ARRESTATO SPACCIATORE TUNISINO MENTRE VENDEVA A MINORENNI
03/03/2015 17:55

Il 36enne tunisino AKKARI Zoubair è stato arrestato  sabato 28 febbraio dagli agenti della polizia municipale di Padova tra via Cairoli e in via Bixio, zona nota proprio per la presenza costante, soprattutto nel pomeriggio, di cittadini extracomunitari dediti allo spaccio. Colto in flagranza di reato, mentre vendeva sostanze stupefacenti a un minorenne, il tunisino e la zona sono state perquisite con l'ausilio di unità cinofile, ritrovando 30 €, provento dello spaccio e barrette di hashish per un totale di 8,93 g. processato per direttissima, mentre il minore, ospite di una comunità di accoglienza, è stato consegnato nella mani di un responsabile della comunità stessa e segnalato alla Prefettura. Al processo per direttissima il tunisino, che ha confessato, è stato condannato a 8 mesi di reclusione e 4000 euro di multa. Essendo incensurato, la pena è stata sospesa e nonostante il Pm avesse chiesto il divieto di dimora in Veneto, il giudice non ha accolto la richiesta.

 

 

ARRESTATO SPACCIATORE TUNISINO MENTRE VENDEVA A MINORENNI

Il 36enne tunisino AKKARI Zoubair è stato arrestato  sabato 28 febbraio dagli agenti della polizia municipale di Padova tra via Cairoli e in via Bixio, zona nota proprio per la presenza costante, soprattutto nel pomeriggio, di cittadini extracomunitari dediti allo spaccio. Colto in flagranza di reato, mentre vendeva sostanze stupefacenti a un minorenne, il tunisino e la zona sono state perquisite con l'ausilio di unità cinofile, ritrovando 30 €, provento dello spaccio e barrette di hashish per un totale di 8,93 g. processato per direttissima, mentre il minore, ospite di una comunità di accoglienza, è stato consegnato nella mani di un responsabile della comunità stessa e segnalato alla Prefettura. Al processo per direttissima il tunisino, che ha confessato, è stato condannato a 8 mesi di reclusione e 4000 euro di multa. Essendo incensurato, la pena è stata sospesa e nonostante il Pm avesse chiesto il divieto di dimora in Veneto, il giudice non ha accolto la richiesta.

 

 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy