalla finestra; ha poi finto di essere malata, tentando di occultare i proventi dello spaccio pari a dieci mila euro in contanti all'interno di una scatola di medicinali. Lo spacciatore ventiduenne, pluripregiudicato e con divieto di dimora in Veneto, è stato portato al carcere Due Palazzi di Padova. Sono in corso accertamenti per verificare l'estraneità ai fatti dell'affittuaria dell'immobile, una ventiquattrenne padovana.

SPACCIO DI DROGA: BLITZ IN VICOLO BOVETTA

Preso con le mani nel sacco mentre stava cedendo una dose di eroina fuori dalla sua abitazione, un cittadino tunisino di 22 anni è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile di Padova. Il blitz è scattato ieri sera in vicolo Bovetta 3, in zona Piazza Mazzini a Padova. Denunciati anche il complice minorenne dello spacciatore, anch'esso pusher, nonché la madre 57enne di quest'ultimo, che si trovavano all'interno dell'appartamento. La donna ha tentato di disfarsi della droga dapprima attraverso lo scarico del wc, poi gettando lo stupefacente rimanente dalla finestra; ha poi finto di essere malata, tentando di occultare i proventi dello spaccio pari a dieci mila euro in contanti all'interno di una scatola di medicinali. Lo spacciatore ventiduenne, pluripregiudicato e con divieto di dimora in Veneto, è stato portato al carcere Due Palazzi di Padova. Sono in corso accertamenti per verificare l'estraneità ai fatti dell'affittuaria dell'immobile, una ventiquattrenne padovana.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
VERSO LE REGIONALI: IL PD CONTRO LA CRIMINALITA'. Dati alla mano la situazione criminalità in Venet...

TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE, L'OPERA DEI CARABINIERI NEL 2019 - I risultati operativi per l’anno 2019 del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale d...

CONTROLLI NELLE AZIENDE: TUTTO REGOLARE A PADOVA. Continuano i controlli di carabineiri e Nas nelle aziende aperte. I dettagli nel servizio.

IN ARRESTO GRAZIE ALLA VIDEOSORVEGLIANZA REMOTA  ---- E’ grazie alle telecamere per videosorveglianza remota con smartphone, che i Milita...

MINACCIA DI MORTE 15ENNE PER RUBARGLI L'IPHON 6 ---- Minacciato di morte e rapinato. E' quanto è accaduto ieri sera all...

EX AGENTI A PATTUGLIARE LE STRADE DURANTE LE FESTE - Verrà rinnovata anche per il 2019 la collaborazione con le Associazioni Nazionali Cara...

FINTO ASSICURATORE: 56ENNE TRUFFATA PER €16.000  --- Una donna di 56 anni di San Giorgio delle Pertiche, in #Altapadovana finalmente ha trovato giustizia grazie al lavoro investigativo dei Carabini...

Tv7 con Voi del 1/10/2019 - Per una città più sicura Ospiti: - Alain Luciani, consigliere comunale della Lega Nord. - Maurizio Meridi, Cittadino residente a ...

L'ONAOMAC DA DECENNI CON GLI ORFANI DELL'ARMA - Fondata nell'immediato dopoguerra per dare un futuro...

Servizio di monitoraggio del territorio rafforzato nel pomeriggio di ieri e nella notte scorsa da parte dei Carabinieri ...