Bitonci e Zaia: sì al nuovo policlinico patavino
22/03/2015 10:48

«Si va avanti con il nuovo ospedale di Padova, la commissione ha fatto un bel lavoro e finalmente abbiamo avuto un monitoraggio definitivo di tutte le aree possibili. Oggi si tratta di chiudere la partita con il Comune. Noi confermiamo l'impegno sia politico che finanziario perché comunque l'ospedale non ha casacca politica, serve ai cittadini». L'ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ieri a margine dell’incontro al San Gaetano. Una dichiarazione, quella sull’impegno economico, importante perché lo scorso luglio, all’indomani della cancellazione dell’accordo di programma su Padova Ovest, lo stesso governatore aveva “liberato” i 150 milioni di euro stanziati per il Policlinico destinandoli ad altri scopi. Ora, invece, la Regione torna sui suoi passi. D’altra parte, nel frattempo, sono cambiati anche i rapporti con il sindaco Massimo Bitonci che, appunto, sostiene Zaia in campagna elettorale. Tosi ha recentemente ricordato le liti tra i due: «Io non litigo con nessuno, c'stato un dibattito foriero di una soluzione che prima non c'era», ha risposto Zaia. Bitonci ha detto invece che Tosi «è molto addentro alle questioni sanitarie ma non conosce quelle di Padova. Deve pensare ai problemi di Verona che a quelli di Padova ci pensiamo noi». Analogo invito lo ha rivolto a Padrin. Quanto ai mesi trascorsi «sono serviti per risolvere il problema del sito», ha sottolineato. «Sono stati accertati i problemi idrogeologici di Padova Ovest e si sono cercate altre forme di finanziamento: il project non poteva funzionare», ha aggiunto. E se Zaia ha affermato che per il sito le alternative in piedi sono due - Padova Est ed Aeroporto - il sindaco non ha manifestato dubbi: «Tra le due aree si tratta di individuare la migliore. Noi indichiamo San Lazzaro. Stiamo lavorando per acquisire con perequazione urbanistica 170 mila metri quadri dei privati. Ci sono stati degli incontri, abbiamo chiesto di presentare un piano. L’area in questione andrebbe a sommarsi ai 280 mila metri quadri nostri e ci sarebbero le dimensioni chieste dall’Università. L’area la regleremo poi al Bo e alla regione. Lì la viabilità è di fatto già finanziata con l’Arco di Giano e lì non ci sono lavori di bonifica da fare». Sul sito dell’aeroporto, Bitonci ha precisato di «non voler rinunciare alle infrastrutture».

Estratto da "il Mattino di Padova"

Bitonci e Zaia: sì al nuovo policlinico patavino

«Si va avanti con il nuovo ospedale di Padova, la commissione ha fatto un bel lavoro e finalmente abbiamo avuto un monitoraggio definitivo di tutte le aree possibili. Oggi si tratta di chiudere la partita con il Comune. Noi confermiamo l'impegno sia politico che finanziario perché comunque l'ospedale non ha casacca politica, serve ai cittadini». L'ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ieri a margine dell’incontro al San Gaetano. Una dichiarazione, quella sull’impegno economico, importante perché lo scorso luglio, all’indomani della cancellazione dell’accordo di programma su Padova Ovest, lo stesso governatore aveva “liberato” i 150 milioni di euro stanziati per il Policlinico destinandoli ad altri scopi. Ora, invece, la Regione torna sui suoi passi. D’altra parte, nel frattempo, sono cambiati anche i rapporti con il sindaco Massimo Bitonci che, appunto, sostiene Zaia in campagna elettorale. Tosi ha recentemente ricordato le liti tra i due: «Io non litigo con nessuno, c'stato un dibattito foriero di una soluzione che prima non c'era», ha risposto Zaia. Bitonci ha detto invece che Tosi «è molto addentro alle questioni sanitarie ma non conosce quelle di Padova. Deve pensare ai problemi di Verona che a quelli di Padova ci pensiamo noi». Analogo invito lo ha rivolto a Padrin. Quanto ai mesi trascorsi «sono serviti per risolvere il problema del sito», ha sottolineato. «Sono stati accertati i problemi idrogeologici di Padova Ovest e si sono cercate altre forme di finanziamento: il project non poteva funzionare», ha aggiunto. E se Zaia ha affermato che per il sito le alternative in piedi sono due - Padova Est ed Aeroporto - il sindaco non ha manifestato dubbi: «Tra le due aree si tratta di individuare la migliore. Noi indichiamo San Lazzaro. Stiamo lavorando per acquisire con perequazione urbanistica 170 mila metri quadri dei privati. Ci sono stati degli incontri, abbiamo chiesto di presentare un piano. L’area in questione andrebbe a sommarsi ai 280 mila metri quadri nostri e ci sarebbero le dimensioni chieste dall’Università. L’area la regleremo poi al Bo e alla regione. Lì la viabilità è di fatto già finanziata con l’Arco di Giano e lì non ci sono lavori di bonifica da fare». Sul sito dell’aeroporto, Bitonci ha precisato di «non voler rinunciare alle infrastrutture».

Estratto da "il Mattino di Padova"

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
INAUGURATO IL BAR DELL'OSPEDALE DI CAMPOSAMPIERO - Questa mattina è stato inaugurato il nuovo bar dell'ospedale di Camposampiero, che ha visto la partecipazione dell'assessore regionale alla sanità ...

NUOVA PEDIATRIA, DOMANI LA CONFERENZA DEI SERVIZI. E' convocata per domani la conferenza dei servizi per decidere sulla costruzione della nu...

SANT'ANTONIO: A UN ANNO DAL PASSAGGIO ALL'AZIENDA. E' trascorso un anno dal passaggio dell'ospedale sant'Antonio all'Azi...

EQUITÀ SALARIALE PER GLI INFERMIERI: IL FLASH MOB. Flash mob questa mattina all'azienda ospedaliera...

NUOVO OSPEDALE: VIA LIBERA DAL CONSIGLIO COMUNALE. Con un solo voto contrario e un astenuto, il consiglio comunale di Padova ha ratificato l'accordo di programma per il nuovo ospedale. I dettagli nel servizio.

NUOVO OSPEDALE: FIRMATO L'ACCORDO DI PROGRAMMA. Nella sede della Protezione Civile regionale a Marghera, nell’ambito del consueto punto sulla situazione del coronavirus, le istituzioni interessate h...

MEZZI DI TRASPORTO: SI SALE CON GUANTI E MASCHERINE. E' entrata in vigore dalla scorsa mezzanotte e lo sarà fino al 13 aprile la nuova ordinanza regionale che obbliga a salire sui mezzi di trasporto ...

-10 PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA, +22 MORTI. Sono 8.990 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 556 s...

VENETO: IN 9 ESCONO DALLA TERAPIA INTENSIVA. Sono 8.724 ora i #casi di #Coronavirus in #Veneto, 215 in più secondo le rilevazioni della Re...

CORONAVIRUS:A VERONA L'AUMENTO PIÙ SIGNIFICATIVO - Sono 7.650 ora i #casi di #Coronavirus in #Veneto, 153 in più secondo le rilevazioni della Regione fornite questa mattina. Gli...