SACELLO DELLA ROTONDA: IL RESTAURO PER NON DIMENTICARE
Notizie e politica - 28/01/2015 15:17

Era l’11 novembre del 1916 quando una bomba cadde sul Sacello della Rotonda, struttura a quell'epoca utilizzata dagli abitanti della zona come rifugio. Quel giorno morirono 93 persone, altre 26 rimasero ferite, scomparvero intere famiglie, il 30% delle vittime aveva meno di sedici anni. Per non dimenticare quanto accaduto, l'amministrazione comunale di Padova ha approvato il progetto di restauro e di valorizzazione del monumento che sorge sul Bastione della Gatta, dedicato alle vittime della Prima Guerra mondiale. Si tratta di un ulteriore intervento che si inserisce nel più ampio progetto del Parco delle Mura dedicato alla riqualificazione delle mura rinascimentali di Padova. Il progetto di restauro, il cui importo complessivo è di 300 mila euro, è finanziato dalla Regione Veneto con un contributo di 210 mila euro in seguito all’accoglimento della domanda di concessione di contributo di cui al bando regionale per l’erogazione di fondi europei. Ai nostri microfoni, l'assessore all'edilizia monumentale Fabrizio Boron.

SACELLO DELLA ROTONDA: IL RESTAURO PER NON DIMENTICARE

Era l’11 novembre del 1916 quando una bomba cadde sul Sacello della Rotonda, struttura a quell'epoca utilizzata dagli abitanti della zona come rifugio. Quel giorno morirono 93 persone, altre 26 rimasero ferite, scomparvero intere famiglie, il 30% delle vittime aveva meno di sedici anni. Per non dimenticare quanto accaduto, l'amministrazione comunale di Padova ha approvato il progetto di restauro e di valorizzazione del monumento che sorge sul Bastione della Gatta, dedicato alle vittime della Prima Guerra mondiale. Si tratta di un ulteriore intervento che si inserisce nel più ampio progetto del Parco delle Mura dedicato alla riqualificazione delle mura rinascimentali di Padova. Il progetto di restauro, il cui importo complessivo è di 300 mila euro, è finanziato dalla Regione Veneto con un contributo di 210 mila euro in seguito all’accoglimento della domanda di concessione di contributo di cui al bando regionale per l’erogazione di fondi europei. Ai nostri microfoni, l'assessore all'edilizia monumentale Fabrizio Boron.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
E' stato sottoscritto quest'oggi un protocollo d'intesa tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Region...

Era l’11 novembre del 1916 quando una bomba cadde sul Sacello della Rotonda, s...

Liberare l'area di via Bassette in cui ora vive la famiglia rom di Elvis Seferovic è l'obiettivo dell'amministrazione comunale di Padova. A ribadirlo con fermezza è il sindaco M...

Parco delle Farfalle, Roncajette, Alpini, Milcovich, Venturini-Natale e Iris, sono questi i 6 parchi pubblici cittadini che l'amministrazione comunale di Padova ha individuato per affidarne in concess...

Nell'ambito degli interventi a sostegno dell'occupazione approvati dall'Amministrazione comunale di ...

Era l’11 novembre del 1916 quando una bomba cadde sul Sacello della Rotonda, struttura a quell'epoca utilizzata dagli abitanti della zon...

Padova avrà un’area attrezzata di circa 1.600 metri quadrati per la sosta temporanea di camper e questo all’ingress...

Contenimento dei costi ed efficientamento del servizio: è questo il duplice obiettivo che si prefigge l'’amministrazione comunale di Padova in tema di raccolt...

Trasparenza e legalità, sviluppo e crescita economica sono questi i punti fondamentali del programma con cui l'attuale consigliere regionale Antonino Pipitone si presenta alle pr...

"Avere una condizione economica con ISEE non superiore ai 14 mila € e nel caso di famiglie stranie...

Recuperare e valorizzare le mura è un progetto che l'amministrazione di Padova ...

Dal 2007 ad oggi i fondi destinati dalla Regione Veneto per le politiche sociali sono notevolmente diminuiti: passando da 3.325 mila € ad ...

Di fronte ad una emergenziale crisi economica, che ha comportato sia alla chiusura di numerose attività commerciali che alla precarietà giovanile, l'assessorato alle politiche giovanili dell'amminis...

Verona | Un cantiere “difficile” perché potrà essere attivo solo nei mesi...

A porta Savonarola e alla fortezza Castelnuovo ritorna per il secondo anno il “Museo Multmediale delle Mura”, un progetto del Comitato Mura di Padova, che valorizza e fa rivive...

Verona - Artificieri all'opera questa mattina in via Tunisi, vicino al Policlinico di Borgo Roma, per rendere inoffensivo l'ordigno bellico rinvenuto lunedì scorso durante i lavori per il filobus. La...

Verona - Una scoperta di quelle che non si scordano ha interrotto i lavori del sistema filoviario scaligero. Un ordigno bellico inesploso è stato rinvenuto nel pomeriggio di ieri ...

Era l’11 novembre del 1916 quando una bomba cadde sul Sacello della Rotonda, struttura a quell'epoca utilizzata dagli abitanti della zona come rifugio. Quel...

Nella giornata di ieri la Polizia Locale di Venezia informava il 113 che una ditta impegnata in lavori di pulizia delle strade aveva rinvenuto un probabile ordigno bellico nella zo...

La torre dell'Orologio in piazza dei Signori a Padova, uno dei monumenti più belli della città, è da giugno coperta da impalcature. Il Comune in sinergia ...

PADOVA, 29 GIU - I carabinieri di Padova intorno alle 16 sono intervenuti in centro città per un presunto allarme bomba...

"Il sistema parafulmine presente nella Cappella degli Scrovegni c’è e funziona perfettamente. E’ stato dimostrato a...

In molti lo attraversano quasi quotidianamente, ma sono pochi i padovani che con...