OCCHIO BIONICO IMPIANTATO A CAMPOSAMPIERO
04/03/2015 18:00

E' a Camposampiero, nel padovano, il primo ospedale non universitario in Italia ad aver impiantato con successo in due pazienti la protesi di retina artificiale meglio conosciuta come "occhio bionico". Gli interventi sono stati eseguiti a fine gennaio su un uomo ed una donna di 65 e 51 anni, diventati ciechi a causa di una condizione ereditaria di retinite pigmentosa, una malattia rara che causa una progressiva degenerazione delle cellule foto sensibili della retina portando alla cecità. Nell'intervista il dott. Marzio Chizzolini, direttore dell'Unità operativa complessa di oculistica dell'Ospedale di Camposampiero e Paola Mariotto, paziente.

OCCHIO BIONICO IMPIANTATO A CAMPOSAMPIERO

E' a Camposampiero, nel padovano, il primo ospedale non universitario in Italia ad aver impiantato con successo in due pazienti la protesi di retina artificiale meglio conosciuta come "occhio bionico". Gli interventi sono stati eseguiti a fine gennaio su un uomo ed una donna di 65 e 51 anni, diventati ciechi a causa di una condizione ereditaria di retinite pigmentosa, una malattia rara che causa una progressiva degenerazione delle cellule foto sensibili della retina portando alla cecità. Nell'intervista il dott. Marzio Chizzolini, direttore dell'Unità operativa complessa di oculistica dell'Ospedale di Camposampiero e Paola Mariotto, paziente.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
COVID-19:NESSUNA EMERGENZA IN ALTA, SOLO PREVENZIONE ---- Durante la mattina i volontari della Protezione Civile del Distretto Altapadovana hanno posizionato le tende pneumatiche a...

SIMIONATO: "AZIENDA ZERO E' OPERATIVA" Il motore della sanità veneta è operativo e ha il suo nuovo direttore generale...

INFLUENZA: VIRUS ANCORA POCO DIFFUSO L'attività dei virus influenzali è ancora al momento ai live...

Un semplice mal di testa, o un continuo bruciore agli occhi o qualche sbandamento possono essere causati da problemi di vista. Diventa dunqu...

Si chiude definitivamente la diatriba sul nuovo polo della salute di Padova: la città del Santo avrà due grandi poli ospedalieri. Il nuovo polo sorgerà a Padova Est con concessione gratuita dei t...

Sono stabili le condizioni di salute della bimba di 5 anni, colpita da meningite da meningococco di tipo B e ricoverata in gravi condizioni presso la Terapia intensiva pediatrica d...

Sofia, la bambina trentina di quattro anni morta a Brescia per malaria, non sarebbe mai stata, secondo quanto si è appreso, in Paesi malarici dove prevalentemente è diffusa la zanzara Anopheles. A...

OSPEDALE DI PADOVA, ZAIA: "NO AL NUOVO SUL VECCHIO" Il nuovo ospedale sul vecchio non s'ha da fare. Di fronte alle intenzioni manifestate dal nuovo sindaco di Padova, Sergio Giordani, relativamente a...

CORTEO NO VAX CONTRO L'OBBLIGATORIETA' VACCINI Sabato pomeriggio circa seimila persone in corteo p...

Medicina a Confronto - Nuove frontiere dell'oculistica OspitE: - Dott. Marzio Chizzolini, Direttore Oculistica Camposampiero ULSS 6 Euganea - Iscriviti al can...