ENRICO VANZINI , L'ULTIMO SONDERKOMMANDO
Notizie e politica - 23/01/2015 13:55

Enrico Vanzini è nato a Fagnano Olona in Lombardia nel 1922 ha vissuto 7 mesi internato. Prigioniero dei tedeschi dopo l'8 settembre, fu inviato a Ingolstadt in Germania a lavorare. Tentò la fuga ma ripreso venne condannato a morte a Buchenwald, pena in seguito commutata con l'internamento a Dachau. Sopravvissuto ai lavori forzati e a condizioni indescrivibili nel campo di concentramento nazista, fu costretto a lavorare alla camera a gas e ai forni crematori di Dachau, diventando testimone dell'orrore nazista. È l'ultimo italiano appartenente al Sonderkommando ancora vivente. Il 29 aprile 1945 il campo di Dachau viene liberato. Enrico Vanzini è allo stremo ma riesce a sopravvivere. Quando torna a casa, da cui mancava da più di cinque anni, pesa 29 chilogrammi e i suoi genitori non lo riconoscono. Enrico Vanzini, dopo sessant'anni di silenzio, come testimone degli orrori dei campi di concentramento tiene conferenze in scuole e sale pubbliche. Nel 2011 l'Associazione Marca Trevigiana con il patrocinio della Provincia di Treviso e della Regione Veneto ha prodotto un film documentario sulla sua storia distribuito gratuitamente alle scuole medie e superiori italiane.

Il 29 gennaio 2013 al Quirinale è stato insignito della Medaglia d'Onore dal Presidente della Repubblica.

ENRICO VANZINI , L'ULTIMO SONDERKOMMANDO

Enrico Vanzini è nato a Fagnano Olona in Lombardia nel 1922 ha vissuto 7 mesi internato. Prigioniero dei tedeschi dopo l'8 settembre, fu inviato a Ingolstadt in Germania a lavorare. Tentò la fuga ma ripreso venne condannato a morte a Buchenwald, pena in seguito commutata con l'internamento a Dachau. Sopravvissuto ai lavori forzati e a condizioni indescrivibili nel campo di concentramento nazista, fu costretto a lavorare alla camera a gas e ai forni crematori di Dachau, diventando testimone dell'orrore nazista. È l'ultimo italiano appartenente al Sonderkommando ancora vivente. Il 29 aprile 1945 il campo di Dachau viene liberato. Enrico Vanzini è allo stremo ma riesce a sopravvivere. Quando torna a casa, da cui mancava da più di cinque anni, pesa 29 chilogrammi e i suoi genitori non lo riconoscono. Enrico Vanzini, dopo sessant'anni di silenzio, come testimone degli orrori dei campi di concentramento tiene conferenze in scuole e sale pubbliche. Nel 2011 l'Associazione Marca Trevigiana con il patrocinio della Provincia di Treviso e della Regione Veneto ha prodotto un film documentario sulla sua storia distribuito gratuitamente alle scuole medie e superiori italiane.

Il 29 gennaio 2013 al Quirinale è stato insignito della Medaglia d'Onore dal Presidente della Repubblica.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CLIMATIZZATORI: CROLLANO ACQUISTI STAGIONE PERSA----Tra i settori economici colpiti pesantemente dalla pandemia, c’è il mondo della climatizzazione. Febbraio per la categoria so...

GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND PADOVANO - Fine settimana a Padova all'insegna del...

MEMORIA, VANZINI TRA GLI STUDENTI DI SANTA GIUSTINA ---- Enrico Vanzini, classe 1922 nato in provincia di Varese e residente a Santa Croce Bigolina alle porte di Cittadella in #Alt...

CARMIGNANO CELEBRA IL CORAGGIO DI GIORGIO PERLASCA  ---- Si avvicina il Giorno della Memoria, che si celebra nel mondo il 27 gennaio per non dimenticare gli orrori commessi dai na...

AUSCHWITZ E PRIMO LEVI, LA MOSTRA A PALAZZO MORONI - In occasione della Giornata della Memoria, arriva alle Scuderie di Palazzo Moroni la mostra "Il testimone:...

A PADOVA IL PROGETTO UE PER L'INCLUSIONE SCOLASTICA - Si apre mercoledì 4 dicembre, alle ore 10 in Sala Paladin a Palazzo Moroni, la tre gi...

RICICLANDO, IN ALTA LE BOLLETTE SONO MENO SALATE ---  Ogni anno, dal 2012, Etra raccoglie circa 25 mila tonnellate di materiali cellulosici, che separa nel suo impianto di Campodarsego in #Altapadova...

LIMENA: IN PROGRAMMA TRE NUOVI CANTIERI --- Il sottopasso di via Braghetta è solo l'ultimo di una lunga serie di opere ...

CAMPOSAMPIERO: AL BONORA 4 "APPARTAMENTI PROTETTI" ---- Al via la procedura per l'assegnazione dei quattro mini appartam...

ALTA PADOVANA: FIUMI SORVEGLIATI SPECIALI --- Una sola giornata di sole, quella di ieri e nuovamente il Veneto è ricaduto nella morsa del maltepo che da giorni sta colpendo durame...